Nuova rubrica: Oltre le pagine #1 - Torta morbida alle fragole

Nuova rubrica, pubblicata a cadenza casuale, in cui vi illustro tutorial, diy, ricette...cose all'infuori del mondo dei libri.
Era da un po' di tempo, che avevo in mente di creare questa nuova rubrica, ma avevo paura di spostare troppo l'attenzione dal tema principale del blog, cioè i libri, visto che già spesso parlo anche di altro, cioè film e telefilm. 
Alla fine mi sono decisa, perchè in ogni caso, non è una rubrica che pubblicherò molto spesso, al massimo 2 volte al mese  perchè anche volendo farne di più, non avrei tempo, e niente, spero che l'idea vi piaccia, e vi piaccia questa prima ricettina :)


Ho deciso di inaugurare questa nuovissima rubrica, con una ricetta super buona, che ho già fatto tre volte.
Dovete sapere che io sono figlia di un pasticcere, nipote di un altro pasticcere, e che amo follemente i dolci, ma purtroppo non mi è stato tramandato il gene della bravura in questo campo. Al contrario di papà, e di mia sorella, che è brava, io e mia mamma ce la caviamo meglio nei primi e nei secondi, quindi, quando finalmente ci viene buono un dolce, è festa!
Questa ricetta, l'ho trovata prima nel blog Cappuccino e Cornetto  e poi in Chiarapassion. Ho fatto entrambe le versioni, che in sostanza sono abbastanza simili, ma vi consiglio comunque di fare un giro in entrambi i blog, perchè hanno foto e ricette davvero meravigliose io ho voglia di farle tutte.

TORTA MORBIDA ALLE FRAGOLE
Ingredienti:
180 g di farina 00
150 g di zucchero

1 uovo
125 ml di latte
un cucchiaino di estratto di vaniglia

85 g. di burro morbido
un pizzico di sale
un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
300 g di fragole
Preparazione:
Con le fruste elettriche lavorate  il burro morbido con lo zucchero, servono pochi minuti.

Unite al composto l'uovo  e il latte e continuate a mescolare.  Aggiungete il sale, la vaniglia e la farina setacciata con il lievito, amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Versate l'impasto in uno stampo da 22 cm circa, che avrete precedentemente imburrato e infarinato. Vi consiglio di utilizzare uno stampo non troppo grande, perchè l'impasto non "gonfia" molto, quindi con uno stampo grande, la torta verrà piuttosto bassa.

Livellate un po' la superficie e mettete sopra le fragole taglia a metà, o a pezzettini, come preferite, poi infornate in forno preriscaldato, funzione statico a 180° per i primi 10 minuti, poi abbassate a 160° e continuate la cottura per circa 40- 45 minuti. 
Ricordatevi di fare sempre la prova stecchino prima di sfornarla. 
Fate raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo.

Il bello di questa torta, è che è DAVVERO sofficissima, e conserva la sua morbidezza anche per 3/4 giorni.
E' così buona che io, la terza volta, l'ho leggermente rivisitata, aggiungendo un pio di cucchiai di cacao, per farla più cioccolatosa!
Oltretutto, la base, va benissimo da usare anche con altra frutta, il mio prossimo obiettivo, infatti, è farla con le ciliegie, visto che è stagione :)

Che ne dite dite di questa nuova rubrica, vi piace?

Fatemi sapere che ne pensate, e se rifarete questa torta, davvero squisita *w*

1 commenti:

  1. che bella tortina! ^_^ L'avevo fatta anch'io una simile tempo fa! :D

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)