Arrow e The Flash

Buongiorno lettori,  come state?
Siete già tutti al mare, o in una qualche magnifica città? Se si, beati voi, lasciatemelo dire! X
Oggi vi parlo di due telefilm, che ho finito un po' di tempo fa, ma che,  come la solito, non sono riuscita a recensire prima. Capita, quando si seguono contemporaneamente (ma anche non), 974916836 serie TV diverse! 
Voi invece, state seguendo qualche telefilm in questo periodo estivo? :)

ARROW (stagione 3)
Come penso di aver ribadito più volte, film o telefilm con supereroi come protagonisti, non sono esattamente il mio genere, ma con Arrow non mi sono mai pentita di averlo iniziato.
così, questa stagione,  è stata ancora più coinvolgente e bella della precedente, e l'ho trovata sempre più entusiasmante, man mano che si avvicinava il finale, con tutti i risvolti che ne sono conseguiti. Per come si è concluso, sono più curiosa che mai di scoprire come la prossima si svolgerà. È stata tristissima la scelta fatta da Roy, ma penso che tutto ciò che ha fatto per Oliver, fosse assolutamente necessario, per dare più importanza al suo personaggio che, a mio parere,  meritava di avere più spazio. Belle, ma anche un po' troppo veloci e surreali, le evoluzioni di Laurel e Thea anche se in fin dei conti abbastanza scontate, visto da chi sono circondate, era necessario imparare a difendersi.
il conflitto interiore di Oliver, che è stato un po' il fulcro della stagione, l'ha portato a compiere determinate scelte, che hanno reso le puntate adrenaliniche e molto avvincenti. Altro punto forte della stagione, il colpo di scena delle prime puntate, ovvero l'addio di un personaggio, che sarà un dramma che colpirà un po' tutti. Insomma, una stagione parecchio movimentata, i copi di scena non sono mancati, e poi, diciamocelo, vele la pena vedere il telefilm solamente per Stephan Ammell!!
Valutazione: ♥♥♥♥



THE FLASH (prima stagione)
Iniziato assolutamente per caso,  visti i cross over con Arrow sono stata quasi "obbligata". Beh, se nella sua introduzione in Arrow, il personaggio di Barry non mi aveva colpita granché, qui devo dire che mi ha fatto cambiare idea, e sono felice di aver iniziato la serie. L'attore che lo interpreta, Grant Giustin, penso che sia perfetto nella parte, un po' alla Peter Parker, un ragazzo imbranato, carino, ma poco carismatico inizialmente,che si ritrova a dover vestire e gestire i panni del super eroe, e lo fa alla grande, perché sostanzialmente è una persona buona e dolce,  e nonostante tutti i dolori che la vita gli ha messo davanti, la vendetta è una cosa che non fa parte di lui...o almeno così pare!  La sua vita amorosa,  nonostante i poteri,  il coraggio,  le missioni suicida e i chilogrammi persi, (con tutto quel correre, la linea la mantiene sempre e comunque! ), non migliora granché e tutto sommato la cosa non mi dispiace,  visto che il personaggio di Iris, non mi fa impazzire anche se, vedendo l'ultima puntata in originale, ho quasi cambiato idea...forse è colpa della voce italiana che le hanno affibbiato,  che la fa sembrare insopportabile! 
Comunque, per essere uno spin-off, basato su un personaggio nuovissimo,  apparso si è no due/tre puntate in Arrow, fu zona piuttosto bene.  DI cross-over tra le due serie,  poi,  c'è ne sono più di uno, quindi alla fine,  se si segue Arrow, viene naturale dare una possibilità anche al telefilm su Flash.
Valutazione: ♥♥♥/ e mezzo

2 commenti:

  1. io amo entrambe le serie <3 Flash, però, ha un posto speciale nel mio cuore!

    RispondiElimina
  2. Adoro queste due serie! Ammetto che per Arrow ho un occhio particolare, dato che lo seguo da circa due anni, ma adoro anche The Flash, che ho visto arrivare nelle prime puntate della seconda stagione di Arrow. Stanno già filmando i seguiti, e non so se potrò aspettare sino ad ottobre!

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)