Shadowhunters


Titolo: Shadowhunter - Città di Ossa
Titolo originale: The Mortal Instruments - City of Bones
Regia: Harald Zwart
Anno: 2013
Soggetto: basato sui romanzi di Cassandra Clare
Genere: Urban Fatasy/Avventura
Durata: 130 min.
Cast: Lily Collins, Jamie Campbell Bower, Jemima West, Kevin Zegers, Kevin Durand, Robert Sheehan, Jonathan Rhys-Meyers, Godfrey Gao


Trama:
Ambientato nella New York di oggi, Shadowhunters - Città di Ossa ha come protagonista Clary Fray, un'adolescente in apparenza come tante altre, che scopre di essere la discendente di una stirpe di Shadowhunters, una cellula segreta di semi-angeli guerrieri, impegnati in un'antica battaglia tesa a proteggere il nostro mondo dai demoni. Dopo la scomparsa della madre, Clary si unisce a un gruppo di Shadowhunters, che le fanno conoscere una diversa e pericolosa New York, infestata da demoni, stregoni, vampiri, licantropi e altre terribili creature.

Recensione:

Ho iniziato ad interessarmi a questa serie, grazie al passaparola, e attualmente, per quanto riguarda i libri, devo iniziare il terzo volume.

Ho letto Shadowhunters – Città di Ossa, dopo aver visto il trailer del film, che mi aveva molto incuriosita. Per qualche ragione, ero certa che la versione cinematografica, mi sarebbe piaciuta più di quella scritta (solitamente è il contrario), e infatti così è stato.
Il trailer, come ho già detto, mi aveva entusiasmato parecchio, e qualche giorno fa sono finalmente riuscita ad andarlo a vedere al cinema.
Partiamo dalla trama: Clary, la protagonista della storia, assiste all'omicidio di un ragazzo, mentre con il suo migliore amico Simon è al Pandemonium, un locale molto rinomato della sua città. Da allora Clary, inizia a disegnare ripetutamente un simbolo di cui non conosce il significato, fino a che riceve la visita di Jace, il ragazzo che, nel locale, ha assassinato quello che Clary scoprirà essere un demone. Jace è infatti uno Shadowhunters, ovvero un cacciatore.
Da lì parte una corsa contro il tempo, perchè la madre di Clary viene rapita e un certo Valentine pensa che possa essere in possesso di una potentissima Coppa.
A Clary non resta che fidarsi di Jace, per proteggere le persone che ama e scoprire una verità che le è sempre stata nascosta.
Nei film tratti dai libri, specialmente se particolarmente corposi, sono necessari dei tagli, che spesso portavo via dettagli anche importanti. Per Shadowhunters, penso che siano riusciti a riassumere tutto ciò che era necessario sapere per far capire la storia anche a chi il libro non l'ha letto.
Non avevo mai visto Lily Collins in azione, per me è stata quindi una nuova scoperta e devo dire che ne sono rimasta colpita in maniera positiva. Mi è piaciuto il suo modo di recitare e soprattutto ho colto la sua angoscia per la preoccupazione nei confronti della madre, nella scena in cui corre pericolosamente a perdifiato per le strade. Oppure quando ha avuto un crollo, sotto la pioggia, consapevole del fatto che tutto ciò su cui la sua vita si era sempre basata, era una menzogna.
Jamie Campbell Bower è Jace in persona. Penso che non avrebbero potuto scegliere attore più adatto per interpretare questo ruolo. Il Jace del film, è un filino più portato al romanticismo rispetto a quello del libro (non ricordo se c'era la scena del piano che, si, è stata carina, ma mi ha ricordato un po' troppo Twilight...fargli suonare una bella chitarra elettrica no?). Il carisma e la sfacciataggine caratteristici del personaggio, però, si respirano attraverso le occhiate, le movenze e i gesti che l'attore fa.


Jace Wayland: "Ah e per la cronaca, sono biondo naturale!"

Kevin Zegers, l'attore che interpreta Alec, non è niente male! Oltretutto, è una mia “vecchia conoscenza”, già visto in Gossip Girl. Poi, c'è Robert Sheehan, che nel film è Simon Lewis sputato. Non ci sono dubbi sulla sua interpretazione, perchè riesce perfettamente a interpretare il ruolo dell'amico ferito e dato un po' troppo per scontato, ma sempre pronto a stare vicino a Clary.
Il rapporto di alleanza che si crea tra i ragazzi, per proteggersi tra loro, mi è molto piaciuto.
Un plauso, va poi agli effetti speciali, nello specifico, al modo in cui sonno riusciti a rappresentare i demoni che sinceramente... fanno davvero ribrezzo!
Jonathan Rhys-Meyers interpreta invece il cattivissimo Valentine. Devo dire che l'attore ha il giusto fascino per impersonare un personaggio sfaccettato come questo. La "fame" di potere, fa risultare Valentine disperato, quasi sul punto di crollare.
L'unica cosa che non mi è tanto piaciuta, è il finale. Personalmente avrei sfruttato in un altro modo il colpo di scena finale, che invece non ha creato il giusto scalpore. Avrei preferito il dubbio lasciatomi dal libro per cui, si, ero rimasta malissimo (ma davvero TANTO, TANTO male), ma almeno mi aveva spinto a voler leggere immediatamente il seguito. A parte il fatto che è stata inserita una certa frase altamente spoilerosa, l'ultima scena di Clary e Jace in moto, è risultata un po'... ambigua? Insomma, non sono minimamente scioccati da ciò che hanno scoperto?


Clary: "Questo non è il momento in cui inizi a strapparti la camicia per fasciare le mie ferite?"
Jace: "Se volevi vedermi nudo, bastava chiedere..."

Ho letto qualcosa sul possibile cambiamento di cast nel futuro seguito, ma spero siano notizie false perchè, onestamente, se non ha avuto successo con questo cast che riesce a rispecchiare benissimo i personaggi, dubito che un cambio di attori possa aiutare. Oltretutto non penso che gli incassi stiano andando male.
Cercando i dati, per scrivere la recensione, ho poi trovato un'altra mia "vecchia conoscenza", ovvero la perfida Marlene I. King di Pretty Little Liars (perfida perché ci sta facendo ammattire con tutti quei segreti), che qui cura la sceneggiatura.
Il film mescola il giusto dose di avventura, ad una buona quantità di umorismo. Le atmosfere cupe e tenebrose della Città di Ossa, gli incontri con i demoni e la grossa quantità di colori scuri (che nel film prevaricano), sono amalgamate ad attimi più rilassati, battute umoristiche e momenti tranquillamente...romantici! Che sono poi quelli che noi prefiriamo, no?


Valutazione:

Trailer


Il nostro bellissimo cast

5 commenti:

  1. Ciao! Anche io ho da poco recensito il libro ed ho fatto anche un confronto con il film...è tra i primi post del mio blog se ti va di farci un saltino ti posto il link ^^ cmq mi trovi in disaccordo ma nn perchè il film sia fatto male ma perche trovo molto meglio il libro..ha scene uniche che difficilmente si potevano riprodurre se nn con ingenti spese e altre scene che nelfilm nn hanno messo ma che sono tra le mie preferite! :)
    Sono daccordo con te...nn c'è cast più azzeccato di quello...spero che nn cambino nessuno perchè sono perfetti cosi..ma credo che il fatto che Jace e Clary nella realtà siano ex e si sono lasciati da poco nn aiuti più di tanto...durante le riprese mi pare che fossero ancora insieme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Si in effetti avevo letto anche io che gli attori stavano insieme e poi si sono lasciati, anche se sinceramente ci credo poco a queste cose...insomma, possibile che tutti sul set trovino l'anima gemella? Voglio crederci, perchè sono una romantica, ma secondo me spesso utilizzano queste "relazioni" per fare più pubblicità al film o telefilm! In realtà, la storia, per quanto riguarda il libro, mi è piaciuta molto, è lo stile dell'autrice che non mi ha fatto proprio impazzire e, se devo essere sincera, anche certi comportamenti di Clary... però devo dire che il finale del primo libro mi aveva proprio sconvolta, era una cosa che non mi aspettavo minimamente, e che mi ha costretto a prendere subitissimo il secondo libro, ero troppo curiosa!!!
      Postami pure il link, che corro subito a leggere la tua recensione :)

      Elimina
    2. http://sognandopagine.blogspot.it/2013/09/into-movie-1-shadowhunters-citta-di-ossa.html

      Questo è il link! ^^
      Cmq sono d'accordo con te...anche a me lo stile non mi ha fatto impazzire...sopratutto in certi punti...sia Jace che Clary hanno dei compportamenti un po' strani...prima troppo dolci o troppo ironici, quasi da adolescenti ''normali'' e poi duri e rudi come se nulla potesse scalfirli...bah sinceramente non ho trovato molto coerente in questi punti ma per il resto rimane uno stile scorrevole di piacevole lettura..
      http://sognandopagine.blogspot.it/2013/09/recensione-shadowhunters-citta-di-ossa.html questo è il link della recensione se vuoi leggerla! ^^

      Elimina
    3. Vado subito a leggerla!

      Elimina
  2. Ciao ^^ io ho letto solamente Città di Ossa...e purtroppo non ho ancora visto il film :(
    Però posso dirti che anch'io trovo che l'attore che interpret Jace sia perfetto *-*
    Tutti dicono che non piace, non somiglia e cose del genere, mentre per me non potevano scegliere attore migliore!! Sono contenta che anche tu la pensi come me xD

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)