English Books on my wishlist #28

Rubrica a cadenza casuale in cui vi mostro le mie nuove scoperte libresche in lingua inglese.
Hola miei cari lettori!
Eccoci oggi, con un nuovo appuntamento dedicato ai libri in lingua. Devo dire che oramai, la mia wishlist di libri in inglesi, supera quasi quella di romanzi italiani perchè diciamocelo, spesso e volentieri, sono le magnifiche ed ipnotiche cover ad attirarci, e quelle inglesi sono una meglio dell'altra.
In questo caso, il terzo della lista, The love that split the world, verrà presto tradotto dalla Newton Compton, e io ne sono felicissima!


Titolo: Glitter
Autore: Aprilynne Pike

Trama:
Fuori dal palazzo di Versailles, c'è il futuro. Dentro, le persone si vestono, mangiano e agiscono come se fosse il Diciottesimo Secolo, con il bonus aggiuntivo della tecnologia che rende le loro vite di corte frivole, sfarzose e privilegiate. Il palazzo ha ogni piacere, ma per una giovane rampolla sta per diventare una bellissima prigione.
Quando Danica assiste a un atto di omicidio compiuto dal giovane re, sua madre gioca un tiro mancino . . . lo minaccia via mail chiedendo di fare di Danica la sua regina. Quando lei diventa diciottenne, Dani dovrà sposare il più spietato e pericoloso uomo della corte. Ha sei mesi per scappare dal suo terrificante destino. Sei mesi per raccogliere soldi a sufficienza per sparire nel mondo reale, fuori dai cancelli del palazzo. 
Il suo biglietto? Glitter. Una droga così potente che un pizzico mescolato a una pentola di rossetto rosso può rendere chi lo indossa incredibilmente dipendente.  Dipendente da una droga che Dani può vendere per una cifra che altrimenti non avrebbe mai visto.

Ma a Versailles, non si possono mantenere segreti. E il pericolo più minaccioso è quello di innamorarsi di uno spacciatore che appartiene al mondo reale...

Titolo: The girl of ink and stars
Autore: Kiran Millwood Hargrave

Trama:
Impossibilitata a lasciare la propria isola, Isabella Riosse sogna delle terre lontane che suo padre un tempo mappò.
Quando il suo più caro amico scompare nei Territori Dimenticati dell'isola, Isabella si offre volontaria per la ricerca. Come figlia di un cartografo, è in possesso di elaborate mappe e conosce bene le stelle e non vede l'ora di esplorare il cuore dimenticato dell'isola. 
Ma il mondo oltre le mura è un deserto pieno di mostri e sotto i fiumi in secca e le montagne fumanti, un leggendario demone di fuoco si sta svegliando dal suo lungo sonno. Presto, seguendo la sua mappa, il suo cuore e un antico mito, Isabella scopre la vera fine del suo viaggio: salvare l'isola. 
Titolo: The Love that split the world
Autore: Emily Henry

Trama:
Natalie Cleary deve rischiare il proprio futuro e saltare alla chieca in un vasto universo sconosciuto per avere l'opportunità di costruire un nuovo mondo assieme all'amore della sua vita.
L'ultima estate di Natalie nella sua cittadina del Kentucky si apre in modo magico... fino a quando non inizia a vedere "le cose sbagliate". Sono solo visioni momentanee all'inizio — la sua porta d'ingresso rossa invece che verde, una scuola elementare dove invece si trova il negozio di giardinaggio. Ma poi l'intera città scompare per ore, lasciando il posto a colline e bufali. E Nat sa che c'è qualcosa che non va.
Tutto precipita quando Nat riceve una visita da una misteriosa apparizione che lei chiama "Nonna", che le dice: "Hai solo tre mesi per salvarlo". La notte successiva, sotto le luci dello stadio di football della scuola, Nat incontra un bellissimo ragazzo di nome Beau ed è come se il tempo si fermasse e nulla esistesse più. Nulla eccetto Nataly e Beau.
Il favoloso debutto di Emily Henry è un mix di Friday Night Lights e La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo e cattura perfettamente i giorni dolceamari successivi alla fine del liceo, quando si sogna non solo il futuro, ma anche tutte le strade che abbiamo lasciato inesplorate. 



4 commenti:

  1. Mi piacciono tantissimo i primi due che hai citato! *_____*
    Naturalmente a uscire in italiano sarà quello che mi interessa un po' meno (e quando mai? Ormai è la storia della mia vita! XD), ma sembra comunque carino, quindi ci farò un pensierino! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah in effetti anche per me è così, quelli che mi interessano di più, sono snobbatissimi dalle CE italiane, chissà perchè!

      Elimina
  2. Hanno tutti e tre delle cover fenomenali! *_* E già solo per questo li metterei in wish list!
    Sui libri di per sé mi accodo a Sophie, il terzo è quello che mi ispira meno, ma io un pensierino lo farei comunque su tutti e tre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, hanno delle cover davvero meravigliose!
      Sarà per questo che ormai la mia wishlist di libri in inglese, è più lunga dei titoli italiani? xD

      Elimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)