Follow Us @soratemplates

10/04/18

Girl Power - La rivoluzione comincia a scuola

Titolo: Girl Power - La rivoluzione comincia a scuola
Autore: Jennifer Mathieu
Editore Mondadori
Anno: 2018 
Pagine: 300
Prezzo: 18,00

Trama:
Viv non ne può più: è stanca delle rigide regole sull'abbigliamento che vigono nel suo liceo, e che sembrano punire soltanto le studentesse, è stanca del clima che si respira nei corridoi, dove i membri della squadra di football giocano a palpa-e-fuggi, prendendo di mira le ragazze e trattandole come oggetti. Ed è stanca dell'indifferenza degli altri. E così lancia un grido di lotta: crea una fanzine femminista anonima, "GRRRinta!", ispirandosi a sua madre, vera ribelle punk negli anni Novanta. A poco a poco Viv trova nuove alleate ribelli, amicizie inaspettate e persino un amore, proprio mentre la protesta femminista cresce e la rivoluzione sta per avere inizio... 


Recensione:
Negli ultimi mesi, mi è capitato spessissimo di vedere su Instagram foto della versione originale di questo romanzo, intitolato "Moxie", e di sentirne parlare in modo così entusiastico che, appena è uscito tradotto, non ci ho pensato due volte ad acquistarlo.

Girl Power sostanzialmente, parla di femminismo, ma lo fa attraverso una protagonista giovane e normalissima, un'adolescente che attraverso la propria esperienza scolastica decide di dare voce a tutte le ragazze come lei.
Pur essendo, appunto, una studentessa assolutamente nella media, una ragazza assennata che non vuole stare al centro dell'attenzione, Viv, attraverso piccoli ma coraggiosi gesti, riesce a dare una scossa alla sua scuola. Prendendo ispirazione dal passato della madre, che da giovane era una vera ribelle, crea "GRRRinta", una fanzine che mette in luce ciò che di più marcio circola nella sua scuola.
Nella cittadina di provincia in cui Viv vive con la madre e i nonni, infatti, pare che sia "lecito" per i ragazzi prendere spudoratamente in giro le ragazze, utilizzare atteggiamenti volgari e sbagliati nei loro confronti, non avere alcun rispetto per le loro idee, ma considerarle esclusivamente come oggetti da giudicare, di cui vantarsi o di cui approfittare.
Gli stessi docenti scolastici fingono di non vedere, o addirittura approvano questi atteggiamenti.

Girl Power è un libro che, nel suo piccolo, fa riflettere. Pur non scendendo nei dettagli del movimento del femminismo, ne fa un quadro chiaro e mostra come, un passo alla volta le cose possono cambiare, soprattutto se si agisce insieme. Riflette abbastanza la situazione attuale che con cui tutte noi ragazze siamo costrette a fare i conti ogni giorno, il che è davvero triste e deprimente, pensare come tutti gli sforzi e le lotte compiute nel passato non abbiano rivoluzionato la situazione. La cosa più triste, però, è ccome spesso siamo noi ragazze, ma soprattutto i media,  a "permettere" di vedere la figura femminile ancora in un determinato modo, ma questo è un altro discorso...
Tornando al libro, ho apprezzato molto il personaggio maschile di Seth, che dimostra come, effettivamente non tutti i ragazzi siano uguali, ma che ricorda anche che, pure i migliori non riescono a comprendere appieno come ci si sente in certe situazioni.

Più di tutto, mi è piaciuta Vivian, la protagonista, perchè dimostra come dare voce alle proprie idee possa fare la differenza, anche senza essere la più popolare della scuola, o una vera ribelle. Anche agendo in anonimo, ma in modo originale e rivoluzionario. 
Girl Power, parla anche di amicizie, nuove e vecchie, di sentimenti nati durante la burrasca, di famiglia, crescita e problemi economici. Viv infatti, deve fare i conti anche con la madre e la sua nuova situazione sentimentale, e il futuro ancora tutto da decidere. Tutto questo, lo fa con un percorso di crescita e riflessione che durante il romanzo va di pari passo con il suo "GRRRinta".

Attraverso una storia normale, che per certi versi poteva risultare anche banale, Jennifer Mathieu riesce a dar luce al potere che è racchiuso dentro di noi, basta solo avere il coraggio di tirarlo fuori.

Valutazione:
♥♥♥♥/ e mezzo

3 commenti:

  1. Ho questo libro in tbr da quando ho scoperto della sua esistenza e sono proprio contenta che non sia una delusione! Ora mi tocca solo aspettare che arrivi nella biblioteca del mio paese perché ho già speso troppo questo mese ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto tantissimo, spero che non deluda nemmeno te e che arrivi presto nella tua biblioteca!:)

      Elimina
  2. Buongiorno,​
    ​Hai bisogno di finanziamenti per la tua azienda o per scopi privati? Questo non dovrebbe essere complicato o dispendioso in termini di tempo per rendere l'investimento un modo semplice per sviluppare finanziamenti in tutto il mondo. Contattaci per maggiori informazioni via email:​ notarialeangelo72@gmail.com

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)