Everything everything

Titolo: Everything everything (inedito in Italia)
Autore: Nicola Yoon
Anno: 2015
Trama:
Madeline Whittier is allergic to the outside world. So allergic, in fact, that she has never left the house in all of her seventeen years. But when Olly moves in next door, and wants to talk to Maddy, tiny holes start to appear in the protective bubble her mother has built around her.
Ho scoperto per caso questo libro, grazie ad una foto su Instagram, e siccome la copertina mi aveva colpito particolarmente, sono andata subito a leggerne la trama, e devo dire che mi ha incuriosita, così ho subito acquistato l'ebook.
E' stata una lettura davvero molto bella, perchè, prima di tutto, è comprensibilissimo il livello d'inglese in cui è scritto, l'ho finito in neanche due giorni, il che è la prova che è davvero facile da leggere, anche per i meno ferrati in inglese (come me!).
Racconta questa storia, vista dagli occhi della protagonista, Madeline, una ragazza dalla vita particolarmente difficile, perchè affetta da una malattia rara e misteriosa, per cui è costretta a stare chiusa in casa con la mamma, e la sua infermiera, come unica compagnia.
Non può uscire di casa, perchè la semplice aria le causerebbe gravi problemi, e anche nella sua stessa casa, tutto deve essere decontaminato prima di entrare in contatto con lei.
Va da sè, che quindi non ha grandi amicizie, ne rapporti particolari con gli altri, questo però, l'ha portata ad avere un legame speciale con la madre, ovviamente, e con la sua infermiera, che devo dire, è uno dei personaggi che mi son piaciuti di più.
Con la mamma, adora fare maratone di film, chiacchierare e leggere, ed oltre alla malattia di Maddie, c'è un'altra terribile vicenda che ha contribuito d unire le due donne.
Mi è piaciuto moltissimo il modo positivo in cui Maddie affronta la malattia, e convive con essa. Non è lamentosa, depressa, o disperata, anzi, cerca di prendere tutto in modo ottimista, e questo l'ho apprezzato molto.
Tutto per lei fila liscio, almeno fino a che, dei nuovi vicini si trasferiscono nella casa accanto, e da lì, per lei comincia una nuova e sorprendente amicizia, che compromette l'equilibrio e le certezze della sua vita.

C'è un bel colpo di scena alla fine, che devo dire è inaspettato quanto improvviso, ma nonostante quello, la storia mi è piaciuta moltissimo, e come ho già accennato sopra, ho apprezzato soprattutto la caratterizzazione dei personaggi, e in particolare di Maddie. E' una protagonista complessa, vista la situazione che vive, ma l'autrice ha saputo costruirla bene, e renderla molto speciale.
E' stata una lettura molto gradevole, e nonostante il tema, risulta una lettura leggera, proprio per via di Maddie, e della sua spensieratezza e simpatia. Mette anche in rilievo tutte quelle cose che noi diamo per scontate, ma che per persone come Maddie, affette  da malattie simili, sono molto, molto importanti. Insegna la libertà, la voglia di vivere, il meravigliarsi delle piccole cose e delle scoperte che potrebbero sembrare banali, ma non lo sono.
Il rapporto che poi Maddie instaura con Olly, è davvero particolare, perchè i due ragazzi parlano liberamente, come se si conoscessero da sempre, ma la cosa non risulta forzata, anzi, l'autrice è riuscita a farlo sembrare totalmente naturale.

Il libro è composto da capitoli brevissimi, e una cosa molto carina, che rende sicuramente meglio nella versione cartacea, sono le mail, i disegnini e i post-it che spuntano qua e là nel corso della storia, e che mi hanno ricordato un po' The sky is everywhere, altro romanzo che aveva questa caratteristica.

Una storia particolare, ma davvero bella, con una protagonista fortissima, nonostante la sua fragilissima salute!
♥♥♥♥/ e mezzo

Livello d'inglese:
molto facile


5 commenti:

  1. wow che bello, non lo conoscevo ma mi piacerebbe fosse pubblicato in Italia, speriamo <3

    RispondiElimina
  2. Anche a me non è affatto dispiaciuto <3 Prima o poi riuscirò a scrivere la recensione XD

    RispondiElimina
  3. Una blogger che seguo su Goodreads invece quel colpo di scena finale - sì, so che cos'è anche se non ho letto il libro - l'ha proprio massacrato se ricordo bene.
    Mi piace però la cosa dei capitoli brevissimi, rende la lettura molto più leggera.

    RispondiElimina
  4. Anche io vedo spesso questo libro nelle foto di Instagram e devo ammettere che sembra una storia molto coinvolgente, me lo segno subito in Wishlist! ❤

    RispondiElimina
  5. oh ma che carino! particolare,... diverso!! e finalmente direi... spero tanto di poterlo leggere anche in italia... purtroppo non ho un livello di inglese così alto da poter leggere il libro senza essere accompagnata dal dizionario ahahahaha <3 spero anche mantengano la cover originale! senza ombra di dubbio quelle inglesi sono sempre più belle! <3

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)