Follow Us @soratemplates

26/04/18

Nuovi arrivi, Fairyloot e Funko Pop!

Buongiorno amici lettori, come state?
Mi sono accorta che è da un po' di tempo che non pubblico un post "chiacchiericcio" (si può dire?), mostrandovi i miei ultimi acquisti letterari, così ne approfitto oggi, ho messo insieme un po' di foto che ho scattato per Instagram, et voilà!
Non vi mostro però solo ed esclusivamente libri, perchè ultimamente ho acquistato anche tre book-box Fairyloot, così potete curiosare anche il contenuto di queste tre meravigliose scatole, se non le avete già adocchiate sul mio instagram.
Siccome la roba è tanta, direi di iniziare subito:

Partiamo dalla Fairyloot di novembre, il cui tema era "Ladies that Slay":
Per non caricare mille foto e rendere così il post infinito, vi mostro direttamente una panoramica di tutti gli oggetti contenuti nella box in questione. Questa volta, i libri erano addirittura due, The Last Namsara di Kristen Ciccarelli  Furyborn di Claire Legrand.
Passando ai "gadget", la scatola conteneva una candela dedicata al personaggio di Hermione (davvero, davvero profumatissima), un adesivo con una citazione de Il dominio del fuoco, la scatolina di latta che vedete a destra invece contiene un tè dedicato al personaggio di Blue, della serie Raven Boys di Maggie Stiefvater. Poi, una toppa (non so in che altro modo tradurla in italiano), con una citazione di Hunger Games, l'autografo dell'autrice, due spillette, una cartolina e infine un utilissimo porta-libro.

La Fairyloot di febbraio, invece, aveva come tema "Twisted Tales".
Il libro contenuto, con una cover esclusiva per la box, era "The Hazel Wood" di Melissa Albert, con annessa una candela collegata alla storia.  Poi c'erano della carinissime calze dedicate alla favola di Hansel e Gretel, un segnalibro (dello shop Ink and Wonder, che io adoro!) di Cappuccetto rosso, dei sali da bagno "avvelenati" collegati alla favola Biancaneve, e una tazza con una meravigliosa illustrazione dedicata a varie storie dei Grimm.
In più, come sempre, autografo dell'autrice, spoiler card e segnalibro con lo stesso artwork.
Infine, ultima Fairyloot acquistata, quella di marzo, era la "Memorable Moments", anche in occasione dei due anni di apertura del "progetto Fairyloot", infatti per questo motivo, la scatola anzichè essere nera, era color porpora.
Il libro contenuto, è il nuovo romanzo di Melinda Salisbury, State of Sorrow. Per quanto riguarda gli oggetti, invece, ho trovato una candelina dedicata ad Harry Potter, in particolare legata al calice di fuoco (che sa veramente di pane e cioccolato come nella descrizione!), una saponetta legata al personaggio di Bilbo Baggins (che profuma di fragola e vaniglia *_*). Poi, c'erano un segnalibro, una spilletta, una ghirlanda con bandierine di sughero, ideali per attaccarci fotografie, appunti, ricordi eccetera, e una cioccolata calda (che sono curiosissima di provare), legata al personaggio di Jon Snow di Games of Thrones (si, perchè a Grande Inverno la cioccolata ci vuole proprio!).
Ah si, quasi dimenticavo, c'era anche una sciarpa leggera di Shadowhunters, con tutte le rune!
Passiamo ora ai miei ultimi acquisti libreschi, con una carrellata di foto:
"Ti ho trovato tra le stelle", di Francesca Zappia,  di cui vi ho già parlato qui, "Ti aspetto da sempre" di Ava Dellaria, che ho comprato a scatola chiusa, dopo aver amato tantissimo il suo primo romanzo (Love Letters to the Dead). Ho acquistato anche Girl Power di Jennifer Matthew, che è stata la mia ultima lettura, e quindi dovrei recensirvelo a breve, e "La ragazza delle fragole" di cui vi avevo parlato qui, che ho deciso di comprare in vista di una rilettura, dato che mi era piaciuto tantissimo.
Meno recensiti, ma che non vi avevo ancora mostrato, sono i due libri di Kelsey Sutton, "Some quiet place" e "Where the silence gathers", il famosissimo "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafon, che doveva assolutamente essere mio, e che ho trovato usato ad un prezzo stracciatissimo, ed infine, Autoboyography di Christina Lauren (di questi ultimi due, non ho foto a portata di mano, sorry!).

Passando ai Funko Pop, di cui ormai, lo ammetto, ho avviato una vera e propria collezione, gli ultimi arrivati nella mia dimora, sono stati il magnifico Jon Snow che ho preso su Amazon e Scott McCall versione lupo, che ho acquistato al Cartoomics, perchè insomma, diciamocelo, Stiles e Scott non possono stare separati!

Per oggi direi che è tutto no, e non ho ordinato altre due Fairyloot!

6 commenti:

  1. Bellissime le fairyloot *__* Prima o poi anch'io mi deciderò a ordinarne una!Curiosa di sapere cosa ne pensi dei libri della Sutton!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di riuscire a leggere i libri della Sutton il prima possibile :)

      Elimina
  2. Ma che belle queste "box", sono carinissime! *____* Leggerei volentieri anch'io "The Hazel Wood", ha una trama davvero suggestiva...
    Oh, e complimentissimi per l'avvio della collezione Funko: sono anch'io una grande estimatrice, per cui conosco benissimo questa fantastica, spaventosa sensazione di "uno tira l'altro", ehehehe! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, per il momento sono a quota 5 Funko pop, ma temo che aumenteranno!
      The Hazel Wood sembra davvero intrigante, spero di riuscire a leggerlo il prima possibile!

      Elimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)