Le regole del tè e dell'amore

Titolo: Le regole del tè e dell'amore
Autore: Roberta Marasco
Editore: Tre60
Anno: 2016
Pagine: 365
Prezzo: 16,40

Trama:
Gli amori grandi non dovrebbero avere un tempo, sono come l’aria, come l’acqua, come il cibo. Sono il sapore del mondo, che ti resta fra i denti, come dicevano i cinesi del tè. E quando finiscono ci lasciano da soli con i nostri errori, perché li abbiamo dati per scontati, senza controllare l’orologio. Ma l’orologio, con gli amori grandi, non serve, basta il ticchettio della lancetta dei secondi, basta lasciar scorrere gli istanti senza pensarci. Perché, se ci pensiamo, allora significa che il ticchettio è appena cessato. L'amore di Elisa per il tè risale alla sua infanzia. È stata sua madre a insegnarle tutte le regole per preparare questa bevanda e ad associare, come per gioco, ogni persona a una varietà di tè. 
Daniele, il suo unico grande amore, è tornato dopo tanto tempo. Ma Elisa ha imparato da sua madre a non fidarsi della felicità, a non lasciarsi andare mai, perché il prezzo da pagare potrebbe essere molto alto. Prima di tutto dovrà trovare se stessa, poi potrà capire se Daniele può renderla felice Quando trova per caso una vecchia scatola di tè con un’etichetta che riporta la scritta ROCCAMORI, il nome di un antico borgo umbro, Elisa ne è certa: si tratta del tè proibito della madre, quello che le fece provare solo una volta e che, lei lo sente, nasconde più di un segreto. Forse proprio lì, in quel borgo antico, Elisa potrà trovare le risposte che cerca e imparare a lasciarsi andare e a fidarsi dell'amore, guidata dall'aroma e dalle regole del tè…



Recensione:
"Gli amori grandi non dovrebbero avere un tempo, sono come l'aria, come l'acqua, come il cibo. Sono il sapore del mondo, che ti resta fra i denti, come dicevano i cinesi del tè. E quando finiscono ci lasciano da soli con i nostri errori,  perchè li abbiamo dati per scontati, senza controllate l'orologio. Ma l'orologio, con gli amori grandi, non serve, basta il ticchettio della lancetta dei secondi, basta lasciar scorrere gli istanti senza pensarci. Perchè, se ci pensiamo, allora significa che il ticchettio è appena cessato."
Ho trovato questa storia davvero carinissima e interessante, e come si può ben intuire dal titolo, il tè è proprio al centro di questo libro, ha ruolo fondamentale, predominante direi. E di conseguenza, si rivela una lettura particolarmente appropriata per questo periodo autunnale/invernale, in cui un bel tè caldo accompagna le nostre giornate xD
L'autrice, ha studiato a fondo l'argomento, e si vede, perchè si sofferma su tantissimi tipi e varietà di tè, spiegandone la provenienza, gli usi, le scoperte e le preparazioni.
Una storia di amore e famiglia, una storia di ricerca delle proprie radici, questo è quello che caratterizza il romanzo, la necessità di Elisa, di scoprire il passato di una madre che non ha mai compreso fino in fondo, la scoperta di un'infanzia dimenticata, di luoghi sconosciuti ma fondamentali nella vita della sua famiglia.
Elisa, cresciuta con la mamma e la zia, fin da bambina è sempre stata circondata dalla passione per il tè, che crescendo  diventato anche parte del suo lavoro. Attraverso alcuni misteriosi indizi, parte alla ricerca di un tè pregiatissimo quanto proibito, che la porta in un piccolo e incantevole borgo italiano, Roccamori.
In pochi giorni, scoprirà miti e leggende del luogo, affascinata dall'atmosfera rustica e famigliare che si respira in quei vicoli acciottolati.

E' un romanzo che si fa leggere in poco tempo, perchè oltre alla storia, di per sè interessante, è l'ambientazione che colpisce. Roccamori, anche se inventato (mi sono informata xD), è un borgo descritto in modo molto vivido dall'autrice, e davvero caratteristico, affascinante e ricco di storia come ce ne sono tanti qui in Italia. La storia si svolge per lo più lì, anche se, al presente, si uniscono ricordi del passato di Elisa, e del passato anche di diversi personaggi. 
Uno stile semplice e scorrevole, ma strutturato molto bene, e una protagonista alla ricerca delle risposte di una vita.
La particolarità del romanzo, sono però, senza dubbio tutte le informazioni e i dettagli sul tè, prova, come ho detto sopra, che l'autrice si è documentata profondamente sull'argomento, unendo questi preziosissimi dettagli, ad una storia appassionante, travolgente e sentimentale.

Valutazione:
♥♥♥♥ 

5 commenti:

  1. Grazie, carissima! Sono molto felice che la storia di Elisa ti sia piaciuta. Benvenuta a Roccamori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Roccamori è davvero un borgo adorabile, sono andata subito a sbirciare se fosse real o meno!

      Elimina
  2. Complimenti per la recensione! Questo libro sembra davvero carino e particolare!

    RispondiElimina
  3. Bella la tua recensione... non conosco quest'autrice, ma il libro sembra davvero molto carino ;)
    E' già la seconda recensione che leggo a favore di questo libro, per il momento lo aggiungo in lista, poi lo leggerò sicuramente :)

    RispondiElimina
  4. Una recensione bellissima ♡.♡
    Ho amato questo romanzo profondamente!
    Se fosse possibile mi trasferirei a Roccamori ♡

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)