Hotel Transylvania


Titolo: Hotel Transylvania
Anno: 2012
Dureta: 91 min.
Paese: Australia


Trama:
Benvenuti all'Hotel Transylvania, il sontuoso resort a cinque stelle di Dracula dove i mostri e le loro rispettive famiglie possono divertirsi, liberi di essere sé stessi, senza alcuna presenza umana a dar loro fastidio. Durante uno speciale fine settimana, Dracula invita alcuni dei mostri più famosi del mondo a celebrare insieme il 118mo compleanno della figlia Mavis. Tra questi, Frankenstein e consorte, la Mummia, l'Uomo Invisibile, una famiglia di lupi mannari, e tanti altri. Per Drac, intrattenere tutti questi mostri leggendari non è certo un problema, ma il suo mondo sembra sgretolarsi quando all'albergo arriva un ragazzo che si prende una bella cotta per la giovane Mavis.

Recensione:
Ero molto ansiosa di vedere questo simpaticissimo film d'animazione, fin da quando era uscito al cinema ma non ero riuscita ad andare a vederlo.
Mi sono ritrovata a guardarlo, solo in questi giorni, su Sky.
La storia racconta di come il Conte Dracula decida di costruire un hotel per tutti i suoi amici mostri, un posto in cui possano sentirsi al sicuro, dimenticando per qualche giorno i pericoli che corrono con gli umani. In occasione del centodiciottesimo compleanno di su figlia, Dracula organizza una festa invitando numerosissimi ospiti, tra questi, metterà piede in hotel anche un umano che combinerà parecchi guai...
Il Dracula rappresentato in questo cartone, non è esattamente quello che ci aspettiamo, temuto e tenebroso come viene sempre rappresentato, anzi è socievole e spaventato dalla velocità con cui sua figlia sta crescendo (in fondo, che sono 118 anni? E' ancora una ragazzina!). Proprio il suo fortissimo senso paterno lo costringe a escogitare un diabolico piano per tenere accanto a sé la figlioletta, che invece vuole a tutti i costi andare via, per scoprire il mondo oltre le mura del castello hotel.
I mostri ospitati dall'hotel, sono di tutti i tipi, dai lupi mannari, alle mummie, e creano divertentissime gag. Così come l'umano che di normale ha ben poco. E' un personaggio molto caratteristico, con il tipico linguaggio giovanile e modi un po' imbranati.
Ho apprezzato in modo particolare, la scena in cui gli umani collaborano con i mostri, aiutando Dracula a ritrovare il ragazzo e dimostrando così quanto non siano un pericolo, ma addirittura amino i mostri e le leggende su di loro.
La storia dello zing, dà un tocco romantico al film, ammirevole l'animazione e ricco di dettagli particolarissimi l'hotel.
Un cartone davvero carino, consigliato a tutti, per passare qualche ora di divertimento, in un buffo tenebroso e spettrale hotel a cinque stelle!

Valutazione:
 foglie e mezzo



Trailer:


2 commenti:

  1. Ho visto recentemente questo film e l'ho adorato! mi ha fatto morire dal ridere in alcuni punti e messo un po' di tristezza in altri. Ma soprattutto ha tirato fuori la bambina che c'è in me :D

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)