Anteprime


Titolo originale: Flawed
Autore: Cecilia Ahern
Editore: DeAgostiniData di uscita: 13 settembre 
Pagine: 322

Trama:
In un futuro non molto lontano, il giudice Crevan è a capo della Gilda, uno speciale tribunale con il compito di condurre una spietata crociata contro l’immoralità. È lui e lui solo a decidere chi è un cittadino modello e chi invece è un “imperfetto”, un essere Fallato da marchiare a fuoco con una F sulla pelle e da allontanare dalla società civile. Celestine ha diciassette anni e non ha mai avuto dubbi sul suo ruolo nel mondo: è una figlia perfetta, una studentessa perfetta, ed è anche una fidanzata perfetta. La fidanzata di Art, il figlio del giudice Crevan. Ma un giorno tutto cambia. Celestine vede un Fallato in fin di vita e sente di doverlo aiutare. D’un tratto, ciò che ha sempre ritenuto giusto non lo è più, perché la compassione è più forte. Più forte della legge e delle rigide regole del giudice Crevan. Celestine decide quindi di soccorrere il pover’uomo e quel gesto si ripercuote su di lei con conseguenze drammatiche. Allontanata dalla famiglia, arrestata e umiliata, la ragazza viene trascinata in tribunale davanti a Crevan. E proprio lui, incurante delle suppliche di Art, la condanna a essere marchiata a fuoco come Fallata. Sarà durante il processo che la strada di Celestine incrocerà quella di Carrick Vane, un ragazzo misterioso e affascinante: l’unico amico su cui d’ora in poi Celestine potrà contare.
 
Titolo: La strada dell'ombra
Autore: Jennifer Donnelly
Editore: Mondadori
Data di uscita: 20 Settembre 
Prezzo:18,00

Trama:
Jo Monfort, giovane, ricca e bella ha già il futuro scritto. Si diplomerà e poi sposerà un rampollo della sua stessa classe sociale. Il suo sogno più grande però è un altro, quello di diventare una giornalista.
Quando suo padre viene ritrovato morto per cause apparentemente accidentali Jo, non convinta, inizia a indagare e la sua vita incrocerà quella del giovane reporter Eddie.
Insieme porteranno a galla una serie di segreti sepolti da troppo tempo, così tanto che forse dovevano restare taciuti, ma la protagonista è disposta a rischiare tutta se stessa in una società in cui la morale sembra essere un lusso.
Un romanzo a tinte gialle che scruta i sentimenti e parla di affermazione, amore, riscatto. Come solo la Donnelly sa fare. 

Titolo: La distanza tra me e te
Autore: Lucrezia Scali
Editore: Newton & Compton
Data di uscita: 1 settembre
Prezzo: 9,90

Trama:
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato...
Ma questa distanza è davvero incolmabile?



Titolo: L’uomo che inseguiva i desideri
Autore: Phaedra Patrick
Editore: Garzanti
Data di uscita: 1 settembre 2016
Pagine: 400

Trama: 
Da un anno, ogni mattina, Arthur Pepper si sveglia alle sette e compie con esattezza gli stessi gesti. Si veste seguendo un ordine preciso, mangia solo pane e burro, poi alle otto e mezza si mette a sistemare il giardino. Questo è l’unico modo per superare il dolore per la perdita dell’amata moglie, Miriam, dopo tutta una vita passata insieme. Solo così gli sembra di poter fingere che lei sia ancora con lui.
Ma il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Arthur prende coraggio e decide di riordinare gli oggetti di Miriam. Nascosta tra gli stivali, vede improvvisamente una scatolina. Dentro c’è un braccialetto con dei ciondoli: sono a forma di tigre, fiore, elefante, libro e altri piccoli oggetti. L’uomo inizialmente è perplesso, la moglie non indossava gioielli. Ma poi inizia a guardare con più attenzione e si accorge che su uno di essi è inciso un numero di telefono che Arthur non può fare a meno di chiamare subito. È l’inizio della ricerca e delle sorprese.
Seguendo i ciondoli Arthur compie un viaggio che lo porta a Parigi, in una prestigiosa accademia d’arte dove è custodito un ritratto di Miriam da giovane, in un’assolata spiaggia di Goa che ha visto la donna giocare con un bambino indiano, a Londra, in una gioielleria specializzata in Art Nouveau, nella biblioteca di una grande casa nella campagna inglese e in altre parti del mondo che non aveva mai visitato. Un viaggio che gli fa scoprire una Miriam che non aveva mai conosciuto, ma che ha ancora tanto da insegnargli. E gli ricorda anche che l’amore è sorprendersi ogni giorno, per tutta la vita e anche oltre.

2 commenti:

  1. Ciao Chiara ^^ Mi interessano praticamente tutte le nuove uscite del post, ma direi che quelli che sono più curiosa di leggere sono il libro della Donnelly e L'uomo che inseguiva i desideri *__*

    RispondiElimina
  2. Anche a me ispira "La strada nell'ombra", e parzialmente anche Flawed. Ho amato gli altri titoli della Ahern, ma temo che questo sia una storia un po' già scritta... mi sa di già visto e temo soprattutto la mancanza di colpi di scena! Graze per le segnalazioni!

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)