The Vampire Diaries

Il telefilm di cui vi parlo oggi, è tratto dalla serie di libri "Il diario del vampiro" di Lisa Jane Smith, editi da Newton e Compton. Si tratta di "The Vampire Diaries", di cui avrete sicuramente sentito parlare, è molto conosciuta e anche molto carina secondo me.
Ecco le mie opinioni :)

Titolo originale: The Vampire Diaries
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 2009 - in corso
Serie TV
Genere: Horror/Drammatico
Stagioni: 4 (al momento)
Episodi: 89 (al momento)
Ideatore: Kevin Williamson, Julie Plec
Soggetto: Lisa J. Smith

Trama:
La serie è ambientata a Mystic Falls, una cittadina della Virginia con un passato ricco di vicende soprannaturali. Elena Gilbert e il fratello Jeremy hanno da poco subito la perdita dei loro genitori, morti in un incidente stradale, e sono andati a vivere insieme alla loro giovane zia, Jenna. Il vampiro centenario Stefan Salvatore torna nella sua città natale, e incontrando Elena si accorge che la ragazza assomiglia in modo impressionante a Katherine, la donna che vampirizzò lui e suo fratello Damon durante gli anni della guerra civile. Elena e Stefan iniziano a frequentarsi, ma la loro relazione è ostacolata dal fratello di lui, tornato a Mystic Falls per vendicarsi della morte di Katherine.



Recensione:
Arrivata ad 1/3 della quarta serie, posso affermare che per me è ormai una specie di droga. Sono, come dire, “asservita” a questo telefilm!
Ho cominciato a vedere questa serie, un po' per sentito dire, in quanto, quando Italia 1 ha trasmesso la prima serie, molti l'avevano già vista in contemporanea con l'America o su Mediset Premium, quindi fioccavano commenti e nascevano forum dedicati. L'ho iniziata per curiosità, ma anche per passione verso questa creature (passione che risale a molto prima dell'esplosione Twilight).
Non aspettatevi, quindi, vampiri luccicanti e belle fanciulle che smaniano dalla voglia di essere trasformate. Ma nemmeno vampiri alla Buffy (il mio vero amore!), costretti ad uscire solo di notte o che bruciano a contatto con una croce, perchè questi di vampiri, entrano liberamente in Chiesa! Abitano in case grandi e lussuose (niente cripte decrepite), se ne vanno in giro gioiosamente di giorno grazie ad un anello magico e vanno a scuola. (Possibile che tutti i vampiri amino frequentare la scuola all'infinito? Cosa di cui noi umani faremmo volentieri a meno! xD)


Quindi, streghe, licantropi, ibridi, cacciatori, dobbelganger (spero si scriva così!) e chissà cos'altro ancora ci aspetta nelle prossime stagioni di questo vasto contenitore di adrenaliniche emozioni e scoppiettanti colpi di scena.
Quello che è certo, è che nonostante le temibili creature che infestano Mystic Falls, amore, affetto, amicizia e senso di protezione verso la famiglia, non mancano.
In questa cittadina, in fondo, nessuno più si stupisce delle sparizioni o degli omicidi, perchè i vampiri lì ci sono sempre stati e il Consiglio dei Fondatori trama inutilmente per scovarli, anche se prima o poi tutti scopriranno di essere imparentati loro stessi con queste creature, sangue del loro sangue.
A proposito, se il sangue vi impressiona, The Vampire Diaries è assolutamente sconsigliato. Ruota tutto attorno a quello alla fine, bevanda calda e antidoto magico che corre nelle nostre stesse vene (chissà poi che sostanza usano sul set, pomodoro? Succo di lampone? Mah!)

Gli Originali, i primi vampiri sulla faccia della terra, da cui discendono tutti gli altri, sono ufficialmente pronti per traslocare in uno spin-off totalmente dedicato a loro (a breve ve ne parlerò in un altro post). D'altronde, ce li portiamo dietro dalla seconda serie, tutto quello che avevano da dare, l'hanno dato e a Mystic Falls non c'è più posto per loro. E poi, qualche umano dovrà pur rimanere, altrimenti, chissà che fame! Passato e presente si miscelano in questo telefilm, così attraverso i numerosi flashback, scaviamo nel profondo delle storie dei fratelli Salvatore, fino alle loro vive radici.


Sui fratelli Salvatore, in fin dei conti, vogliamo sapere proprio tutto!
Damon. Damon, è un tipo alla Spike (tanto per citare nuovamente Buffy), sempre con la battuta pronta, con un sarcasmo che spesso salta fuori nel momento meno opportuno, ma con cui smorza un po' i toni cupi della serie, dandogli un tocco più leggero. Damon è un personaggio ostinato, finge che non gli importi niente di nessuno, perchè non ammetterebbe mai che in realtà agli altri finisce per affezionarsi. Elena in primis, ma anche gli altri diventeranno importanti per lui, tanto che arriverà a considerare Alaric come un amico. Difficilmente vedremo Damon emozionato, o incline a lasciarsi andare ai sentimenti, ma Elena ha un effetto strabiliante su di lui. Anche il suo rapporto fraterno con Stefan, sempre in crisi, risulta essere uno dei pochi motivi per cui Damon, di tanto in tanto, mostrerà un briciolo della sua umanità. Bello e affascinante, è difficile resistere a questo incantevole vampiro dagli occhi di ghiaccio. (Certe volte, poi, li spalanca in una maniera assurda che mi fa troppo ridere!)

Stefan invece, è quello buono. Quello carino e gentile di cui Elena si innamora subito. E lui è così innamorato di lei da combattere continuamente fino all'estremo pur di proteggerla e salvarla.
Stefan è “quello giusto”, quello che prova rimorso e dolore, che farebbe di tutto pur di cambiare quello che è stato, per passare il resto della vita con Elena, come le persone normali. Stefan è quello che lascia ad Elena il potere di decidere, di scegliere cosa è meglio per lei, senza costrizioni. Ha un passato che difficilmente si dimentica in cui era soprannominato Squartatore. E Squartatore dopotutto rimane, la sua anima di vampiro è sempre pronta a riemergere, nonostante i suoi tentativi di soffocarla.



Parliamo della protagonista ora, Elena. È un personaggio che mi piace molto, è carina, gentile e sempre pronta a difendere suo fratello Jeremy e i suoi amici. Poverina, però, la fortuna non è mai dalla sua parte. Capitano tutte a lei, ed essendo così legata ai due fratelli Salvatore, spesso è “ostaggio” di chi ha dei conti in sospeso con i due vampiri. È giusto dire, che la sua sfiga non è nemmeno iniziata quando ha incontrato Stefan, perchè in realtà è il suo cognome, i suoi antenati, insomma i suoi geni a cacciarla spesso nei guai, visto che non  è un'umana qualunque. Era quindi destino, che prima o poi avesse a che fare con tutte quelle creature sanguinarie!


Chi sceglierà Elena, Damon o Stefan, Stefan o Damon? È quello che ci chiediamo tutti, su chi verterà la sua scelta alla fine del telefilm. Io, fossi in lei, non saprei proprio dove andare a sbattere la testa! Per una volta, non riesco a preferire nessuno dei due, perchè mi piacciono entrambi e tifo per entrambi, così lascerò semplicemente che le cose vadano come devono!
I libri su cui il telefilm è basato non li h letti, o meglio, ho letto solamente il primo che non mi è piaciuto. Ho riscontrato parecchie differenze tra la protagonista del telefilm e quella del libro, che mi è stata antipatica fin dalle prime pagine. Penso che sia, secondo me, uno dei pochi casi i cui lo schermo supera la pagina scritta, qualitativamente. Non avendo letto gli altri libri della serie, non ho idee sullo svolgimento della storia in futuro e poi mi piacciono le sorprese quindi preferisco non sapere! Oltretutto non è detto che gli autori non si discostino dalla storia originale, cambiandone un po' la trama.


Non lo considererei propriamente un horror, anche se per scene e contenuti violenti lo sconsiglio ai ragazzini, o a chi è troppo impressionabile



Valutazione:

Consigliato a tutti quelli che amano vampiri, licantropi e creature varie. Consigliato a chi si vuole perdere in una storia fuori dal mondo, perdendo (quasi letteralmente!) la testa per questi personaggi che, sangue a parte, sapranno farci emozionare tantissimo.

Cast:
Elena Gilbert/Katherine Pierce: Nina Dobrev
Stefan Salvatore: Paul Wesley
Damon Salvatore: Ian Somerhalder
Bonnie Bennet: Katerina Graham
Jeremy Gilbert: Steven R. McQueen
Caroline Forbes: Candice Accola
Matt  Donovan: Zach Roerig
Tyler Lockwood: Michael Trevino
Alaric Saltzman: Matthew Davis
Jenna Sommers: Sara Canning
Klaus: Joseph Morgan





















Sorry, non ho trovato il trailer in italiano purtroppo!

Commenti su questo telefilm?
 Lo seguite? Che ne pensate? :)

6 commenti:

  1. Mi sono sparata proprio ieri sera su Premium 4 puntate (dalla 12 alla 15). sono sconvolta. Non so a che puntata sei ma ancora mi devo riprendere da quanto è successo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono arrivata alla dieci mi pare...quindi ci sono quasi! Mamma mia, adesso sono ansiosissima di sapere che è successo!!! xD

      Elimina
    2. Ah beh allora tieniti forte! Io ero totalmente impreparata... però mi fermo qua non voglio rovinarti niente ;)

      Elimina
    3. Sono arrivata alla 14...aiutooo! che la cura non bastasse per tutti, ne ero certa, non poteva mica essere illimitata! Non mi aspettavo che riuscissero ad uccidere un altro Originale e che tornasse di nuovo Katherine. E Jeremy? Ma è proprio morto, morto? ç_ç
      Anzi no, non me lo dire! Devo assolutamente continuare la mia maratona di puntate!

      Elimina
    4. Ahahaahah non te lo dico ma ora puoi capire perchè fossi così sconvolta!!!!

      Elimina
    5. Eh secondo me questa volta è morto sul serio :'(
      Comunque, non so ormai sono veramente dipendente da questo telefilm, non posso farne a meno!!!

      Elimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)