English Books on my wishlist #36

Rubrica a cadenza casuale in cui vi mostro le mie nuove scoperte libresche in lingua inglese.

Titolo: And we're off
Autore: Dana Schartz

Trama:
Seventeen-year-old Nora Holmes is an artist, a painter from the moment she could hold a brush. She inherited the skill from her grandfather, Robert, who's always nurtured Nora's talent and encouraged her to follow her passion. Still, Nora is shocked and elated when Robert offers her a gift: an all-expenses-paid summer trip to Europe to immerse herself in the craft and to study history's most famous artists. The only catch? Nora has to create an original piece of artwork at every stop and send it back to her grandfather. It's a no-brainer: Nora is in! 



Unfortunately, Nora's mother, Alice, is less than thrilled about the trip. She worries about what the future holds for her young, idealistic daughter and her opinions haven't gone unnoticed. Nora couldn't feel more unsupported by her mother, and in the weeks leading up to the trip, the women are as disconnected as they've ever been. But seconds after saying goodbye to Alice at the airport terminal, Nora hears a voice call out: "Wait! Stop! I'm coming with you!"


Titolo: The Lonely Hearts Hotel
Autore: Heather O'Neill

Trama:
With echoes of The Night Circus, a spellbinding story about two gifted orphans in love with each other since they can remember whose childhood talents allow them to rewrite their future. 



The Lonely Hearts Hotel is a love story with the power of legend. An unparalleled tale of charismatic pianos, invisible dance partners, radicalized chorus girls, drug-addicted musicians, brooding clowns, and an underworld whose economy hinges on the price of a kiss. In a landscape like this, it takes great creative gifts to thwart one's origins. It might also take true love.


Two babies are abandoned in a Montreal orphanage in the winter of 1910. Before long, their talents emerge: Pierrot is a piano prodigy; Rose lights up even the dreariest room with her dancing and comedy. As they travel around the city performing clown routines, the children fall in love with each other and dream up a plan for the most extraordinary and seductive circus show the world has ever seen. 

Separated as teenagers, sent off to work as servants during the Great Depression, both descend into the city's underworld, dabbling in sex, drugs and theft in order to survive. But when Rose and Pierrot finally reunite beneath the snowflakes after years of searching and desperate poverty the possibilities of their childhood dreams are renewed, and they'll go to extreme lengths to make them come true. Soon, Rose, Pierrot and their troupe of clowns and chorus girls have hit New York, commanding the stage as well as the alleys, and neither the theater nor the underworld will ever look the same.

With her musical language and extravagantly realized world, Heather O'Neill enchants us with a novel so magical there is no escaping its spell. 

Titolo: The Hunted 
Autore: Megan Spooner

Trama:
Beauty knows the Beast’s forest in her bones—and in her blood. Though she grew up with the city’s highest aristocrats, far from her father’s old lodge, she knows that the forest holds secrets and that her father is the only hunter who’s ever come close to discovering them. 



So when her father loses his fortune and moves Yeva and her sisters back to the outskirts of town, Yeva is secretly relieved. Out in the wilderness, there’s no pressure to make idle chatter with vapid baronessas…or to submit to marrying a wealthy gentleman. But Yeva’s father’s misfortune may have cost him his mind, and when he goes missing in the woods, Yeva sets her sights on one prey: the creature he’d been obsessively tracking just before his disappearance. 


Deaf to her sisters’ protests, Yeva hunts this strange Beast back into his own territory—a cursed valley, a ruined castle, and a world of creatures that Yeva’s only heard about in fairy tales. A world that can bring her ruin or salvation. Who will survive: the Beauty, or the Beast?



Il mio tempo a... Tempo di Libri

Buongiorno!
La scorsa settimana, più precisamente giovedì, sono stata a Tempo di Libri, la fiera editoriale svoltasi a Milano (vabbè, Rho-Pero xD) dal 19 al 23 aprile.
Ho quindi deciso di raccontarvi la mia esperienza.

Premetto che, non sono mai stata ad una fiera dedicata ai libri, tutti gli anni mi ripromettevo di andare a Torino, e per quest'anno mi ero anche quasi decisa, ma poi è saltato fuori Tempo di Libri, ed essendo molto più comodo per me, ho deciso di andare lì.
Non sono purtroppo riuscita a partecipare a nessun evento, avrei voluto essere all'incontro con R.J. Palacio, ma sono arrivata tardi, quindi mi sono accontentata di girare per gli stand, immersa tra una distesa di libri.

Non avevo molto tempo a disposizione, un tre orette al massimo, ma devo dire che mi sono bastate.
Devo essere sincera, mi capita spesso di andare a qualche fiera lì, tra quella dell'artigianato, la Bit sul turismo, o quella del fai-da te, ma non mi era mai capitato di vedere una fiera così vuota di visitatori!
Okay che era un giorno in settimana, e per di più l'orario di pranzo, però, mi aspettavo molto di più. Per fortuna c'erano un po' di classi di bambini e ragazzi delle scuole, altrimenti sarebbe stato un mortorio!
Gli stand più visitati, erano ovviamente quelli degli editori più grandi, che avevano giustamente spazi maggiori e più vasti, mentre gli editori più piccini, erano un po' oscurati da questi colossi, e diciamo che per alcuni, la posizione non era nemmeno favorevole, visto che erano rilegati agli estremi dei padiglioni, mentre editori come Mondadori, Feltrinelli, Giunti eccetera erano tutti al centro dei padiglioni.

Io sono potuta entrare gratuitamente grazie all'accredito per blogger, mentre il biglietto intero costava dieci euro se non sbaglio (cinque euro con l'entrata dopo le 16:00).

Non è che mi aspettassi chissà quali sconti, però qualcosina si. Invece, a parte Libraccio, che aveva quasi tutto al 50%, libri anche da tre/cinque euro, cd, dvd, cofanetti a prezzi stracciati (e infatti era l'unico stand pieno), per il resto, non c'erano offerte particolari, ma semplicemente le stesse che si trovano tranquillamente in libreria.
E va beh, essendo un'accanita lettrice mi va bene anche così, però, visto si legge sempre meno, e che l'entrata alla fiera non era gratuita, non pensate che, per invogliare un po' di più le persone, proprio perchè fiere del genere servono a promuovere e stimolare a leggere, gli editori -almeno quelli più grandi- dovrebbero sprecarsi e fare qualche offertina in più?

Secondo me si, anche perchè, diciamocelo, i prezzi di certi libri sono davvero troppo alti (soprattutto comparati con i paperback in lingua), e considerando che i giovani leggono sempre meno, il fatto che i costi siano così alti (e i ragazzi sempre più poveretti xD), non invogliano certo a coltivare l'hobby della lettura, se questo non è innato come per noi booklovers!

Detto questo, sugli editori presenti non ci si poteva lamentare, perchè c'erano davvero tutti, io ho visitato parecchi stand, e in alcuni c'erano anche libri in anteprima, come La rosa del califfo, nello stand della Newton, o The Glittering Court in Edizioni LSWR. E poi Giunti, Piemme, Rizzoli, Sperling & Kupfer, La Coccinella, Gallucci, Bao, Einaudi...libri per tutti i gusti! Nello stand DeaPlaneta libri, ho anche scoperto che con l'iscrizione alla loro community, si partecipa ad un concorso che vi permette, di vincere una fornitura dei loro libri young adult! Io, per fortuna non mi ero ancora iscritta! xD

In conclusione, mi aspettavo più offerte, e più gente, spero che nel fine settimana sia stato più pieno, perchè rimane comunque una bellissima iniziativa per incontrare tanti autori interessanti, e scovare novità letterarie e, soprattutto, editori più piccoli e meno conosciuti. 
Personalmente, sono tornata a casa comuque soddisfatta, perchè al Libraccio, ho acquistato il terzo libro in edizione economica de Il Trono di spade,  a metà prezzo, e considerando che è un bel mattone da tre libri  pagarlo 8.50 euro, non è niente male xD
Mi sono limitata a quello, perchè come vi ho mostrato nel post di qualche giorno fa, ultimamente ho già fatto due ordini tra Ibs e Amazon, quindi il mio budget era limitato, altrimenti sarei uscita con molti più libri, visti gli sconti al 50% ;)
E scusate per la qualità delle foto, ma la fotocamera del mio cellulare, fa un po' pena!

E voi, ci siete stati? O andrete a quella di Torino? 
Ditemi, ditemi, che sono curiosa di sentire i vostri pareri :)

Recensioni: La Bella e la Bestia | Paradise Beach

Titolo: La bella e la bestia
Paese: USA
Anno: 2017
Cast: Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Emma Thompson, Ewan McGregor, Ian McKellen, Stanley Tucci,

Trama:
Villeneuve è un paesino immerso nella provincia francese, dove la vita scorre lenta e monotona. Belle, figlia di Maurice, un eccentrico artista locale, sogna per sé una vita diversa e conta i giorni che la separano da una fantomatica avventura. Un giorno, dopo essere stato attaccato da un branco di lupi sulla strada del mercato, Maurice trova rifugio in un castello in rovina, non sapendo che quel luogo oscuro e misterioso è in realtà la dimora di una temibile Bestia. Il padrone del castello, su tutte le furie per l'intrusione, rinchiude il malcapitato in una torre gelida e Belle, preoccupata, si mette alla sua ricerca. L'unico modo per liberare il padre è prendere il suo posto: la ragazza finisce ospite forzato di quel luogo maledetto, dove gli abitanti hanno le sembianze di oggetti d'arredo parlanti e il loro padrone è un mostro sgarbato e senza cuore. Ma lei, che è di temperamento forte e coraggioso, non si piega agli ordini che le vengono impartiti e non perde occasione per farsi valere. Solo dopo una disavventura nei boschi e un salvataggio tempestivo, la diffidenza iniziale si dissolve e Belle scorge, sotto la spessa pelliccia e l'aspetto animale, il lato più gentile e generoso della Bestia, scopre di condividere con lui la passione per i libri e fra i due nasce una tenera amicizia. Il candelabro Lumière, l'orologio Tockins, la teiera mrs Brick e tutti gli altri, cominciano a sperare che Belle sia davvero quella giusta, la ragazza che con la forza del suo amore potrà spezzare l'incantesimo.


Recensione:
Su questo film, ho letto moltissimi commenti diversi, dal film adorabile, al disastro completo, quindi non sapevo cosa aspettarmi, ma sono andata al cinema senza nessuna pretesa, semplicemente con la voglia di gustarmi un film tratto da uno dei cartoni che ho consumato di più durante l'infanzia.

Belle non è mi stata la mia principessa preferita, ma ho sempre apprezzato la sua passione per i libri, e il suo coraggio nel prendere il posto del padre, dalla prigionia della Bestia.

La Watson, all'infuori di Harry Potter, ancora non l'avevo ancora vista, e sebbene per me rimarrà sempre e comunque l'incarnazione perfetta di Hermione Granger, tutto sommato, qui, non mi è dispiaciuta.
Si, forse da lei mi aspettavo qualcosina in più, a volte l'ho trovata un po' troppo "rigida", poco espressiva, considerando il personaggio che andava ad interpretare, e che nel cartone della Disney, risulta molto più spensierata e armoniosa, c'è anche da dire però, che nella versione italiana, avendo ovviamente le canzoni tradotte, non possiamo apprezzare appieno la sua interpretazione, visto che manca la parte canora xD

I musical, sinceramente parlando, non sono la mia passione, a parte qualche rarissima eccezione, all'infuori dei film d'animazione, infatti, li digerisco poco. Quindi essendo questo tratto da un cartone, l'ho apprezzato, anche se per me, le canzoni erano un tantino troppe. Se non sbaglio ce n'era anche qualcuna in più, che nel cartone non c'è, no?
Per questo film, il cast era davvero stellare, anche se molti di questi attori, compiono solo per
poche scene, ma prestano la loro voce agli indimenticabili Lumière, Tockins, Chicco... Tutti carinissimi, anche se il Lumière della versione originale, non lo batte nessuno! xD

Ho apprezzato molto anche Gaston, forse di più rispetto a quello del cartone, grazie all'attore che lo interpreta, Luke Evans, che lo rende -almeno all'inizio- un tantino meno detestabile.
Molto buoni costumi, trucco e parrucco, soprattutto per quanto riguarda la "bestia" di Dan Stevens, e anche le ambientazioni, fatte molto bene.

Nel complesso, a me è piaciuto, è un film per famiglie, carino e divertente, e sinceramente sono felice che ultimamente stiano riportando sul grande schermo così tanti cartoni, anche se in versione film, perchè dimostra che certi classici, non muoiono mai. 
Com'è giusto che sia.

Valutazione:
♥♥♥♥


Titolo: Paradise Beach - Dentro l'incubo
Paese:  USA
Anno: 2016
Cast: Blake Lively

Trama:
Nancy sta facendo surf da sola di fronte a una spiaggia isolata quando viene attaccata da un grande squalo bianco che le impedisce di tornare a riva. Anche se solo 200 metri la separano dalla salvezza, dovrà mettere in gioco tutta la sua forza di volontà per sopravvivere.









Recensione:
Facendo zapping sui canali Sky, ho scoperto casualmente che stavano trasmettendo questo film, che mi aveva attirato quando era uscito al cinema, così ho deciso di guardarlo.
Blake Lively, ormai archiviati i panni di Serena di Gossip Girl, mi aveva già dimostrato, grazie ad Adeline, film che mi era piaciuto tantissimo, la sua bravura di attrice, che forse in Gossip Girl non era stata trasmessa adeguatamente.

In questo film, incentrato sulla figura dello squalo, mostro marino a cui sono state dedicate tante pellicole memorabili (memorabile anche la famosa musichetta xD), l'attrice regge praticamente l'intero film da sola.
Si, perchè a parte nelle scene iniziali e finali, per il resto ci son solo lei, e lo squalo. Punto.
Fa tutto da sola, e nonostante la cosa possa sembrare strana, non è un film in cui ci si annoia.

Forse meno inquietante de "Lo Squalo" di Spielberg, riesce comunque a tenere vivo l'interesse dello spettatore, con una Lively bella e selvaggia anche in mezzo all'oceano, piena di tagli e ferite.
La trama, non è nulla di nuovo, ma la tensione rimane alta per tutto il film, e la protagonista riesce ad essere credibilissima. Ottima l'idea di mostrare alcune scene sott'acqua, dal punto di vista dello squalo, così come l'idea di far interagire la protagonista con i familiari (e con i gabbiani xD per non rendere monotono il film.
Non sarà un capolavoro, ma è un film piacevole, che vi consiglio se avete due orette libere :)


Valutazione:
♥♥♥/ e mezzo

Ultimi acquisti e quattro chiacchiere

Buondì miei cari!
E' da un po' che non faccio un tema chiacchiericcio, ne approfitto oggi allora, per mostrarvi anche alcune tra le mie ultime entrate in libreria (e non solo), che tra metà marzo a oggi, sono state parecchie, più del solito :)
Questo libricino che vedete qui sopra, si chiama  Demons of the Hellmouth. Non lo conoscevo minimamente, l'ho scoperto per caso lo scorso mese su Instagram e niente, appena l'ho visto, ho capito che prima o poi avrei ceduto, perchè DOVEVA assolutamente essere mio! Come sapete sono una fan sfegatata di Buffy, e quindi è stato amore a prima vista. E' in inglese, ed è una vera e propria guida per Cacciatrici, mostra tutte le creature malvagie che si sono viste nella serie, dai vampiri ai demoni, ci sono proprio tutti! E' molto particolare, perchè corredato da tante foto, e commenti dei nostri amati personaggi, come Buffy, Willow e Xander, e dalla grafica, sembra davvero uno di quei testi antichi, spesso consultati da Giles. Bellissimo! Con calma me lo leggerò per benino, per essere preparata ad ogni evenienza,in caso di futuri attacchi vampireschi xD
La candela, poi, l'ho acquistata su Etsy, è sempre legata a Buffy - The Vmpire Slayer, e a dispetto di ciò che c'è scritto (Cimitero e Earl Grey xD) il profumo è buonissimo! L'ho acquistato da Ivylicious Soy Candles sicuramente in futuro acquisterò qualche altra candela da lei, perchè mi sono trovata bene (ho già adocchiato quelle di Harry Potter e Una mamma per amica!

Io sono buio  e L'universo nei tuoi occhi, invece, mi sono arrivati grazie a Teamworld. Non so se conoscete questo sito, io sono iscritta da una vita, mi ero iscritta anni fa per il forum dei Finley, e successivamente dei Lost, ora lo frequento perlopiù per partecipare a missioni e iniziative varie che promuovono film e libri, e permettono anche di accumulare punti e vincere premi. Non sono una persona fortunatissima nei concorsi, ma su Teamworld ho già vinto un po' di cosine, quindi vi suggerirei di partecipare, perchè viene premiato l'impegno e la costanza, e poi ci sono davvero tante missioni interessanti,  quindi sicuramente potreste vincere anche voi!

Il libro de Il Trono di Spade, non è mio, ma l'ho preso in prestito in biblioteca, la maglietta invece, mi è stata regalata per Natale, e non ve l'avevo ancora mostrata, se non sbaglio. C'è scritta la famosa frase "You know nothing Jon Snow", e non vedo l'ora di indossarla, questa estate xD
Non dirmi bugie, mi è arrivato a sorpresa un po' di tempo fa dalla Newton Compton, devo dire che non era nella mia wishlist, anche se la copertina l'avevo già vista in giro, ma visto che mi è arrivato, sicuramente prossimamente lo leggerò, visto che ogni tanto qualche bel thriller, ci vuole :)

I primi due libri della serie di Jenny Han, li avevo letti in inglese, e mi erano piaciuti tanto, anche perchè da leggere in lingua sono molto facili. Siccome poi il primo libro mi era stato regalato in italiano, ho voluto acquistare anche il secondo, Ps Ti amo ancora. Per il terzo, che se non sbaglio uscirà a maggio, penso che farò la stessa cosa, lo leggerò prima in ebook in inglese, e poi lo acquisterò in italiano, per completare la serie :)
Passenger, era nella mia wishlist da quando l'avevo adocchiato in inglese per la prima volta, mesi fa, perchè per la sua meravigliosa copertina, non passa certo inosservata! Immaginate quindi la mia gioia quando ho scoperto che sarebbe arrivato anche da noi, e che il seguito sarebbe poi uscito dopo così poco tempo dal primo libro *_*
Li ho acquistati entrambi, e ho già iniziato a leggere Passenger :)
Ringraziamo tutti in coro la Sperling, che per fortuna ha deciso di mantenere le copertine originali!

I carinissimi segnalibri magnetici che vedete in foto, sono stati fatti da Lorena, del blog Petrichor (qui trovate il sito delle sue Born to Read Box) e li ho vinti attraverso il giveaway durante il blogtour di Neve come cenere. Sono troppo bellini, e io desideravo dei segnalibri magnetici da tantissimo tempo, quindi sono felicissima, e li userò sempre d'ora in poi *_*
Walk on earth a stranger, invece, l'avevo adocchiato tempo fa, mi ero innamorata della copertina al primo sguardo, però sono stata indecisa se acquistarlo o meno, fino a qualche giorno fa, perchè avevo paura che fosse un po' troppo complicato per il mio livello d'inglese.
Alla fine però ho ceduto, e ho approfittato ad acquistarlo in edizione paperback, visto che era anche scontato!

Bene, visto che il post sta diventando chilometrico, direi di concludere qui, le altre chiacchiere, attenderanno il prossimo post!
Buona giornata :)

English Books on my wishlist #35


Rubrica a cadenza casuale in cui vi mostro le mie nuove scoperte libresche in lingua inglese.

Buon pomeriggio!
E' da un po' che non posto questa rubrica, ma nel frattempo, la mia wishlist in lingua inglese, si è parecchio allungata xD
Vi mostro oggi, quindi, tre libro molto interessanti, che ho scovato su Instagram, perchè le cover hanno catturato la mia attenzione :)
Titolo: Alex and Eliza
Autore: Melissa de la Cruz

Trama:
Their romance shaped a nation. The rest was history.
1777. Albany, New York. 

As battle cries of the American Revolution echo in the distance, servants flutter about preparing for one of New York society’s biggest events: the Schuylers’ grand ball. Descended from two of the oldest and most distinguished bloodlines in New York, the Schuylers are proud to be one of their fledgling country’s founding families, and even prouder still of their three daughters—Angelica, with her razor-sharp wit; Peggy, with her dazzling looks; and Eliza, whose beauty and charm rival that of both her sisters, though she’d rather be aiding the colonists’ cause than dressing up for some silly ball. 



Still, she can barely contain her excitement when she hears of the arrival of one Alexander Hamilton, a mysterious, rakish young colonel and General George Washington’s right-hand man. Though Alex has arrived as the bearer of bad news for the Schuylers, he can’t believe his luck—as an orphan, and a bastard one at that—to be in such esteemed company. And when Alex and Eliza meet that fateful night, so begins an epic love story that would forever change the course of American history.

Titolo: Under rose-tainted skies
Autore: Luoise Gornall

Trama:
At seventeen, Norah has accepted that the four walls of her house delineate her life. She knows that fearing everything from inland tsunamis to odd numbers is irrational, but her mind insists the world outside is too big, too dangerous. So she stays safe inside, watching others’ lives through her windows and social media feed.
But when Luke arrives on her doorstep, he doesn’t see a girl defined by medical terms and mental health. Instead, he sees a girl who is funny, smart, and brave. And Norah likes what he sees.
Their friendship turns deeper, but Norah knows Luke deserves a normal girl. One who can walk beneath the open sky. One who is unafraid of kissing. One who isn’t so screwed up. Can she let him go for his own good—or can Norah learn to see herself through Luke’s eyes?


Titolo: The end of our story
Autore: Meg Haston

Trama:
Meg Haston's romantic and thrilling new YA novel explores a star-crossed high school relationship in a tale rife with deeply buried secrets and shocking revelations.

Bridge and Wil have been entangled in each other’s lives for years. Under the white-hot Florida sun, they went from kids daring each other to swim past the breakers to teenagers stealing kisses between classes. But when Bridge betrayed Wil during their junior year, she shattered his heart and their relationship along with it.

Then Wil’s family suffers a violent loss, and Bridge rushes back to Wil’s side. As they struggle to heal old wounds and start falling for each other all over again, Bridge and Wil discover just how much has changed in the past year. As the fierce current of tragedy threatens to pull them under, they must learn how to swim on their own—or risk drowning together.


web surveys

5 cose che #23: 5 cose che amo dei libri



Rubrica ideata da Twin Books Lovers (a cui potete aderire qui) in cui, ogni settimana, in base ad un tema prescelto, si stila una lista di cinque cose.

Buon venerdì miei cari!
Avete programmi particolari per i prossimi giorni di festa?
Torna oggi, l'appuntamento con la rubrica del venerdì, "5 cose che", e il tema di oggi è: 5 cose che amo dei libri :)

- Le ambientazioni ben fatte: io sono una fan delle descrizioni, amo quelle vivide, dettagliate, ricche di particolari, mi piace riuscire ad immaginare, a vedere davanti agli occhi i luoghi che vedono i protagonisti dei libri, quindi si, per me le ambientazioni ben descritte, sono fondamentali.

- I colpi di scena, la suspance, le storie ricche di adrenalina. Quelle, per intenderci, in cui smettere di leggere è impossibile, perchè sono piene di cose che non ti aspetti, finisci un capitolo e sei "costretta" ad iniziarne subito un altro, perchè è tutta una sorpresa.

- Le protagoniste badass. Si, quelle che sanno salvarsi da sole, che non aspettano la venuta di un principe azzurro qualsiasi, quelle che se la sanno cavare anche quando sembra impossibile, e non si fanno mettere i piedi in testa da nessuno. Quelle, sono le mie protagoniste preferite. Sarà anche per questo che adoro il genere distopico?

- Gli amori "veri". Non sopporto gli insta-love, le dichiarazioni d'amore smielate, i "morirei per te", quando i tue tizi in questione si sono conosciuti solo due pagine prima. Adoro invece gli amori che nascono e si sviluppano pian piano, ricchi di sentimenti travolgenti, che fanno emozionare e venire la pelle d'oca proprio perchè quando li leggo, riesco davvero a "sentirli". Quegli amori a tutto tondo, pieni di sentimenti, che resistono e superano mille ostacoli, ma che, appunto, sembrano assolutamente reali.

- Le storie ben studiate. Quelle architettate nei minimi dettagli, in cui si vede che l'autore ha compiuto tutto uno studio, per scrivere la sua opera, quelle in cui, magari trattando un argomento delicato e importante, si nota come l'autore si sia realmente informato su ciò che tratta e non si sia limitato a buttare lì la questione a gradi linee.

Queste sono alcune tra le mie cose preferite nei libri, ovviamente ce ne sono molte altre, e sceglierne solo cinque non è stato facile, ve lo assicuro.

E le vostre, invece, quali sono?


Anteprime

Buondì miei cari lettori!
Nel post di oggi, trovate una carrellata di nuove interessantissime uscite, c'è qualcosa che vi attrae?
Nella mia wishlist, sono già presenti The Glittering Court, Un amore inaspettato e Traveller, il seguito di Passenger, ma devo dire che sembrano tutti libri interessanti, voi che dite? 


Titolo: The Glittering Court
Autore: Richelle Mead
Editore:  LSWR Edizioni
Data di uscita:  19 Aprile 2017
Prezzo: 16,90 

Trama:
Per un gruppo selezionato di ragazze la Corte Scintillante (The Glittering Court) rappresenta l’opportunità di conquistare una vita che finora potevano solo sognare, una vita fatta di lusso, glamour e ozio. Per l’aristocratica Adelaide, costretta dalla sua famiglia nobile, ma ormai decaduta, a un matrimonio d’interesse, la Corte Scintillante rappresenta qualcos’altro: l’occasione di pianificare il proprio destino e di avventurarsi in una nuova terra ricca e incontaminata al di là dell’oceano. Dopo un incontro fortuito con l’affascinante Cedric Thorn, Adelaide si spaccia per una cameriera. Tutto comincia a sgretolarsi quando Cedric scopre lo stratagemma di Adelaide e questa viene notata da un giovane governatore molto potente, che vuole sposarla. La fanciulla non si è lasciata alle spalle la gabbia dorata della sua vecchia vita solo per diventare di proprietà di qualcun altro. Ma a essere davvero sconvolgente – o meravigliosa – è la fortissima attrazione proibita tra Adelaide e Cedric, che, se assecondata, li renderebbe due emarginati in un mondo selvaggio, pericoloso e inesplorato, e forse ne causerebbe perfino la morte.


Titolo: Lo studente modello
Autore: Katerina Diamond
Editore: Nord
Data di uscita: 20 aprile 2017
Pagine: 372
Prezzo: 17,90


Trama:
Un pacchetto di carta marrone con all’interno un vecchio libro in tedesco. Non è segnato nessun mittente, ma per Jeffrey Stone, preside della prestigiosa Churchill School for Boys, il messaggio è chiaro: È la fine. Al termine delle lezioni, Jeffrey sa cosa deve fare. E, il giorno successivo, viene trovato impiccato al soffitto della palestra.
Il preside è solo il primo. Nel giro di poco tempo, vengono rinvenuti i cadaveri di altri tre personaggi di spicco della città, anch’essi deceduti in circostanze poco chiare. All’inizio sembra non esserci nessun collegamento tra quelle morti, eppure il detective Adrian Miles a poco a poco si convince che c'è qualcosa di oscuro dietro quella scia di sangue, qualcosa che affonda le radici in un passato che le vittime avevano cercato di occultare con ogni mezzo e che adesso si è ritorto loro contro. E, più Miles prosegue nelle indagini, più sarà costretto a scontrarsi con un muro di silenzi, menzogne e tradimenti. Infatti ci sono molte persone in città disposte a tutto pur d'impedire alla verità di venire a galla. Anche a costo di lasciare che il killer consumi la propria vendetta. Perché il segreto che nascondono è una macchia che può essere lavata solo col sangue…


Titolo: Nel profondo della foresta
Autore: Holly Black
Editore:  Mondadori
Data di uscita:   11 Aprile 2017
Pagine: 243
Prezzo: 18,00

Trama:
Nel profondo della foresta c'era una bara di vetro che giaceva sulla nuda terra.
Dentro vi riposava un ragazzo con le corna in testa e orecchie affilate come coltelli... Hazel e il fratello Ben sono cresciuti a Fairfold, una piccola città dove, da tempo, gli umani hanno imparato a convivere pacificamente con le creature fatate della vicina foresta. Un posto diventato meta di tanti turisti curiosi, attratti dalle magie che qui hanno luogo ma in particolare dal ragazzo con le corna che riposa dentro una bara di vetro, la meraviglia più grande di tutte.
Affascinati fin da bambini da questa presenza misteriosa, Hazel e Ben hanno provato più e più volte a immaginarne la storia. Nelle loro fantasie il giovane era a volte un principe dal cuore nobile e dalla natura buona e generosa, e altre un essere crudele e spietato.
Ora che è cresciuta, però, Hazel pensa che sia arrivato il momento di accantonare tutte quelle fantasie infantili accettando il fatto che, per quanto lo abbia desiderato a lungo con tutta se stessa, il ragazzo con le corna non si sveglierà mai.
Un giorno, però, quello che sembrava impossibile accade... sconvolgendo la vita della ragazza, di suo fratello e della loro città.
Fiaba moderna dalle sfumature dark, appassionante e ricca di colpi di scena, Nel profondo della foresta segna il ritorno di Holly Black ai romanzi delle origini che l'hanno fatta conoscere, e amare, dai lettori.


Risultati immagini per l'ultimo faro zannoner
Titolo: L’ultimo faro
Autore: Paola Zannoner
Editore:  DeA Planeta Libri
Data di uscita:  11 Aprile 2017
Pagine: 363
Prezzo: 14,90

Trama:
Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ragazzi sta per iniziare un'estate magnifica. Un'estate di amicizie, amori e anche piccoli dissapori. Ogni ragazzo ha una storia diversa alle spalle, una ferita nascosta, un segreto da custodire. Eppure tutti hanno la stessa identica voglia di ricominciare a sorridere.



Risultati immagini per un amore inaspettato



Titolo: Un amore inaspettato
Autore: Morgan Matson
Editore:  Newton Compton Editori
Data di uscita:   13 Aprile 2017
Pagine:  480
Prezzo: 10,00

Trama:
Andie ha le idee molto chiare sul suo futuro. Ha deciso che frequenterà un corso di specializzazione in medicina. Per quanto riguarda suo padre, il piano è quello di evitarlo il più possibile (il che non è poi tanto difficile, considerando che è un membro del Congresso e non è mai a casa). In tema di amicizie, poi, si sente a cavallo: Palmer, Bri, e Toby sono le persone più straordinarie del pianeta, e squadra che vince non si cambia. Nessuna indecisione neppure a proposito dell'amore: il suo motto è mai più di tre settimane con qualcuno. In fondo non ci sono ragazzi per cui valga la pena investire più tempo di così. L'estate è in arrivo e tutto le sembra perfettamente sotto controllo. Come piace a lei. Fino a quando uno scandalo politico la costringe a rimandare il corso all'università e si ritrova sotto lo stesso tetto con suo padre, un evento che non si verificava da anni. Improvvisamente si ritrova a fare cose che non avrebbe mai pensato: la dog-sitter, una caccia al tesoro con suo padre e forse, ma magari è solo un'impressione sbagliata, a lasciare avvicinare Clark oltre il livello di sicurezza. Palmer, Bri e Toby le consigliano di godersi questo nuovo imprevedibile caos, ma Andie odia dover improvvisare...


Risultati immagini per traveller bracken
Titolo: Traveller
Autore: Alexandra Bracken
Editore:  Sperling&Kupfer
Serie: Passenger #2
Data di uscita: 18  Aprile 2017
Pagine: 384
Prezzo: 18,90

Trama:
Dopo il successo di Passenger arriva nelle librerie l’attesissimo seguito firmato da Alessandra Bracken, Traveller. Tutti avrebbero voluto assistere al debutto come violinista di Etta Spencer quando, invece, è stata spinta in un mondo infido e pericoloso dove la lotta per il potere potrebbe alterare la storia. Dopo aver perso l’unica cosa che avrebbe permesso di proteggere la linea temporale e la persona per la quale valeva la pena lottare, Etta si risveglia da sola in un luogo e in un tempo sconosciuto, esposta alla minaccia dei due gruppi che preferirebbero vederla morta piuttosto che vittoriosa. Quando l’aiuto arriva, viene dall’ultima persona che Etta si sarebbe mai aspettata, Julian Ironwood, l’erede del Gran Maestro, che è stato a lungo creduto morto e la cui pericolosa alleanza con un uomo del passato di Etta potrebbe mettere entrambi in grave pericolo. Nel frattempo, con gli Ironwood sulle loro tracce, Nicholas e Sophia fanno a gara per trovare Etta con l’astrolabio. Si incroceranno con un mercenario prezzolato e una ragazza impertinente di nome Li Min, che sviluppa rapidamente un flirt con Sophia. Ma, mentre tre di loro tentano di eludere i loro inseguitori, Nicholas si rende conto ben presto che uno dei suoi compagni può avere secondi fini. Mentre Etta e Nicholas combattono per far finire il loro viaggio e ritrovarsi, dalla Russia imperiale alle catacombe vaticane, il tempo si sta rapidamente spostando e cambiando in qualcosa di irriconoscibile che potrebbe anche trasformarli entrambi. Traveller ti tiene così incollato alla pagina sino all’ultimo respiro trasportandoti in un vero e proprio viaggio mentale.


Titolo: Dentro l'acqua
Autore: Paula Hawkins
Casa editrice: Piemme
Data di uscita: 2 maggio 2017
Pagine: 372
Prezzo: 19,50

Trama:
Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell'Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l'hanno sempre tenuta lontana. Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare.
Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n'è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine - donne "scomode", difficili, come lei -, ma mai e poi mai le avrebbe seguite.
Allora qual è il segreto che l'ha trascinata con sé dentro l'acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato? La verità, sfuggente come l'acqua, è difficile da scoprire a Beckford: è sepolta sul fondo del fiume, negli sguardi bassi dei suoi abitanti, nelle loro vite intrecciate in cui nulla è come sembra.
Con la stessa voce che ha incantato i diciotto milioni di lettori de La ragazza del treno, e la stessa capacità di spiare le vite degli altri, Paula Hawkins ci regala un thriller incredibilmente avvincente, che vi farà girare le pagine in modo compulsivo, fino all'inaspettata, sconvolgente rivelazione finale.