Dreamcast #1 (Shiver)

Dreamcast è una rubrica a cadenza casuale, che ho adottato, dal carinissimo blog di Alice, Stargazer's Tides.
In questa rubrica vi proporrò i volti degli attori che secondo me potrebbero impersonare bene i protagonisti di un libro che ho letto.
Ho una premessa da fare, però, alcuni attori, potrebbero non avere le esatte caratteristiche fisiche descritte dai libri per il semplice fatto che il 90% delle volte, mi immergo a tal punto nella lettura, da immedesimarmi nella protagonista e quindi non bado come dovrei alle caratteristiche fisiche. In pratica, sono tutte basse, more, e con gli occhi castani come me! 
(Prendete il caso del trio di Hunger Games, è bastata una tinta per trasformare Jenn, Josh e Liam nei perfetti Katniss, Peeta e Gale...il cinema fa miracoli!)

Allora, in questa primissima puntata della nuova rubrica del Baule, "Dreamcast" appunto, vi voglio parlare di una serie che ho scoperto da poco (sto leggendo in questi giorni il secondo volume), ma che mi sta facendo impazzire. Per intenderci, è una di quelle serie che mi ossessioneranno (anche) la notte, che non mi stancherò mai di rileggere e che riescono a elettrizzarmi, trasportandomi letteralmente nella storia.
Vabbè, sto parlando di Shiver!

Trovate la mia recensione qui, ma in ogni caso vi posto dati del libro e trama.

Titolo: Shiver
Autore: Maggie Stiefvater
Editore: Rizzoli
Anno: 2010
Pagine:400
Prezzo: 9,90

Trama
Grace e Sam non si sono mai parlati, ma da sempre si prendono cura l'una dell'altro. Non si conoscono, eppure lei rischierebbe la vita per lui, e lui per lei. Perché Grace, fin da piccola, sorveglia i lupi che vivono nel bosco dietro casa sua, e in particolare uno dotato di magnetici occhi gialli, che negli anni è diventato il suo lupo. E perché Sam da quando era un bambino vive una doppia vita: lupo d'inverno, umano d'estate. Il caldo gli regala pochi preziosissimi mesi da essere umano prima che il freddo trasformi di nuovo. Grace e Sam ancora non si conoscono, ma tutto è destinato a cambiare: un ragazzo è stato ucciso, proprio dai lupi, e nella piccola città in cui vive Grace monta il panico, e si scatena la caccia al branco. Grace corre nel bosco per salvare il suo lupo e trova un ragazzo solo, ferito, smarrito, con due magnetici occhi gialli. Non ha dubbi su chi sia, né su ciò che deve fare. Perché Grace e Sam da sempre si prendono cura l'una dell'altro, e adesso hanno una sola, breve stagione per stare insieme prima che gelo torni e si porti via Sam un'altra volta. Forse per sempre.


Inizialmente, pensavo di parlarvi solo dei due protagonisti principali, Grace e Sam, ma leggendo il secondo volume (Deeper), altri due personaggi iniziano ad assumere ruoli più importanti, così ho cercato il volto adatto che secondo me ben rappresenta anche Isabel e Cole.


Britt Robertson
Partiamo da Grace Brisbane. La Grace del libro, è una ragazza dolce, energica e  con la testa sulle spalle.
E' un personaggio che mi è piaciuto tantissimo e che è riuscita a farmi amare ancora di più questa saga. Di lei mi piace il lato "selvaggio", perché nonostante sia tranquilla e pacata, nutre un profondo amore per i lupi e la loro natura, nonostante dovrebbe esserne terrorizzata, visto ciò che le è accaduto quando era piccola. Per questo personaggio, ho pensato all'attrice Britt Robertson (la trovate in Fan Direction qua). Penso che la rappresenti abbastanza bene dal punto di vista fisico, ma soprattutto che l'attrice, saprebbe rappresentarla ancora meglio caratterialmente. Britt è un attrice che ho scoperto non molto tempo fa, ma che mi è da subito piaciuta.

La scelta per chi potesse interpretare Sam Roth, invece è stata molto, molto più difficile. In un primo momento, ho pensato all'attore Milo Ventimiglia (a cui presto dedicherò una puntata di Fan Direction). Se seguivate il telefilm Una mamma per amica, lo conoscete bene, perchè era Jess Mariano. E' proprio questo personaggio, che mi aveva fatto tanto, ma tanto innamorare, che mi ha fatto poi ossessionare per Milo! E' un pò cresciutello però, così ho scartato l'idea che potesse essere il Sam Roth perfetto.
Come vi avevo accennato nella recensione, c'è un personaggio di Teen Wolf, Isaac, che mi ha ricordato parecchio Sam, dal punto di vista caratteriale, per il doloroso rapporto avuto con i genitori e quindi le numerose insicurezze, ma anche in questo caso, l'attore (Daniel Sharman), non sembrava adatto. Così infine, ho scelto Tyler Posey che, anche lui protagonista di Teen Wolf, non è certo nuovo al ruolo di lupo. Il Sam del libro, è uno di quei ragazzi che non puoi fare a meno di adorare. Oltre ad essere immensamente dolce, suona la chitarra e canta pure...praticamente a perfezione per me!
Tyler Posey, la mia scelta finale!


Sasha Pieterse
Per la parte di Isabel, invece ho pensato a Sasha Pieterse. Isabel è una ragazza molto particolare, di quelle abbastanza superficiali e molto conosciute a scuola, che però possono sorprenderti. In Shiver, non le avevo dato troppa importanza, pensavo fosse un personaggio poco importante (se non che sul finale si è rivelato particolarmente utile), mentre in Deeper, assume senza dubbio un ruolo più importante. Sono curiosa di scoprire come si evolverà il suo personaggio.
Sasha, lo conosciuta grazie al telefilm Pretty Little Liars, dove interpreta Allison, un personaggio per certi versi simile a Isabel, tenace, particolare e che non si fa sottomettere da nessuno.

Douglas Booth




Per il ruolo di Cole St. Clair invece, non avevo la minima idea di chi avrei scelto, fino a qualche minuto fa! Nel libro viene descritto come un ragazzo molto bello, con le fattezze di un divo (non a caso è un musicista), ma anche abbastanza scontroso e antipatico.
Girovagando sul web, alla disperata ricerca di un adeguato Cole, ho scovato poco fa questo attore, Douglas Booth, che non conosco, ma che secondo me può rappresentare bene questo nuovo personaggio.

Avete letto questa serie? Voi chi scegliereste per interpretare i lupi di Mercy Falls?

1 commenti:

  1. Il libro mi è piaciuto tantissimo e i personaggi scelti sono molto pertinenti alle descrizioni fatte... mi piace tanto vedere persone reali che interpretano i miei amorucci di carta perchè mi aiutano a immaginare meglio la storia e le varie scene...

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)