The Power of a Fangirl #3

The Power of a Fangirl, è la nuova, insolita rubrica del Baule. Insolita in quanto, al momento, non mi è dato sapere precisamente dove porterà... può succedere di tutto!
Qui raccoglierò i tag, libreschi e non solo, gli oggetti che una fangirl vorrebbe dovrebbe avere, gli sfoghi di una fangirl contagiosa... e chissà che altro potrebbe venire fuori.
Insomma, siete avvisati, "The Power of a Fangirl" è una rubrica ad alto tasso di mattità!


...della serie, "Confidenze di una Fangirl contagiosa e depressa".
Lacrime amare, scandiscono questi miei giorni, anzi settimane, da quando ho scoperto di non poter più andare alla premiere de "La ragazza di fuoco" che si tiene proprio oggi a Roma.
Tralasciando i motivi, ma soprattutto le "amiche" che prima ti promettono di accompagnarti e poi ti abbandonano come se niente fosse, finchè è durato, è stato bello sognare di poterci andare. Peccato che oggi, però, sto proprio giù!
Nonostante sia una pazza e scatenata amante della musica, non sono mai partita per andare ad un concerto fuori dalla mia ragione (beh, sono fortunata, abitando a Milano), ma per questa premiere, avrei fatto la pazzia, e ci credevo davvero. 
Ho creduto davvero che sarei riuscita a volare a Roma e incontrare Josh Hutcherson, uno dei miei attori preferiti, ma anche il resto del cast, di questo film, a cui io tengo particolarmente, perchè Hunger Games è tra le mie serie preferite, una storia che mi ha regalato emozioni forti e che ogni volta che la rileggo, è capace di sorprendermi come poche altre.
Ho creduto davvero che mi sarei trovata davanti quella simpaticissima, magnifica, stupenda ragazza che è Jennifer Lawrece e che, se fossi stata davvero tanto fortunata, sarei tornata a casa con almeno un autografo di qualcuno del cast.
Ho creduto davvero che tornata a casa, per giorni non avrei fatto altro che raccontare dettagliatamente per filo e per segno ciò che era successo, ciò che avevo visto, ma soprattutto ciò che avevo provato realizzando un desiderio.
Ho creduto che avrei assistito per la prima volta in vita mi ad una premiere, ad un red carpet, e che ne sarei uscita senza voce a furia di urlare "Josh, sposami"
E invece nulla, tutto sfumato, il mio sogno scoppiato come una bolla di sapone.
So che oggi non sono l'unica depressa, delusa e desolata per non essere a quella dannata premiere, e sappiate Tributi rimasti a casa, che vi sono vicina!
E voi Tributi che state là a Roma, "Fate che si ricordino di voi/noi", e magari riusciremo ad ottenere un'altra premiere per "Il canto della rivolta" a cui, dovessi vendere un rene, ci sarò!!!
E così, dovrò aspettare nuovamente per dichiarare tutto il mio amore a quel grande uomo gnomo di Josh 

5 commenti:

  1. Mi sarebbe tanto piaciuto andare :/ Purtroppo a volte la distanza, i soldi o la semplice sfiga ci tiene lontane dai nostri sogni. Ma credo che con tenacia e pazienza prima o poi tutto si possa avverare :) Pensa che quando avevo 17 anni sono letteralmente scappata di casa per andare a Roma a vedere Zac Efron e dopo tutto sto casino l'ho visto solo da lontano. Ma non mi sono data per vinta, e con taaanta pazienza e un pizzico di fortuna l'anno scorso, dopo 5 anni, l'ho incontrato finalmente al Festival di Venezia, sono riuscita ad avere l'autografo e a rubargli un sorriso che non mi dimenticherò mai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vanessa, mi hai dato un po' di speranza, davvero!
      Purtroppo le mie amiche non hanno fisse del genere, perciò non ho nessuno con cui posso disperarmi per non essere là ç_ç
      Sono felicissima che tu sia riuscita a vedere Zac!!!! Queste sono emozioni che non si dimenticano *_*

      Elimina
    2. Anche io sono messa come te, a nessuno interessano le stesse cose che interessano a me :( Ma per fortuna c'è internet, dove si possono trovare centinaia di persone con cui delirare su qualsiasi argomento :D

      Elimina
    3. Hai proprio ragione!
      Sia lodato internet xD

      Elimina
  2. Ti capisco benissimo, anche io dovevo andarci, ma papà mi ha dato buca, So come ti senti perchè anch'io mi sono fatta tanti di quei film mentali!! Ci sono rimasta davvero male...

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)