Tag: Yankee Candle

Buongiorno miei cari booklovers!
Per oggi, vi propongo un tag, che come sapete mi diverto sempre a fare, e in particolare, quello di oggi è legato alle famosissime candele Yankee.
Ho trovato il tag in giro per la blogsfera qualche settimana fa, non ricordo precisamente da che blog, sorry, comunque siete tutti taggati, se vi va di riproporlo anche nel vostro blog :(

Bundle up: un libro che ti scalda il cuore e ti fa sentire al sicuro.
Sarà strana come scelta, ma mi vengono in mente titoli di romanzi che ho letto durante l'infanzia, e il primo che mi salta in mente, è Il Canto di natale, che mi era stato regalato da un'amica di mia sorella, quando ero alle elementari, se non ricordo male, e che avevo riletto parecchie volte in quegli anni.

Sunflower: un libro che all'inizio sembrava triste, ma ti stupirà con un lieto fine.
Ripensando alle ultimissime letture, direi Ti darò il sole, che è un concentrato di emozioni allo stato puro, e si, durante la lettura ero pronta a versare un fiume di lacrime per paura del finale, ma poi…

Fireside Treats: un libro che parla di un viaggio, sia fisico che mentale.
Zero, non mi viene in mente nulla!

Home sweet home: un libro che ti fa sentire come a casa tua.
Sicuramente Harry Potter.
Sempre e comunque <3

Baby powder: un libro che ti ricorda la tua infanzia.
Più che un libro specifico, ricordo parecchi racconti, quando andavo in biblioteca da piccola infatti, prediligevo i volumoni pesantissimi, con tante storie! Adoravo farmi leggere Il principe e il povero, per esempio, o un racconto chiamato “Lo zio lupo” xD

Midsummers night: misterioso, sensuale e irresistibile. Il ragazzo dei tuoi sogni.
Peeta è in assoluto il ragazzo dei miei sogni, non è molto misterioso, ma è così gentile, tenero ed intelligente che boh…lo voglio!!!!!!

Pink sands: un libro ambientato in un luogo esotico.
Mi è subito venuto alla mente  La moglie del Califfo, che tra l’altro ha descrizioni di luoghi/usanze eccetera, davvero ben fatte


Fresh cut roses: un retelling, una rivisitazione di un mito o un classico.
Ho letto tipo il 5% dei retelling che voglio leggere, quindi praticamente nulla, ma tra quelli letti, Tiger Lily è in assoluto quello che ho amato maggiormente, e non so se troverò altri all’altezza di questo romanzo.

Midnight Jasmine: un libro da leggere sotto le stelle.
Aristotele and Dante discover the secrets of the universe, che ho letto l’estate scorsa,  durante alcune serate in montagna, sul balcone, con un’ariettina frizzante ed un bellissimo panorama davanti…  libro meraviglioso *-*

Wedding day: un matrimonio letterario.
Non so perché, ma mi è venuto subito in mente Outlander – La straniera, anche se lì, Claire è sposata non una, ma ben due volte!


Madagascan Orchid: un libro con un mistero.
Mi viene subito in mente La lettera, uno degli ultimi libri che ho letto, anche se non ha nulla di poliziesco/thiller, c’è comunque di base un mistero attorno a questa lettera, che avrebbe potuto cambiare la vita di numerosi personaggi.



0 commenti:

Posta un commento

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)