Monthly Recap

Monthly Recap

31.7.16


Non so se ve ne siete accorti, ma lo scorso mese, ho saltato il Monthly Recap, perchè ero al mare, e al mio ritorno, avevo già delle recensioni programmate, quindi non sono più riuscita a recuperarlo. Per questo, ho deciso di recuperarlo oggi,  vi lascio quindi i link anche delle recensioni di giugno.

LIBRI
La battaglia dei pugnali (♥♥♥) di Marie Lu, purtroppo non mi ha fatto impazzire come speravo/pensavo, al contrario di Ti darò il sole (♥♥♥♥♥), che invece ho amato alla follia (gli avrei dato anche dieci cuoricini se avessi potuto xD).
Vi ho anche parlato di The 100 (♥♥/e mezzo) secondo me nettamente inferiore rispetto alla serie tv, Beautiful (♥♥♥♥), lettura molto interessante e La terra delle storie (♥♥♥/ e mezzo) primo volume di una serie per ragazzi (di cui vi parlerò prossimamente del secondo libro, che ho appena concluso.
E infine, qualche giorno fa, vi ho lasciato delle mini-recensioni di Dopo di te, Da quando ti ho incontrato, e The Treatment, che potete leggere in questo post, e Fragile come noi, forte come l'amicizia (♥♥/e mezzo), che purtroppo mi ha delusa un po'.

FILM&SERIE TV
Per quanto riguarda le serie tv, in questo post trovate il riassunto delle mie opinioni su alcune serie tv, ovvero: The Originals, The Vampire Diaries, Arrow, Bates Motel, The Shannara Chronicles, The Flash e Pretty Little Liars, è un mega post insomma, avete capito!
E poi, vi ho anche parlato delle prime due stagioni di Gotham, inizialmente non ero molto convinta ad iniziarlo, e invece si è rivelato essere una grandissima sorpresa, perchè mi piace un sacco!
Parlando di film, invece, vi ho lasciato la mia recensione di Adeline - L'eterna giovinezza (♥♥♥♥/ e mezzo) pellicola con la bellissima Blake Lively, che mi ha commosso molto.
Ah, vi lascio anche il post dove vi ho mostrato i trailer delle serie tv che hanno mostrato al Comic-Con qualche giorno fa ;)



Anteprima

Anteprime De Agostini

30.7.16


 Titolo: Flawed, Gli imperfetti
Autore: Cecilia Ahern
Editore: De Agostini
Genere:Young Adult
Data di uscita: 13 settembre
Pagine: 416
Prezzo: 14,90

Trama:
In un futuro non molto lontano, il giudice Crevan conduce una spietata guerra contro l’immoralità. È lui e lui solo a decidere chi è un cittadino modello, e chi invece è un “imperfetto”, un essere Fallato da marchiare a fuoco con una F sulla pelle e da allontanare dalla società civile. Celestine ha diciassette anni e non ha mai avuto dubbi sul suo ruolo nel mondo: è una figlia perfetta, una studentessa perfetta, ed è anche una fidanzata perfetta. La fidanzata di Art, il figlio del giudice Crevan. Ma un giorno tutto cambia e sarà proprio Celestine a scontrarsi per prima con le realtà.

Titolo: Il club delle seconde occasioni
Autore: Dana Reinhardt
Editore: De Agostini
Genere: Young adult
Data di uscita: 30 agosto

Trama:
Cosa c'è di peggio che essere lasciati dalla ragazza che si ama disperatamente? Niente. River Dean ne è convinto. Penny l'ha mollato, senza una parola, in un pomeriggio di primavera dall'altra parte di Los Angeles. River si mette in cammino verso casa, deciso ad autocommiserarsi per il resto dei suoi giorni. Finché l'insegna di un gruppo di supporto richiama la sua attenzione 'Il club delle seconde occasioni'. E una seconda occasione è proprio ciò che la vita può riservare in un momento così.

Titolo: Come sposare un milionario
Autore: Curtis Sittenfeld
Editore: De Agostini
Genere: Narrativa
Data di uscita: 30 agosto

Trama:
Una straordinaria rilettura di uno dei classici più amati della letteratura, Orgoglio e pregiudizio, in chiave moderna e irresistibilmente magnetica. Nato dalla penna di una delle autrici più interessanti d'America, Come sposare un milionario è la storia delle sorelle Bennett e di come si possa sopravvivere a un ciclone chiamato amore.

Titolo: Il palazzo degli inganni
Autore: Jason Matthews
Editore: De Agostini
Genere: Narrativa
Data di uscita: 27 settembre

Trama:
Il capitano Dominika Egorova dell’intelligence russa è da poco rientrata a Mosca, dove è ancora Guerra Fredda. L’SVR – il nuovo volto del KGB – e la CIA si fronteggiano in un nuovo, inquietante scenario politico: alle spalle della Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica, Putin trama per consentire all’Iran di creare or- digni nucleari. Quello che il presidente russo non sa è che nell’SVR c’è una talpa. E la gola profonda è proprio lei, Dominika Egorova, che sogna una Russia diversa, libera da oligarchi corrotti e a aristi senza scrupoli. A complicare ulteriormente la missione impossibile di Dominika, ci sono i sentimenti che prova nei confronti di Nathaniel Nash, il suo interlocutore e punto di riferimento all’interno della CIA...


Tom O'Clock. Detective del tempo. Sir Steve Stevenson
Genere: Ragazzi
Data di uscita: 27 settembre
Un trio di agenti in missione nel passato!
Dalla penna di Sir Steve Stevenson, autore della serie Agatha Mistery, che ha venduto oltre 400.000 copie, una nuova appassionante serie per giovani detective. I primi tre volumi sono usciti nel maggio 2016 e hanno scalato subito le classifiche di vendita dei ragazzi. Dal 27 settembre arrivano altri tre nuovi titoli della collana.

4. La vendetta di Barbanera (tema: pirati)
5. Il tesoro d'Egitto (tema: antico Egitto)
6. Caccia al collezionista (tema: Londra dell'800)

Piemme

Fragile come noi forte come l'amicizia

28.7.16

Buongiorno miei cari lettori, oggi sono un po' di fretta, e complice il fatto che ho una marea di recensioni da recuperare (tipo una decina sigh), e più aspetto, peggio è, quella di oggi sarà una recensione abbastanza breve, e purtroppo anche non proprio positivissima.
Nonostante le remesse ottime, infatti, il romanzo di Sara Barnard, non mi ha fatto impazzire.

Titolo: Fragile come noi forte come l'amicizia
Autore: Sara Barnard
Editore: Piemme
Anno: 2016
Pagine: 319
Prezzo: 16,00

Trama:
Caddy, sedici anni, è la brava ragazza per definizione: buoni voti a scuola, volontariato, sempre ubbidiente, un po' timida. Lei e Rosie sono amiche inseparabili da sempre e, nonostante non abbiano mai frequentato la stessa scuola e siano molto diverse, nel tempo le differenze tra loro non hanno fatto altro che avvicinarle. Ma cosa può succedere a un incastro tanto perfetto se si tenta di aggiungere un pezzo? Quando compare Suzanne, una nuova compagna incredibilmente bella e spigliata con cui Rosie comincia a passare tutto il suo tempo a scuola, Caddy ne è inevitabilmente gelosa. Suzanne però non è esattamente la ragazza perfetta che lei vede: ci sono cicatrici sul suo corpo, ma soprattutto sul suo cuore, segni indelebili di un passato molto recente che l'hanno resa una ragazza danneggiata...
Prima di acquistare questo libro, ne avevo letto le prime pagine sul Kobo (ultimamente faccio spesso così), e se la trama mi ispirava, le prime pagine, non erano da meno.
Purtroppo, però, ho trovato la lettura carina, ma nulla di più. Diciamo che mi aspettavo qualcosa di altro da questa storia, infatti l'ho trovata molto diversa da quella che mi ero immaginata, e dall'idea che mi ero fatta dopo i primi capitoli.
Fino a metà libro, mi sono ritrovata abbastanza coinvolta dalla storia di Caddy, ho compreso la gelosia verso la nuova arrivata, l'amicizia affiatatissima con Rosie, e di conseguenza la voglia di fare colpo su Suzanne, per il bene di Rosie, ma anche per ampliare la sua cerchia di amiche, a cui Suzanne sembra molto diversa.
Ma poi...poi ho iniziato a perdere un po' di interesse per la storia, perchè alcune cose non mi convincevano più.
Per esempio, ho trovato incredibile il fatto che nessuno faccia nulla per Suzanne e la sua situazione. Voglio dire, ok Caddy e Rosie, che tutto sommato sono giovani e non hanno potere di fare molto, ma gli adulti? Tutti sono a conoscenza del passato di Suzanne e di ciò che succede nella sua famiglia, eppure nessuno fa nulla. Dal fratello, alla zia, ai genitori di Caddye e Rosie.
E poi, Cadde, che all'inizio, purchè ingenua, sembrava comunque abbastanza sveglia da decidere con la sua testa, ad un certo punto, sembra essere diventata un'automa. Un burattino nelle mani di Suzanne, fa tutto ciò che le dice, la emula, la segue ovunque. Questo repentino e negativo cambiamento in lei, è stato uno dei motivi per cui ho iniziato ad innervosirmi proseguendo con il romanzo.
Lo stile dell'autrice, tutto sommato non è male, scorrevole, lineare, diretto, è proprio il modo in cui ha caratterizzato la sua protagonista, e certe dinamiche della storia, che non mi sono andate proprio giù.
Peccato, perchè le premesse per creare una bella storia di amicizia, c'erano.
♥♥/e mezzo


Telefilm Addicted

Comic-Con 2016: Trailer

26.7.16

Buonasera!
Come sapete, la scorsa settimana c'è stato il famosissimo Comic-Con, praticamente il paradiso, per tutti i telefilm-dipendenti come la sottoscritta, che, ogni anno, vorrebbero essere là, ed, ogni anno,  gli tocca seguire aggiornamenti, news, foto e quant'altro, da casa ç_________ç
Comuuunque, i cast delle maggior parte delle serie che seguo, erano là, e dunque, sono usciti i trailer delle nuove stagioni, in arrivo dopo l'estate.
Ve li lascio qui sotto, fatemi sapere se seguite qualcuna di queste serie :)

The Flash 
4 ottobre

Arrow 5
5 ottobre

Teen Wolf 6 - Season Finale
Autunno

Once Upon a Time 6
25 settembre

Gotham 3
19 settembre

The 100 4


The Vampire Diaries 8 - Season Finale
21 ottobre

Ebbene si, sia The Vampire Diaries, che Teen Wolf, giungeranno al termine, rispettivamente dopo 8 stagioni il primo, e dopo 6 il secondo.
Per quanto riguarda Tvd, sono contenta, perchè secondo me da un po' di stagioni a questa parte, aveva perso lo "smalto" che rendevano la storia interessante, e continuarla sarebbe stato veramente inutile.
Per quanto riguarda Teen Wolf invece....essendo una delle mie serie tv preferite, potete immaginare il mio sconforto/dolore/disperazione ç_ç Ma, piuttosto di creare stagioni deludenti pur di allungare il brodo, come appunto hanno fatto con Tvd, preferisco che terminino la serie in modo adeguato, anche se non oso immaginare la valle di lacrime in qui mi troverò, quando ci sarà l'episodio finaleeeee ç_ç
Come anni fa è successo con Buffy, e poi con Harry Potter e Hunger Games...tutto ha una fine purtroppo! A parte Gilmore Girls, che invece ritorna! :)
Per quanto riguarda gli altri, invece, sono super curiosa di vedere The Flash, perchè dal tralier si capisce che succederà un macello, e Gotham, che mi piace sempre di più, sono sicura che non deluderà nemmeno nella ter stagione :)

Telefilm Addicted

Comic-Con 2016: Trailer

26.7.16

Buonasera!
Come sapete, la scorsa settimana c'è stato il famosissimo Comic-Con, praticamente il paradiso, per tutti i telefilm-dipendenti come la sottoscritta, che, ogni anno, vorrebbero essere là, ed, ogni anno,  gli tocca seguire aggiornamenti, news, foto e quant'altro, da casa ç_________ç
Comuuunque, i cast delle maggior parte delle serie che seguo, erano là, e dunque, sono usciti i trailer delle nuove stagioni, in arrivo dopo l'estate.
Ve li lascio qui sotto, fatemi sapere se seguite qualcuna di queste serie :)

The Flash 
4 ottobre

Arrow 5
5 ottobre

Teen Wolf 6 - Season Finale
Autunno

Once Upon a Time 6
25 settembre

Gotham 3
19 settembre

The 100 4


The Vampire Diaries 8 - Season Finale
21 ottobre

Ebbene si, sia The Vampire Diaries, che Teen Wolf, giungeranno al termine, rispettivamente dopo 8 stagioni il primo, e dopo 6 il secondo.
Per quanto riguarda Tvd, sono contenta, perchè secondo me da un po' di stagioni a questa parte, aveva perso lo "smalto" che rendevano la storia interessante, e continuarla sarebbe stato veramente inutile.
Per quanto riguarda Teen Wolf invece....essendo una delle mie serie tv preferite, potete immaginare il mio sconforto/dolore/disperazione ç_ç Ma, piuttosto di creare stagioni deludenti pur di allungare il brodo, come appunto hanno fatto con Tvd, preferisco che terminino la serie in modo adeguato, anche se non oso immaginare la valle di lacrime in qui mi troverò, quando ci sarà l'episodio finaleeeee ç_ç
Come anni fa è successo con Buffy, e poi con Harry Potter e Hunger Games...tutto ha una fine purtroppo! A parte Gilmore Girls, che invece ritorna! :)
Per quanto riguarda gli altri, invece, sono super curiosa di vedere The Flash, perchè dal tralier si capisce che succederà un macello, e Gotham, che mi piace sempre di più, sono sicura che non deluderà nemmeno nella ter stagione :)

DeAgostini

Mini-recensioni: The Treatment | Dopo di te | Da quando ti ho incontrato

25.7.16

Buongiorno lettori, siccome, tanto per cambiare sono in arretrato con le recensioni, e alcuni dei libri di cui vi devo ancora parlare, li ho letti anche a fine aprile/maggio, e la mia memoria si sa, non è più come una volta,  per oggi vi lascio delle recensioni brevi, brevissime, sperando di riuscire a smaltire più recensioni  in arretrato possibile nelle prossime settimane *credici*.

Titolo: The Treatment (The Program #2)
Autore: Suzanne Young
Editore: De Agostini
Collana: Young Adult
Anno: 2016
Pagine: 379
Prezzo: 14,90

Trama:

Sono passate settimane da quando Sloane è stata dimessa dal Programma, il progetto sperimentale che obbliga gli adolescenti a rischio di depressione alla rimozione dei ricordi, eppure è ancora sotto stretta osservazione. nonostante abbia dimenticato intere parti del suo passato, il cuore l’ha spinta di nuovo tra le braccia di James, il ragazzo che ha sempre amato. In questo modo, però, ha scoperchiato una scatola che avrebbe dovuto rimanere sigillata, mettendo in pericolo la validità stessa della terapia a cui entrambi sono stati sottoposti. Ma il Programma non può permettersi di fallire e dà il via a una caccia serrata. In fuga dagli stessi uomini che li hanno internati, Sloane e James non possono fare altro che unirsi a un gruppo di ribelli che vuole scardinare l’impalcatura di segreti e bugie su cui si fonda il Programma. Riuscirci, però, è tutt’altro che semplice. Soprattutto perché l’unico indizio a disposizione è la pillola arancione che Michael Realm – il solo amico che Sloane aveva nel Programma – le ha lasciato prima di scomparire nel nulla. L’antidoto in grado di ripristinare i ricordi persi. La Cura su cui tutti vorrebbero mettere le mani.

Recensione:
Il primo libro della serie, mi era piaciuto si e no, nel senso che, non mi era dispiaciuto totalmente, ma rispetto alle ottime premesse della trama, e alle aspettative che mi ero creata, era stato un po' una delusione.
Ero comunque curiosa di scoprire come continuasse la storia di Slane, così mi sono gettata a capofitto sul seguito. 
Devo dire che, tutto sommato, l'ho trovato più coinvolgente del primo volume. In realtà, non riesco a capire come mai, perchè in fondo non succede nulla di così eclatante, è solo una continua fuga, e sprazzi del passato che si mescolano al presente, dandoci un'idea più chiara della vicenda, ma di grandissimi colpi di scena, non ne abbiamo. Però mi è piaciuto abbastanza, anche se la fine, non mi ha convinta molto, perchè mi ha lasciato quel senso di incompleto, come accade spesso per alcuni libri, per cui sembra quasi di aver perso per strada un pezzo di storia.
Ho apprezzato maggiormente, qui, il personaggio di James, al contrario di Realm, invece, che qui mi ha solo dato sui nervi, mentre nel primo libro l'avevo trovato interessante. Sloane, come nel primo volume, si dimostra una ragazza forte e coraggiosa, decisa a tenersi ciò che le sta più a cuore, costi quel che costi.
La novella, The Recovery, che racconta la storia di Realm, non è male, come idea di fondo, ma l'amicizia che crea con un altro personaggio della serie, così all'improvviso...beh, solo io l'ho trovata super ridicola?

Valutazione: 
♥♥♥

Titolo: Da quando ti ho incontrato
Autore: Cecilia Ahern
Editore:  Rizzoli
Anno: 2016
Pagine: 365
Prezzo: 18,00

Trama:
Jasmine, capelli rossi e spirito indomito, ama due cose al mondo: il suo lavoro – crea startup, le porta al successo, poi le rivende – e sua sorella Heather, che è una giovane donna con la sindrome di Down, generosa, combattiva, ma anche molto vulnerabile, della quale è sempre pronta a prendere le difese. È un freddo inverno dicembrino quando Jasmine viene licenziata e privata, con un colpo di mano che ha il sapore del tradimento, di una parte vitale della propria identità. I suoi giorni si fanno bui, noiosi, senza scopo: nient’altro che una patetica infilata di appuntamenti con amiche neomamme e chiacchierate senza direzione; mentre le notti, nervose e insonni, diventano d’un tratto l’occasione per mettersi a spiare, dalla finestra della camera da letto, la casa del vicino. Lui è Matt Marshall, famoso dj radiofonico con un conclamato debole per l’alcol, un talento puro per la provocazione e una crisi matrimoniale in vista. Jasmine ha le sue buone ragioni per detestarlo e il sentimento sembra reciproco. Ma niente è veramente come sembra. Può nascere così una relazione nuova, un’intimità tra uomo e donna che non è però quel che immediatamente ci aspettiamo: Matt e Jasmine si annusano, confliggono, si cercano. Sono due cuori che si avvicinano, ma che trovano l’amore altrove. Ed è qui che si nasconde la magia dell’ultimo romanzo di Cecelia Ahern, nell’incrociare due vite in modo inaspettato, nel saper inventare una storia che ci diverte e commuove, nel corso della quale arriviamo a guardare alla realtà in modo più luminoso e leggero. E che ci lascia con l’immagine di una passeggiata rasserenante tra le stradine e i giardini profumati di una Dublino pacifica.

Recensione:
Prima cosa, la copertina di questo libro è proprio carina, non vi pare?
A me piace molto, così come  mi è piaciuta la  storia raccontata dalla Ahern, di cui non avevo mai letto nulla fino ad ora.
L'ho trovato un romanzo molto particolare, sia per la vicenda, che per i personaggi che l'autrice ha voluto creare.
Ambientato in una bella cittadina di provincia, dove un periodo "forzato" a casa, porta i due protagonisti  a conoscersi, e stringere un legame, per quanto improbabile, viste le loro differenze, e l'odio che Jasmine prova per il suo vicino di casa, famosissimo dj radiofonico.
E' un romanzo molto "casalingo", dall'improvvisa passione di Jasmine per il giardinaggio, al rapporto con il vicinato, per quanto la storia sia stata molto diversa da quella che mi immaginavo, mi è piaciuta molto.
Personaggi ben descritti, stile scorrevole e coinvolgente, ho apprezzato soprattutto il legame tra Jasmine e sua sorella Heather, e in generale, Jasmine come protagonista mi è piaciuta molto, anche se la parte "romance" del libro, l'ho trovata un po' forzata, ergo, l'avrei evitata.
Penso che in un buon romanzo, se la storia è coinvolgente e ben scritta, non sia necessario inserirci a forza una storia d'amore, e in questo caso, sarebbe stata una buona storia, anche senza quella parte xD

Valutazione:
♥♥♥e mezzo

Titolo: Dopo di te (Io prima di te #2)
Autore: Jojo Moyes 
Editore: Mondadori
Anno: 2016
Pagine: 380
Prezzo: 18,00

Trama:

Come si fa ad andare avanti dopo aver perso chi si ama?

Come si può ricostruire la propria vita, voltare pagina?
Per Louisa Clark, detta Lou, come per tutti, ricominciare è molto difficile. Dopo la morte di Will Traynor, di cui si è perdutamente innamorata, si sente persa, svuotata.
È passato un anno e mezzo ormai, e Lou non è più quella di prima. I sei mesi intensi trascorsi con Will l'hanno completamente trasformata, ma ora è come se fosse tornata al punto di partenza e lei sente di dover dare una nuova svolta alla sua vita.
A ventinove anni si ritrova quasi per caso a lavorare nello squallido bar di un aeroporto di Londra in cui guarda sconsolata il viavai della gente. Vive in un appartamento anonimo dove non le piace stare e recupera il rapporto con la sua famiglia senza avere delle reali prospettive. Soprattutto si domanda ogni giorno se mai riuscirà a superare il dolore che la soffoca. Ma tutto sta per cambiare.
Quando una sera una persona sconosciuta si presenta sulla soglia di casa, Lou deve prendere in fretta una decisione. Se chiude la porta, la sua vita continuerà così com'è: semplice, ordinaria, rassegnata. Se la apre, rischierà tutto. Ma lei ha promesso a se stessa e a Will di vivere, e se vuole mantenere la promessa deve lasciar entrare ciò che è nuovo.


Recensione:
"Per qualche tempo ti sentirai a disagio nel tuo nuovo mondo. Ci si sente sempre disorientati quando si viene sbalzati fuori dal proprio angolino rassicurante...
C'è fame in te, Clark. C'è audacia. L'hai soltanto sepolta, come fa gran parte della gente.
Vivi bene.
Semplicemente, vivi."

Chiunque abbia letto Io prima di te (ed è anche in attesa di vedere il film con Sam Claflin ed Emilia Clarke *w*), conosce bene queste parole, che fanno un po' da conclusione al primo, indimenticabile libro.
Che sia piaciuta o meno la storia, non si può negare che sia un romanzo che lascia il segno, e risulta difficile da dimenticare.
Questo secondo libro, è stato scritto dalla Moyes per il volere dei fan, che volevano a tutti i costi scoprire cosa fosse successo a Lou dopo l'addio a Will.
Sarò una voce fuori dal coro, ma personalmente mi sarei fermata a Io prima di te.
Da una parte, anche io ero curiosa di scoprire le sorti ella protagonista, ma dall'altra, non sentivo il bisogno di un secondo libro.
Lou, qui, appare maturata e provata, com'è prevedibile (e anche comprensibile), non ha perso il suo sarcasmo, ma l'ho trovata talmente diversa dalla Lou del primo libro, che faticavo a riconoscerla, durante la lettura.
Ha perso quell'unicità che la rendeva speciale, diversa dalle solite protagoniste femminili, pur rimanendo ancora un personaggio fresco e genuino, non so, non mi ha convinta totalmente.
Come la Moyes ha deciso di continuare la storia di Lou, non mi è dispiaciuto, ma ripeto, personalmente avrei evitato questo secondo romanzo, in qualsiasi modo avesse deciso di continuare la storia, a mio parere sarebbe stato meglio fermarsi al primo volume e non "tradire" il personaggio di Will, proseguendo la storia con altri personaggi, proprio per l'unicità del primo libro.


Valutazione:
♥♥♥

Random

Speciale: Top Ten Film d'animazione

22.7.16

Buondì lettori!
Lo Speciale di oggi, non è dedicato ai libri, bensì ad un'altra mia grande passione, ovvero i film, e in particolare, nella lista di oggi, vi rivelo quali sono i miei film d'animazione preferiti.
Nonostante l'età, adoro guardare i cartoni animati, e i  particolare quelli della Disney, che sono parte della mia infanzia, ma che mi godo tutt'ora, appena ho un po' di tempo. E diciamocelo, avendo una nipotina, ho anche una scusa per rivederli assieme a lei, e ne sono super felice!

RIBELLE - THE BRAVE
L'ho amato follemente fin dalla prima volta che l'ho visto: il paesaggio scozzese, le musiche, i capelli di Merida, il suo essere diversa da qualsiasi altra principessa, dimostrando di potersela cavare benissimo da sola, senza bisogno di doversi per forza sposare, e poi le atmosfere, i clan, la leggenda...tutto *w*

IL RE LEONE
Questo è il mio cartono preferito in assoluto fin da quando sono piccina, e si, ho versato una valle di lacrime la prima volta che l'avevo visto al cinema, e così ogni volta che lo rivedo, ma non posso fare a meno di adorare Simba, e il suo rapporto con Mufasa.

LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO
Aurora, è sempre stata la mia principessa Disney preferita, adoro le fatine, troppo simpatiche, e in particolare la scena della torta/vestito per il compleanno di Aurora, e anche Malefica, secondo me, è una delle cattive migliori, nella storia dei cartoni Disney

ROBIN HOOD
Adoro le volpi, e Robin Hood, è sempre stato uno dei miei eroi preferiti, sarà per la sua capacità con arco e freccia, visto che provare a fare tiro con l'arco sarebbe uno dei miei sogni (e di conseguenza, i miei personaggi preferiti hanno tutti questa abilità: Merida, Legolas, Katniss...)

LA SPADA NELLA ROCCIA
E' uno dei film Disney che ho visto più volte, perchè solitamente nel periodo natalizio, lo passano sempre in tv, e no so resistere, perchè è sempre carino rivederlo. Mago Merlino e Anacleto, sono mitici!


RAPUNZEL
Rapunzel, è assolutamente uno dei miei preferiti, d'altra parte, lei è irresistibile! E  Flynn, non è da meno, diciamocelo! Di solito i personaggi maschili della Disney, quelli umani intendo, non sono un granchè, ma lui mi piace xD
E poi lo spettacolo delle luci, la bellissima torre, le canzoni, i capelli e la simpatia di Rapunzel...è un cartone davvero carinissimo.

LA CARICA DEI 101
"Crudelia De Mon, Crudelia De Mon, farebbe paura perfino a un leon, al sol vederla muori d'apprension..."quante volte ho canticchiato questa canzone da piccola. Anche se si, in effetti mi metteva un po' paura, penso che sia una delle cattive Disney più riuscite!

RED E TOBY
Come ho detto, mi piacciono molto le volpi, e Red, è davvero troppo tenero *w*
Lo stesso vale per Toby, però, e la loro bella amicizia, nonostante i problemi e le differenze, è ciò che rende irresistibile questo film d'animazione

FROZEN
Questo film, è il preferito della mia nipotina, gliel'ho fatto scoprire io, e di conseguenza me lo sono dovuto sorbire una valanga di volte! Ormai Elsa è la sua eroina, e sbuca da ogni parte della sua camera, anche se personalmente, trovo Anno molto più simpatica, e non capisco come mai le bimbe la snobbino così! ç_ç
Comunque si, rimane uno dei miei cartoni preferiti, adoro le atmosfere fredde, e così diverse dai soliti scenari Disney, e le canzoni *_*


LA RICERCA DI NEMO/MULAN
Okay, okay, lo so, doveva essere una Top 10, non una Top 11, ma non sapevo proprio scegliere tra Mulan e Nemo, perciò li ho inseriti tutti e due.
Mulan è un'eroina incredibile, una delle mie principesse preferite, e tutta la storia di Nemo, invece, è troppo tenera e divertente...non vedo l'ora che esca Alla ricerca di Dory!

Anteprima

Super anteprima: Harry Potter e la maledizione dell'erede, in libreria dal 24 ettembre

19.7.16

Abbiamo una data, abbiamo una data, ABBIAMO UNA DATA!
Di cosa? Beh, di Harry Potter e la maledizione dell'erede, edito da Salani, il nuovo libro di Harry Potter, che sarebbe poi lo script dell'opera teatrale, che debutterà in quel di Londra, nei prossimi giorni.
Io ho beccato qualche spoiler, letto dopo che c'è stata l'anteprima dello spettacolo, qualche settimana fa, ma ho evitato di approfondire più di tanto la lettura, perchè nonostante i commenti negativi, voglio godermelo come ho fatto con gli altri libri, perchè in fondo è basato su una storia originale della Rowling, quindi, noi Potteriani, possiamo forse perdercelo?

Titolo: Harry Potter e la maledizione dell'erede
Editore: Salani
Data di uscita: 24 settembre 2016
Prezzo: 19,80

Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne, il volume è il testo del nuovo spettacolo teatrale di Jack Thorne, la prima storia ufficiale di Harry Potter a essere rappresentata a teatro. La prima mondiale sarà nel West End di Londra il 30 luglio 2016.

Il prezzo del volume sarà 19,80 euro. La traduzione sarà a cura di Luigi Spagnol.
L’ottava storia di Harry Potter verrà lanciata in Italia il 24 settembre 2016 e da oggi è possibile prenotarla nelle librerie e in contemporanea con l’ebook italiano, pubblicato da Pottermore, l’editore digitale globale di J.K. Rowling. 
Una nuova edizione, arricchita e definitiva, uscirà nel 2017 in data da definirsi.


Tag

Tag: Yankee Candle

18.7.16

Buongiorno miei cari booklovers!
Per oggi, vi propongo un tag, che come sapete mi diverto sempre a fare, e in particolare, quello di oggi è legato alle famosissime candele Yankee.
Ho trovato il tag in giro per la blogsfera qualche settimana fa, non ricordo precisamente da che blog, sorry, comunque siete tutti taggati, se vi va di riproporlo anche nel vostro blog :(

Bundle up: un libro che ti scalda il cuore e ti fa sentire al sicuro.
Sarà strana come scelta, ma mi vengono in mente titoli di romanzi che ho letto durante l'infanzia, e il primo che mi salta in mente, è Il Canto di natale, che mi era stato regalato da un'amica di mia sorella, quando ero alle elementari, se non ricordo male, e che avevo riletto parecchie volte in quegli anni.

Sunflower: un libro che all'inizio sembrava triste, ma ti stupirà con un lieto fine.
Ripensando alle ultimissime letture, direi Ti darò il sole, che è un concentrato di emozioni allo stato puro, e si, durante la lettura ero pronta a versare un fiume di lacrime per paura del finale, ma poi…

Fireside Treats: un libro che parla di un viaggio, sia fisico che mentale.
Zero, non mi viene in mente nulla!

Home sweet home: un libro che ti fa sentire come a casa tua.
Sicuramente Harry Potter.
Sempre e comunque <3

Baby powder: un libro che ti ricorda la tua infanzia.
Più che un libro specifico, ricordo parecchi racconti, quando andavo in biblioteca da piccola infatti, prediligevo i volumoni pesantissimi, con tante storie! Adoravo farmi leggere Il principe e il povero, per esempio, o un racconto chiamato “Lo zio lupo” xD

Midsummers night: misterioso, sensuale e irresistibile. Il ragazzo dei tuoi sogni.
Peeta è in assoluto il ragazzo dei miei sogni, non è molto misterioso, ma è così gentile, tenero ed intelligente che boh…lo voglio!!!!!!

Pink sands: un libro ambientato in un luogo esotico.
Mi è subito venuto alla mente  La moglie del Califfo, che tra l’altro ha descrizioni di luoghi/usanze eccetera, davvero ben fatte


Fresh cut roses: un retelling, una rivisitazione di un mito o un classico.
Ho letto tipo il 5% dei retelling che voglio leggere, quindi praticamente nulla, ma tra quelli letti, Tiger Lily è in assoluto quello che ho amato maggiormente, e non so se troverò altri all’altezza di questo romanzo.

Midnight Jasmine: un libro da leggere sotto le stelle.
Aristotele and Dante discover the secrets of the universe, che ho letto l’estate scorsa,  durante alcune serate in montagna, sul balcone, con un’ariettina frizzante ed un bellissimo panorama davanti…  libro meraviglioso *-*

Wedding day: un matrimonio letterario.
Non so perché, ma mi è venuto subito in mente Outlander – La straniera, anche se lì, Claire è sposata non una, ma ben due volte!


Madagascan Orchid: un libro con un mistero.
Mi viene subito in mente La lettera, uno degli ultimi libri che ho letto, anche se non ha nulla di poliziesco/thiller, c’è comunque di base un mistero attorno a questa lettera, che avrebbe potuto cambiare la vita di numerosi personaggi.



Tag

Tag: Happy Books

16.7.16

Buongiorno lettori!
In questa calda, caldissima giornata, vi propongo un tag velocissimo, che avevo trovato un po' di tempo fa sul blog di Rowan, Ombre Angeliche.

1. Cosa ami nel comprare nuovi libri?
Mmh l'odore? Sarà scontato, ma noi lettori siamo tutti degli annusatori di libri,no? Ma tutto in realtà, le cover perfette, la soddisfazione nel riempire nuovi scaffali della mia camera (che purtroppo stanno terminando ç_ç), e la possibilità di buttarmi a capofitto in una storia che potrebbe diventare una di quelle in cui ci lascio il cuore.

2. Quanto spesso compri libri?
Dipende, ci sono mesi in cui ne compro parecchi, e settimane in cui invece non acquisto nulla. Ora, avando il lettore e-book, spesso acquisto quelli su cui sono un po' indecisa, in ebook, e se poi mi conquistano particolarmente, allora poi prendo anche il cartaceo

3. Libreria o negozio on-line quale dei due preferisci?
Senza alcun dubbio, le librerie, anche perchè mi piace girare per gli scaffali, e scovare nuovi titoli. Spesso però, per convenienza, perchè il titolo che cerco è un po' difficile da reperire, o per i libri inglesi, acquisto anche on-line.

4. Hai una libreria (bookstore) preferita?
Non ne ho purtroppo ç_ç
Non avendo una libreria nella mia città, non ho una fissa, a volte vado in quelle nei centri commerciali, altre volte in centro  Milano, o a volte anche nel reparto libri al supermercato.

 5. Preordini libri?
Con quelli di Harry Potter, fin da La camera dei segreti in poi, siccome c'era il boom di vendite, andavo sempre prima il libreria a prenotare le mie copie, perchè volevo avere il nuovo libro della serie il giorno stesso dell'uscita. 
Ma vabbè, Harry Potter è un caso eccezionale! Ultimamente mi capita molto di rado.


 6. Hai un limite prefissato di libri acquistabili in un mese?
Beh avendo un budget limitato e cercando lavoro, si, ma ripeto, ultimamente acquisto molti ebook.
In generale, comunque,  acquisto solo cartacei di libri che bramo particolarmente, non mi butto sul primo libro che trovo, diciamo così.

7. I divieti di acquisti sui libri fanno per te?
No, perchè appunto, come dicevo, sono abbastanza sicura dei libri che voglio acquistare, prediligo i miei generi preferiti, o libri di autori che conosco già.

8. Quanto è lunga la tua wishlist?
Ehhh, sapeste!
La wishlist qui sul blog, o quella su Goodreads, non sono niente rispetto alla mia reale wishlist, perchè semplicemente, non ricordo mai di aggiornarle, e ogni volta che vado in libreria, mi segno altri titoli sul cellulare, qindi, ecco, ho titoli sparsi ovunque xD

9. Nomina 3 libri che vorresti possedere ora (tra quelli della wishlist)
Seeker, A madness so discreet e tutta la serie di Percy Jackson.

10. Chi tagghi?
Tutti quelli che hanno voglia di rifare questo tag! xD

Follow Us @soratemplates