Giunti

Mini recensione "Il libro di Julian"

28.9.15

Titolo: Il libro di Julian
Autore: R.J. Palacio
Editore: Giunti
Collana: Junior
Serie: A Wonder Story  #2
Anno: 2015
Pagine: 128
Prezzo: 7,90€

Trama:
Julian non si capacita di come siano andate le cose nell'ultimo anno scolastico. Era il ragazzo più popolare della classe e si ritrova ad essere escluso dai compagni e costretto a cambiare scuola. Solo per aver fatto delle battute! Ma lui ha sempre fatto dell'ironia, e tutti ridevano, prima! Appena arrivato in classe, Auggie, il nuovo compagno di scuola affetto dalla sindrome di Treacher-Collins, lo aveva veramente turbato. Fin da piccolissimo, infatti, Julian aveva il terrore degli zombi e la faccia deforme di Auggie gli aveva fatto tornare gli incubi infantili. Era questo il vero motivo del suo accanimento. Era stato sospeso da scuola quando il preside aveva scoperto i bigliettini che Julian faceva trovare ad Auggie e al suo ex amico Jack e così non aveva potuto partecipare alla gita scolastica. Un provvedimento che i genitori non avevano mai accettato, accusando la scuola di aver sottovalutato la difficoltà della situazione che l'inserimento di Auggie in classe avrebbe comportato. Durante l'estate, però, Julian scopre una verità sconvolgente sulla sua nonna francese. Lei, ebrea, gli confessa che durante la guerra era stata salvata dallo "storpio" della classe, il "Tartaruga", come lo chiamavano tutti deridendolo. Solo pochi giorni prima di essere deportato egli stesso, perché non "perfetto", le aveva dato il suo primo bacio. Il suo nome era Julian..

Recensione:
Dopo aver amato follemente Wonder, non potevo certo lasciarmi scappare questo secondo libro, che in realtà non è un seguito, ma un novella. Come si intuisce dal titolo, infatti, è proprio Julian, dal suo punto di vista, a ripercorrere velocemente ciò che accade nel libro "Wonder". 
Lo fa, senza soffermarsi troppo sui dettagli, o su August, ma racconta nella sua totalità, la storia del "bullo", che in realtà, così cattivo come pensiamo, non è.
Il libro è breve, scorrevole e si legge molto in fretta e ci aiuta soprattutto a capire cosa porta Julian, a comportarsi in modo così crudele con August.
Si, perchè un motivo, sotto sotto c'è, ed è la paura, e forse anche un pizzico di gelosia, perchè in fondo Julian non è cattivo come appare, anche se un po' insensibile lo è di certo (almeno all'inizio).
La storia delle nonna, è probabilmente la parte che mi è piaciuta maggiormente, e che mi ha ache commosso molto. anche se effettivamente, il personaggio della nonna non ha tantissimo spazio nel libro, si dimostra fin da subito una personalità marcata, ma soprattutto essenziale nella vita del bambino, visto il tipo di genitori che Julian si ritrova, che non sono certo un modello da seguire.
Il libro, utilizza lo stesso tono strettamente personale e confidenziale del primo libro, ed è stato voluto a gran voce dai fan. Ho infatti scoperto, che usciranno altre due novelle, della Wonder story, e io non vedo l'ora di leggerle!

Valutazione:
♥♥♥♥

Dreamcast

Dreamcast #8

27.9.15

Dreamcast è una rubrica a cadenza casuale, che ho adottato, dal carinissimo blog di Alice, Stargazer's Tides.
In questa rubrica vi proporrò i volti degli attori che secondo me potrebbero impersonare bene i protagonisti di un libro che ho letto.




Oggi vi parlo del mio Dreamcast ideale, per i personaggi dei carinissimi libri di Jenny Han. Se vi interessa, qui trovate le mie  recensione del primo e del secondo libro.

Titolo: To all the boys i've loved before / Tutte le volte che ho scritto ti amo 
Autore: Jenny Han
Editore: Piemme
Anno: 2015
Pagine: 255

Trama:
To all the boys I've loved before è la storia di Lara Jean, che non ha mai confessato le sue cotte ma ha scritto per ogni ragazzo una lettera su cosa provava, l'ha sigillata e nascosta in una scatola di lettere sotto il  letto. Ma un giorno Lara Jean scopre che, in qualche modo, la sua scatola segreta è stata spedita, portando tutte le cotte dal suo passato a confrontarsi con lei riguardo le sue lettere: il suo primo bacio, il ragazzo del campo estivo, perfino l'ex-ragazzo di sua sorella, Josh. Mentre impara ad affrontare faccia a faccia i suoi amori passati, Lara Jean scopre che, dopo tutto, qualcosa di buono potrebbe venir fuori da queste lettere.

Lara Jean 
La protagonista di questo libro,  e del suo seguito, è la seconda di tre figlie femmine, costretta a crescere senz'anima madre, dopo la partenza della sorella maggiore, è costretta ad aiutare il padre e a gestire la sorellina minore. È una ragazza molto tranquilla,  gentile e premurosa con la sua famiglia, e anche molto emotiva.  Riversa in delle lettere d'amore tutti i suoi sentimenti per i ragazzi che le piacciono, e quando finalmente lei e Peter, iniziano a costruire qualcosa,  diventa parecchio insicura.                                                  
 Mi piace molto come personaggio, la trovo simpatica e sincera in modo molto naturale, è un personaggio che sa farsi apprezzare e che riesce a d entrare in sintonia con il lettore. Lara Jean e le sue sorelle,  però sono mezzo coreane,  e questo ha ristretto parecchio il campo nella mia ricerca della Lara Jean perfetta! Una delle pochissime attrici che mi sono venute in mente, è Arden Cho, quindi anche questa volta devo ringraziare Teen Wolf e il suo cast visto che l'ho conosciuta lì. Il personaggio di Arden nel telefilm, è senza dubbio insicuri,  è qualche volta anche incline alle figuracce, ma l'attrice è davvero carina, quindi penso che Lara Jean potrebbe avere il suo volto.

Margot 
Ecco, la mi conoscenza di attrici coreane, si limita ad Arden Cho, quindi per l'attrice che interpreta Margot mi sono totalmente aggrappata agli specchi. Non so perché, ma Malese Jow (vista in The Vampire Diaries e The Flash) sembra avere dei tratti leggermente orientaleggianti (?), quindi la scelgo come sorella fidata e sincera di Lara Jean
Peter Kavinsky 
Per il ruolo di Peter, protagonista maschile dei due libri, mi sono trovata un po' in difficoltà all'inizio, perchè nn mi veniva in mente nessuno di adatto. Peter in fondo, entra in scena in modo del tutto inaspettato, perchè il suo rapporto con Lara Jean, all'inizio, è tutto fuorchè rose e fiori. Solo pian piano scopriamo i suoi pregi, e solo col tempo riesce a conquistare la protagonista, e anche noi lettrici. Alla fine, spulciando sul web qui e là, mi sono ritrovata davanti una foto di Gregg Sulkin, che io avevo beccato in qualche puntata di Pll, nel ruolo di fratello di Ezra (anche lui poi giustamente scomparso nel nulla), e penso che tutto sommato, come Peter non sarebbe male. Carino, è carino, e Peter lo è molto, a sentire Lara Jean, ha un viso abbastanza da "bravo ragazzo" e in fondo Peter è molto dolce, ma come Kavinsky, penso che potrebbe avere un lato più misterioso e selvaggio! xD

Genevieve
Non so perché, ma Nicole Peltz  (di Bates Motel) non riesco proprio a sopportarla,  così l'ho scelta per il ruolo di Genevieve, l'odiatissima Genevieve! Ex ragazza di Peter ed ex migliore amica di Lara Jean, non smette mai di tormentare i due (specialmente nel secondo libro e specialmente Lara Jean) e l'ho immaginata come la classica bellina, a cui tutta la scuola va dietro,  antipatica e vanitosa,  con i modi fintamente gentili, ma disposta a pugnalata le spalle quando meno te lo aspetti, disposta a tutto pur di raggiungere i suoi scopi.







English Book

English books on my wishlist #21

24.9.15


Rubrica a cadenza casuale in cui vi mostro le mie nuove scoperte libresche in lingua inglese.
Titolo: Reign of Shadow
Autore: Sophie Jordan

Trama:
Diciassette anni fa, un'eclissi ha oscurato il regno di Relhok gettandolo in una perpetua oscurità. Nel chaos un cancelliere malvagio ha assassinato il re e la regina, sequestrando i loro troni. Luna, la perduta principessa di Relhok, si nasconde in una torre da allora. La sua sopravvivenza dipende dal fatto che il mondo sia convinto della sua morte.

Ma questo non ferma Luna dal desiderare di più. Quando incontra Fowler, un misterioso arciere sfidando i boschi attorno alla propria torre, Luna ne è attratta a discapito dei rischi. Quando la torre viene attaccata, Luna e Fowler scappano assieme. Ma questo mondo di oscurità è più insidioso di quanto Luna avrebbe mai potuto immaginare.

Nonostante tutte le minacce che pendono su di loro, Luna e Fowler trovano il proprio sole l'uno nell'altra. Ma a causa del segreto che aleggia tra di loro e innamorarsi potrebbe essere il viaggio più pericoloso di tutti.


Titolo: Immaculate
Autore: Katelyn Detweiler

Trama:
Mina ha diciasette anni. E' vergine. Ed è incinta.

Mina è la prima della classe, fidanzata con il ragazzo più ambizioso della scuola, ed è in grado di risolvere ogni problema e con la razionalità. Ma quando scopre di essere incinta - senza aver mai fatto sesso - il suo mondo ordinato collassa.
Quasi nessuno crede alla verginità di Mina. Suo padre è convinto che il fidanzato sia il responsabile; il suo fidanzato pensa che lei lo abbia tradito. E mentre la storia di Mina passa di bocca in bocca, sempre più persone sono pronte ad affermare che lei non è altro che una bugiarda. Qualcuno la definisce eretica. Ma c'è qualcuno che crede nei miracoli e pensa che il bambino di Mina potrebbe essere il più grande miracolo mai accaduto.

Sondaggio:




Newton Compton

Giovani carine e bugiarde

22.9.15

Titolo: Giovani carine e bugiarde
Autore: Sara Shepard 
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Serie: Pretty Little Liars #1
Anno: 2011
Pagine: 255
Prezzo: 12,90

Trama:
Philadelphia. Nell'esclusivo quartiere di Rosewood quattro ragazze vivono tranquille tra manicure, pettegolezzi e problemi d'amore. L'intellettuale Aria ha una storia con un professore; Hanna, fashionist incallita, è continuamente a caccia di vestiti e accessori; la raffinata Spencer vede in segreto il fidanzato di sua sorella, mentre Emily è alle prese con una strana attrazione per una nuova compagna di classe. Ma queste quattro ragazze dall'aria ingenua e fragile in passato hanno davvero esagerato con i loro "scherzetti", capeggiate da Alison, la leader del gruppo improvvisamente scomparsa tre anni prima... E quando iniziano a ricevere inquietanti messaggi con una misteriosa firma, una semplice A, cominciano a sospettare che qualcuno che conosce tutti i loro segreti sia tornato. È senz'altro Alison, che non vede l'ora di rovinare la vita alle sue ex compagne, che sono state tanto, tanto cattive.

Recensione:
E’ più di un anno, che ho comprato il libro “Giovani carine e bugiarde”, il libro “quattro in uno” della Newton Compton, che a soli 9,90, racchiude i primi quattro libri della serie. Non mi decidevo mai ad iniziarlo, ma nelle scorse settimane ho avuto il coraggio di dargli una possibilità. Ho letto solo il primo libro però, gli altri tre, presuppongo di recensirveli prossimamente (se ho la pazienza di concluderli xD)
Al contrario di ciò che accade per i film, trovo che i telefilm tratti dai libri, siano sempre nettamente superiori alla versione scritta. L’ho pensato per Outlander, di cui vi ho parlato qualche settimana fa, e anche per The Vampire Diaries e The Secret Cirlce (di cui entrambi, mi sono fermata ai primi volumi, perché gli ho trovati davvero terribili).
Anche qui, la penso allo stesso modo.
Anche se, sono ormai finiti i bei tempi in cui il telefilm Pretty Little Liars mi faceva impazzire di curiosità, le prime stagioni le avevo adorate tantissimo, ma a lungo andare… diciamo che al momento mi fa solo impazzire, e basta. Nel senso che, finchè Marlene King non si deciderà a dare un benedetto finale alla serie, sarò costretta a guardarlo, sorbendomi i sue deliranti colpi di scena a dir poco deludenti.
Non posso non parlarvi del libro, facendo un confronto con il telefilm, iniziando dal fatto che, il primo libro, racconta praticamente il primo episodio della serie.    Pagine, che vengono concentrate in una quarantina di minuti. Ora capisco perché la serie ha qualcosa tipo 18190 libri ( in realtà sono “solamente” 16 libri). 
La storia quindi, in poche parole è questa: quattro amiche e compagne di scuola, si riavvicinarlo dopo un periodo di lontananza, a causa di misteriosi messaggi, sms ed e-mail firmati da un altrettanto misterioso/a -A. Questo individuo, sembra conoscere tutti i loro più intimi segreti, segreti che, solo una persona conosceva, ovvero la loro amica Allison, scomparsa nel nulla tempo prima. E’ scappata, è stata rapita o  ammazzata? Non si sa, è semplicemente scomparsa, e da allora, le quattro si sono divise, perché era proprio lei il collante che teneva legate le quattro amiche, era l’ape regina, in grado di  lodarle, ma anche di mortificarle, a suo piacimento. Insomma, le quattro sono terrorizzate, spaventate dal fatto che questo/a –A possa raccontare tutti i loro altarini.
Ho notato parecchie differenze tra il libro e il telefilm, in particolare il fatto che il 99,9% dei personaggi, è antipatico da morire. Ma è una cosa che ho notato anche negli altri libri che vi ho citato sopra, nel senso che la Elena di “Il diario del vampiro”, è mille volte più antipatica della Elena interpretata dalla Dobrev. Così come i personaggi di “The Secret Circle” del primo libro, sono di una crudeltà allucinante rispetto al telefilm.
Altra cosa che ho notato, il fatto che il 90% della popolazione di Rosewood, è bionda. Praticamente uno su dieci ha i capelli biondi, al contrario della serie tv. Ci sono anche parecchie altre differenze nei personaggi, dal punto di vista fisico.
Nel telefilm, ormai ho perso  completamente la cognizione del tempo, quindi non ho la più pallida idea della linea temporale in cui si svolge il tutto, ormai, ma nel libro, tutto inizia dopo l’estate della terza media, e quando le ragazze si riavvicinano, sono ormai passati ben tre anni dalla sparizione di Alison (nel telefilm invece, se non sbaglio, ne passa uno soltanto).  Michelangelo, è il fratello di Aria (non so, perché ma la trasformazione di Mike in Michelangelo mi ha fatto parecchio sorridere), Andrew compare spesso (mentre nel telefilm nelle prime stagioni non c’è), e così anche una certa Bethany viene nominata.. Melissa (la sorella di Spencer, nel caso abbiate un vuoto di memoria, visto che è sparita dalla circolazione) e il padre di Hannna, sono crudelissimi ed Emily è di una stupidità incredibile (più che nel telefilm xD).
Spancer è una maniaca ossessiva compulsiva con un evidente problema cerebrale, visto che per rilassarsi si mette a riordinare qualsiasi cosa le capiti tra le mani, in modo davvero maniacale. Del tipo che ad un certo punto si mette a ordinare i soldi che ha nel portafogli, per ordine di matrice…what?! Alison l’ho invece trovata meno caparbia, rispetto alla versione interpretata da Sasha Pieterse.
Lo stile utilizzato dall’autrice è abbastanza lineare, asciutto e non particolarmente originale, con descrizioni corpose (a volte anche troppo). Gli stati emotivi delle protagoniste, in particolar modo, sono descritti solo superficialmente, l’autrice non scava in profondità nei suoi personaggi da questo punto di vista, e così la paura,  e il nervosismo che affrontano Spencer, Emily, Aria ed Hanna, non si avvertono poi molto.  E oltretutto, non c’è nemmeno una grande maturazione in loro, perché le protagoniste ad inizio libro, che fanno ancora le medie, non sono poi cambiate molto dalle protagoniste che sono, tre anni dopo la scomparsa di Alison.
Per non parlare poi dell’ambientazione: la Rosewood del telefilm è una cittadina di provincia, per quanto piccola, non è così minuscola da consentire ai suoi abitanti di sapere ogni più piccolo segreto dei propri vicini, e ci sono persone benestanti, si, ma non solo.  Qui invece, è una sorta di incrocio con l’Orange County di The OC, perché sono quasi tutti ricchi e con mega ville colossali con piscine ed ettari di giardino, le dodicenni vanno già ai party organizzati dai ragazzi più grandi delle superiori, e le bambine ai propri compleanni, ricevono niente di meno che gioielli Tiffany.
Mah, vedremo cosa accadrà nel secondo libro…sempre se riesco a finirlo!

Valutazione: ♥♥♥


Anteprima

Anteprima: Talon

21.9.15

Ma buon pomeriggio quasi sera miei cari, come state?  
Io sono un po' triste, perchè l'estate è ufficialmente giunta al termine, anche se devo dire che l'autunno, con i suoi colori, mi piace parecchio. A dire la verità, tra caldo e freddo (ml sopporto entrambi), preferisco senza dubbio le mezze stagioni xD
Oggi, per tirarci un po' su, vi parlo di Talon, un libro in uscita ad ottobre, per Harlequin Mondadori, e che in molti attendono. Parla di draghi, e ha una copertina (mantenuta uguale all'originale per fortuna) semplicissima, ma che trovo molto elegante. Oltre che azzeccatissima con il tema. xD

Titolo: Talon
Autore: Julie Kagawa
Editore: Harlequin Mondadori
Data di uscita: 6 ottobre
Pagine:
Prezzo: 16,00

Trama:
Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.

La serie Talon:
1. Talon 2015
2. Rogue, 2015
3. Soldier, 2016
+ altri due romanzi



Se non riuscite ad aspettare ottobre, vi consiglio di iniziare a leggere il primo capitolo mentre qua trovate il booktrailer :)

Che ne dite, siete curiosi?
A me, personalmente, le storie di draghi ispirano molto (Firelight mi era piaciuto parecchio), quindi non veo l'ora di leggerlo :)

Fabbri Editore

Amore e altri casi di emergenza

20.9.15

Titolo: Amore e altri casi di emergenza
Autore: Ciara Geraghty
Editore: Fabbri
Anno: 213
Pagine: 446
Prezzo: 12,90€


Trama:
La mamma di Milo è la migliore del mondo, come c'è scritto sulla tazza verde che lui le ha regalato. Gli lascia prendere il gelato anche d'inverno, perché è buono come in estate. Ogni giorno mangia con lui il muffin al burro di arachidi al Funky Banana. E a Natale, sulla punta dell'albero, vuole sempre mettere la stella rossa fatta da Milo con una scatola di cereali. Insomma, è carina, per essere un'adulta. Solo che non c'è più, se n'è andata in cielo, come i palloncini quando ti scappano di mano. E così, oltre alle solite cose andare a scuola, giocare a Batman, vivisezionare i vermi con il suo migliore amico - ora Milo deve occuparsi anche di sua sorella Faith. Certo, lei è grande ormai, però da quando si è messa a rovistare in soffitta sembra che le interessi solo una cosa: scoprire quello che sua madre non le ha mai raccontato. A più di 600 chilometri di distanza, la vita di Kat Kavanagh è una continua bugia. Nonostante un fidanzato perfetto non riesce a lasciarsi andare all'amore e custodisce molti segreti sul suo passato e sul suo presente. Per uno strano gioco del destino, le vite di Milo e Kat si incrociano e quell'incontro li cambierà per sempre. Perché Milo è un bambino eccezionale: è divertente, buffo, leale, mitico direbbe lui, cocciuto e incredibilmente tenero. Ma soprattutto ogni mercoledì pomeriggio segue un corso da bagnino, e come ogni bagnino che si rispetti ha una missione: salvare le persone, in amore e in altri casi di emergenza.

Recensione:
Nello scorso mese,  faticavo a trovare un libro che mi appassionasse, così ho finito per cominciarne tipo 5-6 per poi abbandonarli tutti tristemente. Alla fine,  però, mi sono decisa ad iniziare questo libro che, non solo avevo nel lettore ebook già da parecchio, ma ero anche curiosissima  di leggerlo, solo che,  con libri di questo genere, vado molto a periodi,  e sentivo che non era mai il momento giusto.
Amore e altri casi d'emergenza,  come intuito dalla sinossi, è una storia particolarmente toccante, drammaticamente emozionante e sofferente. Ma approfondisce anche altro, perché non è solo la vita di Milo, il bambino protagonista, ad essere in primo piano,  ma anche quella dell'altra voce narrante, Kat.
Troviamo infatti, questo doppio punto di vista, che si alterna di capitolo in capitolo, e ci fa esplorare due realtà è due mondo molto differenti tra loro, ma anche fortemente collegati.
Oltre, infatti, all'avvenimento iniziale, che dà inizio alla storia, questi due protagonisti scoprono di essere legatissimi,  attraverso un colpo di scena  particolarmente inaspettato.
Milo,  è un personaggio straordinario, l'autrice è riuscita a caratterizzarlo in modo così verosimile, che sembra esistere per davvero, fa tanta tenerezza, ed è stato fantastico entrare nella testa di questo bambino di nove anni, spesso più maturo della sua età con i suoi ragionamenti e i pensieri.  Ancora una volta, dimostra quanto i bambini possano essere molto più giudiziosi degli adulti, perché Milo è senza dubbio migliore di Kat, o di qualsiasi altro personaggio che gli giri attorno, sotto ogni punto di vista.
Con il personaggio di Kat, invece,  ho avuto degli alti e bassi.  Nel senso che, a volte mi è piaciuta la sia mentalità, perché completamente differente dai soliti personaggi femminili, mentre altre volte, era davvero troppo egoista, tanto da risultare anche parecchio antipatica.
Milo, quindi,  è il personaggio migliore a mio parere, ma l'autrice è stata capace di dare spessore anche a tutti gli altri personaggi della storia, dalla famiglia di Milo, a quella di Kat, raccontando in modo sublime i loro stati d'animo, la tristezza che aleggiava nei loro cuori, i segreti, le responsabilità e le mancanze.  Tutte, o quasi, scaturite all'incidente all'inizio della storia,  che fa nascere tantissime dinamiche.
Nonostante la vena commovente, è anche un libro qualche volta spiritoso (sempre per il fantastico Milo!), ma soprattutto bellissimo, ricco di insegnamenti, e con un narratore d'eccezione.
Consigliato a tutti.

Valutazione: ♥♥♥♥♥

Recensioni telefilm

Pretty Little Liars stagione 6 (fino alla 6x10)

19.9.15


Titolo: Pretty Little Liars

Regia: Marlene King

Paese: Stati UnitiAnno: 2010 - in corso


Stagioni: 6A - in corso

Cast: Lucy Hale, Troian bellisario, Ashley Benson, Keegan Allen, Ian Harding, Sasha Pieterse, Shay Mitchell


Recensione:
Avevo pensato di fare la solita recensione unica a fine stagione,  ma probabilmente non mi sarei ricordata nulla di ciò che era accaduto nelle prime puntate,  così ho deciso di iniziare a parlarvi della prima parte di stagione.
Ebbene, dopo una quinta stagione disastrosa, l'inizio di questa,  devo dire prometteva bene. In cinque stagioni abbiamo visto di tutto,  ma gli stati d'animo delle liars,  dopo la tortura nella "casa delle bambole" in cui erano rimaste rinchiuse a fine stagione scorsa), sono stati i più verosimili fino a questo momento.   Sono sempre state troppo tranquille,  rassegnate,  illuse ed ingenue, per i miei gusti.  Finalmente nei primi episodi  si mostrano fragili,  spezzate e provate.  Così impaurite,  da far fatica a sopportare la presenza delle altre,  senza far emergere i ricordi spiacevoli della prigionia.
Alla fin fine, però, riparte il solito tram tram,  e così le puntate tornano a svuotarsi,  riempite solamente dai soliti indizi che portano a vicoli ciechi e teorie che sono sempre più lontane dalla verità.
Almeno fino al fatidico mid-season, che, come al solito,  prometteva grandi sorprese e risposte, ma a cui, la sottoscritta, credeva ben poco.  Ovviamente,  come spesso accade con pll, anche questa volta, grazie a Facebook, mi sono spoilerata parte della puntata -.- ma tutto sommato,  ho dovuto ricredermi,  perché per quanto ingarbugliato e incredibile, ciò che ci propinano in questa puntata,  ha del senso.
I fatti possono coincidere abbastanza, sempre senza dimenticare però, che  siamo a Rosewood, e lì la normalità è totalmente relativa. xD
Non posso dire nulla, nel caso non abbiate visto la puntata ma ho trovato strano che sparassero questa rivelazione nel bel mezzo della stagione,  e non l'abbiano lasciata per il season finale. E infatti, mi spaventa,  cosa potrebbe accadere nell'altra metà di stagione,  visto anche il salto temporale in cui verremo catapultati.
Insomma, l'aver finalmente conosciuto chi è -A,  fa pensare ad una fine vicina,  ma conoscendo Marlene King, probabilmente continuerà all'infinito, mai stanca,  di prendersi gioco di noi poveri spettatori.

Anteprima

Anteprime, anteprime, anteprime #2

17.9.15

Nuova carrellata di anteprime per oggi, di libri in uscita prossimamente e sicuramente da tenere d'occhio.
Tra i più attesi, c'è sicuramente la traduzione del libro di Sabaa Tahir, Il dominio del fuoco, che avevo già adocchiato in lingua, e il nuovo libro di Stephen King, ma anche gli altri, non sono niente male :)


Titolo: Il dominio del fuoco
Autore: Sabaa Tahir
Editore: Nord Editore
Data di uscita: 15 ottobre
Prezzo: € 16,40


Trama:
Laia era solo una bambina, tuttavia ricorda bene il periodo in cui, quando ne sentiva il bisogno, poteva trovare conforto nella lettura. È stato prima che l'Impero conquistasse la sua terra, ricca d’arte e di cultura, trasformandola in un mondo grigio, dove la scrittura è proibita e in cui basta una parola di troppo per essere condannati a morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché è ciò che è successo ai suoi genitori. Quindi ha imparato a non fare domande, a non protestare, a non lamentarsi. Ma tutto cambia quando suo fratello Darin viene arrestato per tradimento. Per lui, Laia è disposta a rischiare tutto. Perciò scappa di casa e si unisce ai ribelli, che faranno di lei una spia infiltrata nell'Accademia, il luogo in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero e in cui è stato condotto anche Darin… Da dieci anni, Elias non conosce altra realtà di quella dell'Accademia. Dieci anni di durissimo addestramento, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità, al punto che ormai non c'è nessuno che possa reggere il confronto con lui. Elias è la promessa su cui l'Impero ha riposto tutte le sue speranze. Eppure, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Quando incontrerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.


Titolo: Chi perde paga
Autore: Stephen King
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 22 settembre
Prezzo: € 19,90

Trama:
 John Rothstein, scrittore osannato dalla critica e amato dal pubblico, è stato reso immortale dal suo personaggio Jimmy Gold. Morris Bellamy, il suo fan più accanito, gli è piombato a casa sua nel cuore della notte, furibondo non solo perché Rothstein ha smesso di scrivere, ma perché ha fatto finire malissimo il suo adorato Jimmy. Bellamy è venuto a rapinarlo, ma soprattutto a vendicarsi. Non sa ancora che oltre ai soldi, John Rothstein nascondeva un tesoro ben più prezioso: decine di taccuini con gli appunti per un nuovo romanzo. E non sa che passeranno trent'anni prima che possa recuperarli. A quel punto, però, dovrà fare i conti con Bill Hodges, il detective in pensione eroe melanconico di Mr. Mercedes, e i suoi inseparabili aiutanti.

Titolo: L'isola dei silenzi
Autore: Emily Bleeker
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 22 ottobre
Prezzo: € 9,90

Trama:
Lillian Linden è una bugiarda. All’apparenza, sembra la coraggiosa superstite di un drammatico incidente aereo. Ma in realtà sta mentendo a tutti: alla sua famiglia, agli amici e al mondo intero, da quando un elicottero l’ha recuperata – insieme al suo compagno di disavventure, Dave Hall – su un’isola deserta del Pacifico. Dopo più di due anni dalla loro scomparsa, i due naufraghi finiscono sotto i riflettori delle televisioni del mondo intero, diventando due beniamini del pubblico. Eppure non possono raccontare la loro vera storia e così continuano a mentire. Ma ora Dave e Lillian devono tornare dai loro rispettivi coniugi e alle loro vite di un tempo. L’unica a non credere alla loro storia è Genevieve Randall, una giornalista e conduttrice TV dal fiuto infallibile e dalla grande tenacia. È lei a sospettare che la versione dei due sopravvissuti non sia poi così veritiera… e vuole andare fino in fondo, non importa se Dave e Lillian ne usciranno distrutti.

Titolo: So che sei qui
Autore: Clélie Avit
Editore: Mondadori
Data di uscita: 15 settembre
Prezzo: € 18,00

Trama:
 È in coma da venti settimane. Sente tutto, ma nessuna delle persone accanto a lei se ne accorge. Un giorno, per errore, entra nella sua stanza un ragazzo sconosciuto. Thibault non sa nulla della storia di Elsa, ma inizia a parlarle, conosce i suoi amici, qualcosa nella ragazza addormentata che profuma di gelsomino e gli sembra così dolce lo tiene legato magneticamente alla sua stanza. Giorno dopo giorno torna a farle visita. Ed Elsa? Sente tutto, ma non può rispondere. Non può chiedere a quel ragazzo gentile di prometterle che tornerà anche il giorno dopo, non può dirgli che sa riconoscere il suono della sua risata in corridoio e che ora quasi sente il calore del suo bacio sulla guancia. Thibault non sa che Elsa non si risveglierà più, perché a breve la staccheranno dalle macchine che la tengono in vita. L’hanno deciso i medici, la famiglia ha acconsentito. Tutti credono che sia impossibile che Elsa si risvegli, eppure ogni volta che Thibault entra nella stanza il suo cuore…


COVER ORIGINALE
Titolo: Fino alla fine del mondo
Autore: Tommy Wallach
Editore: Piemme Freeway
Data di uscita: novembre
Prezzo: € 17,00

Trama:
 L'asteroide Ardor ha il sessantasei per cento di probabilità di colpire la Terra, distruggendola. Potrebbe accadere entro due mesi. Questo tempo può essere impiegato a disperarsi, o a commettere ogni sorta di nefandezza, oppure può servire a ridefinire quello che siamo, liberandoci delle etichette che ci siamo lasciati appiccicare addosso: lo sportivo, la puttana, lo sfigato, la studentessa brillante. Due mesi che trasformeranno quattro ragazzi in qualcosa di più grande, qualcosa che dia un senso alla loro vita, fino alla fine del mondo.


Titolo: Deathdate
Autore: Lance Rubin
Editore: DeAgostini
Data di uscita: 22 settembre
Prezzo: € 14,90

Trama:
Vi siete mai chiesti come sarebbe un mondo in cui tutti conoscono la data precisa della propria morte? Un mondo in cui nessuno ha più niente da vincere o da perdere? Questo è il mondo di Denton Little, diciassette anni e un’unica certezza. Morirà la notte del ballo scolastico. La sua vita è sempre stata piuttosto normale, ma - ora che mancano solo due giorni alla fine - Denton sente di non avere più tempo da sprecare. In meno di quarantotto ore vuole collezionare più esperienze possibili, come la prima sbronza o la prima volta. Ma le cose si complicano quando Denton incontra uno strano tizio che dice di avere un messaggio da parte della madre, morta ormai da molti anni. All’improvviso le ultime ore di Denton si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità, e forse di una via di uscita.

Anteprima

Potteriani, arriva la nuova, meravigliosa edizione illustrata di Harry Potter e la pietra filosofale!

14.9.15


Ebbene si, sta per arrivare una nuova edizione di Harry Potter!
Io ormai ho quasi perso il conto di quante ne sono state fatte,  anche se non dimentico di certo quella meraviglia qui sotto,  che oltre ad avere copertine stupende di per sé, la sua costa forma il castello di Hogwarts... insomma,  quale Potteriano non la desidera smaniosamente? Purtroppo,  causa budget e traduzione, non tutti hanno avuto occasione di prenderla,  così io continuo a custodire gelosamente la mia edizione "storica" stra-letta, che mi porto dietro dall'infanzia.
Nonostante la nuova traduzione mi faccia storcere parecchio il naso,  e rizzare i peli (si, non la posso proprio sopportare), l'edizione illustrata che vi mostro qui sotto deve essere mia,  a qualunque costo!
Come potete vedere dalle immagini che vi mostro,  ha dei disegni meravigliosi, curati nei minimi dettagli,  che sono opera del talentuoso Jim Kay.






Ditemi, non vi fanno venire gli occhi a cuoricino?  Questa incantevole edizione,  è un ricco cimelio per i Potteriani più fedeli, cresciuti con Harry, ma credo che saprà attirare tanti nuovi fan.
Il prezzo,  purtroppo, è di 29 € (caro Babbo Natale, prendi nota!), ma è pre-ordinabile su IBS a 24, 65 €. Il prezzo dell'edizione in inglese,  credo sia simile.
Il libro uscirà in Italia il 22 ottobre e qui potete sfogliarne altre pagine.

Che dire, si torna  tutti ad Hogwarts!

DeAgostini

Anteprime, anteprime, anteprime!!

13.9.15


Buona domenica lettori, come ve la passate? 
Farete qualche cosa di bello oggi? Io passerò la giornata con la mia nipotina, quindi prevedo parecchio giochi, e poco tempo per riposarmi xD
Per oggi, vi lascio qualche anteprima molto interessante in uscita questo mese, a me ispirano praticamente tutti quelli che vi mostro oggi, e a voi? :)


Titolo: Io sono nessuno
Autore: Jenny Valentine
Editore: Piemme Freeway
Data di uscita: settembre
Prezzo: € 17,00

Trama:
Chap non ha fatto altro che scappare per tutta la vita. Un giorno, nella casa famiglia in cui abita temporaneamente, viene scambiato per Cassiel Roadnight, un ragazzo scomparso due anni prima. La somiglianza è davvero sensazionale e la famiglia che ancora lo cerca disperatamente sembra perfetta. È così che Chap decide di rubare l'identità di Cassiel e fingersi lui con i suoi amici e parenti. Ma diventare qualcun altro è meno semplice di quanto Chap potesse immaginare, soprattutto quando inizia scoprire che anche Cassiel nascondeva molti segreti...


Titolo: Credimi, sto mentendo
Autore: Mary Elizabeth Summer
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 3 settembre
Prezzo: € 12,00

Trama:
Julep Dupree dice un sacco di bugie e conosce bene l’arte del raggiro. Suo padre, anche lui un esperto truffatore, l’ha mandata all’esclusivo St Agatha High, a Chicago, proprio per farla socializzare con i figli dell’alta società. E Julep non perde tempo: riesce perfino a guadagnare un po’ di soldi organizzando piccole truffe per far ottenere ai suoi compagni di classe il massimo dei voti. Il suo obiettivo è riuscire ad arrivare fino alla prestigiosa università di Yale. Ma quando un giorno torna a casa, ad attenderla c’è una brutta sorpresa: l’appartamento è stato svaligiato e suo padre è scomparso. Con l’aiuto del suo migliore amico, Sam, e del ragazzo più ambito della scuola, Tyler, Julep cercherà di seguire le tracce che l’uomo ha lasciato dietro di sé: e non sarà facile tra criminali che le danno la caccia e torbidi segreti di famiglia. Ora per lei non c’è più tempo da perdere, è giunto il momento di mettere in pratica tutti i trucchi che il padre le ha insegnato.

Titolo: Hugo & Rose
Autore: Bridget Foley
Editore: E/O
Data di uscita: 10 settembre
Prezzo: € 18,00

Trama:
Rose è delusa dalla sua vita pur non avendone motivo – ha una bella famiglia e una deliziosa casa in un bel quartiere.  Ma per Rose questa vita ordinaria è messa in ombra dalla sua altra vita, quella che vive ogni notte nei suoi sogni. Da bambina, in seguito a un incidente, ha iniziato a sognare una meravigliosa isola ricca di avventure. Su quest’isola non è mai stata sola: c’è sempre Hugo, un ragazzo coraggioso che cresce assieme a lei negli anni fino a diventare il suo eroe. Ma quando con loro grande sorpresa i due si incontrano nel mondo reale dovranno scegliere cosa fare del loro rapporto: restare amici? Diventare qualcosa di più? Oppure continuare a vivere avventure solo nei sogni senza le incognite della realtà?


Titolo: Prometto di sbagliare
Autore: Pedro Chagas Freitas
Editore: Garzanti
Data di uscita: 27 agosto
Prezzo: € 16,40

Trama:
Il locale è affollato e rumoroso. L’uomo è seduto vicino alla finestra e guarda il cielo grigio. Sono passati anni dall’ultima volta che l’ha vista, il giorno in cui l’ha lasciata. Da allora, lei si è rifatta una vita, e anche lui. Eppure solo ora si rende conto di non avere smesso di amarla neanche per un secondo. Per questo, quando lei cerca di fuggire da lui, troppo sconvolta dalle emozioni che la percuotono, l’uomo decide di fermarla. E nel loro abbraccio, in mezzo ai passanti, prometterle di tentare, agire, cadere, sbagliare di nuovo. Amarla. Davvero e per sempre. Questa sembrerebbe la fine, ma non è che l’inizio della loro storia. Perché ogni loro gesto, ogni lettera che si scrivono, ogni persona che incontrano, ha un universo da raccontare. E l’amore è il filo rosso che lega tutto.


Titolo: La gemella silenziosa
Autore: S.K Tremayne
Editore: Garzanti
Data di uscita: 10 settembre
Prezzo: € 16,40

Trama:
A Sarah piace il silenzio assoluto della sera che avvolge l’isola di Skye. Le piace muoversi piano nella penombra e accarezzare delicatamente i biondi capelli della sua bambina di sette anni, Kirstie, che si è appena addormentata. Mentre osserva le sue manine che stringono il cuscino, Sarah ripensa a quando quelle mani si stringevano a quelle, identiche, della sua sorella gemella Lydia. Niente le distingueva, stesse lentiggini, stessi occhi azzurro ghiaccio, stesso sorriso giocoso. Ma, un anno prima, Lydia è morta improvvisamente e ha lasciato un vuoto così grande che ha costretto Sarah e la sua famiglia a fuggire da tutto e da tutti su quella piccola isola spersa nel mare di Scozia. Lì, tra le scogliere impervie e i cieli immensi, Sarah sente che lei, la bambina e suo marito Angus potranno forse ritrovare la serenità. Eppure, mentre si avvicina l’inverno, Kirstie è sempre più strana. Diventa silenziosa, riflessiva, improvvisamente interessata a cose che prima non amava. Sempre più simile a Lydia, la gemella scomparsa. Ma, quando una violenta tempesta sferza l’isola, Sarah e Kirstie rimangono isolate. Nel buio, col solo mugghiare del vento ad ascoltarle, Kirstie alza gli occhi e sussurra: “mamma, perché continui a chiamarmi Kirstie? Io sono Lydia. Kirstie è morta, non io”.

Titolo: Io non ti conosco
Autore: S.J Watson
Editore: Piemme
Data di uscita: 8 settembre
Prezzo: € 19,90

Trama:
Da quando sua sorella Kate è morta, aggredita a Parigi da uno sconosciuto, la vita di Julia Plummer non è più la stessa: la stabilità che si era conquistata è in pericolo, e lei sente il richiamo del suo vecchio insidioso nemico, l’alcol. L’unica persona con cui Julia può parlare di Kate è Anna, la coinquilina di Parigi, la persona che forse conosceva Kate meglio di tutti. È lei a confidarle una cosa che nessuno sa: Kate si divertiva a vivere mille vite. Andava on-line fingendosi una persona diversa ogni volta, conosceva uomini, li incontrava. Così, Julia non resiste alla tentazione e, usando le credenziali della sorella, decide di provarci anche lei, e vivere per una volta la vita, almeno quella virtuale, di Kate, per capire cosa può esserle successo. È così che, protetta dal nome falso di Jayne, Julia contatta Lukas, uno degli ultimi amanti di sua sorella. All’inizio, lo tratta con sospetto, poi pian piano tra i due nasce qualcosa che Julia scambia per amore. Finché, quando Lukas comincia a cambiare, Julia sarà costretta a domandarsi se le mani che adesso la toccano, con dolcezza ma anche con violenza, non siano le stesse che hanno fatto del male a sua sorella...


Titolo: Dopo di lei
Autore: Joyce Maynard
Editore: Harlequin Mondadori
Data di uscita: 8 settembre
Prezzo: € 16,00

Trama:
È l'estate del 1979 a Marin, California. Rachel e la sorellina Patty esplorano indisturbate la montagna dietro casa, lasciate un po' a loro stesse da un padre detective di polizia, affascinante e molto impegnato, e da una madre triste e depressa, che si occupa di loro un po' da lontano. Possono sperimentare la libertà, i giochi di un'infanzia senza confini, inventarsi le giornate senza seguire alcuna regola in particolare. Finché un giorno delle giovani donne iniziano a essere uccise su quella montagna. Il padre di Rachel viene incaricato del caso, il più importante e difficile che gli sia mai stato affidato. Ma la sua grande occasione si trasforma presto in un fallimento, quando tarda a trovare il Killer de Tramonto. Per aiutarlo Rachel e Patty decidono allora di lanciarsi nel gioco più pericoloso che abbiano mai azzardato: iniziano a investigare, mettendo a rischio se stesse e compromettendo per sempre la carriera del padre.



Titolo: Il messaggio segreto delle foglie
Autore: Scarlett Thomas
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 7 settembre
Pagine: 336
Prezzo: 14,90

Trama:
Zia Oleander è morta, e la sua famiglia allargata si trova alle prese con il suo strano lascito: baccelli e semi misteriosi dalle proprietà straordinarie e inquietanti, accompagnati da segreti da svelare e da scheletri nell’armadio rimasti sepolti per tanti anni… Storia straordinaria e attualissima sul valore di ciò che rimane dopo la morte e sul disvelamento che ne consegue, Il messaggio segreto delle foglie è senz’altro il romanzo più importante di Scarlett Thomas – un tempo giovane enfant prodige della letteratura inglese, e diventata ormai un vero e proprio classico contemporaneo della scena britannica – e una significativa parabola sul nostro ruolo nella società e sul nostro posto nell’universo.

Follow Us @soratemplates