Follow Us @soratemplates

30/08/17

Speciale: "Il dominio del fuoco" e anteprima "Una fiamma nella notte"

Dopo mesi e mesi d'attesa, finalmente l'uscita di Una fiamma nella notte, seguito di Il dominio del fuoco, è alle porte.
Lo ammetto, ancora un po' e mi sarei decisa a leggere il libro in lingua, perchè aspettare questo benedetto secondo volume, è stata una vera tortura.
Se avete amato il primo libro (e se l'avete letto, sono sicura che è così), sapete quanto me quanto è stata dura aspettare, se invece non avete ancora letto "Il dominio del fuoco", questo post è diretto a voi, il mio obiettivo oggi, infatti, è quello di convincervi a leggere il libro di Sabaa Tahir, perchè sì, io ne vado pazza, e voglio che sia così anche per voi!

DI COSA PARLA IL DOMINIO DEL FUOCO?

C'è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e di cultura. Laia non può ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l'Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l'amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l'accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata nell'Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero... Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell'Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l'Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.

La mia recensione super entusiastica al primo libro, comunque, la trovate qui


7 MOTIVI PER LEGGERE IL DOMINIO DEL FUOCO
- World-building  (praticamente perfetto)
Se amate le ambientazioni ben fatte, studiate, dettagliate fin nei dettagli più piccini, quelle ambientazioni, insomma, che riuscite ad immaginare davanti agli occhi, così da vivere la storia a 360°, Il Dominio del fuoco, fa al caso vostro.
Si, perchè l'autrice ha fatto un lavoro ottimo, estremamente minuzioso per quanto riguarda l'ambientazione della sua storia, nulla viene lasciato al caso, e questo lascia il lettore più che soddisfatto.

- I protagonisti...
E' impossibile leggere il libro e non fare il tifo per Laia ed Elias, perchè sono due personaggi che fanno breccia nel cuore del lettore fin dalle primissime pagine. Diversi all'apparenza, eppure con tante caratteristiche in comune, sono coraggiosi, anche se non se ne rendono conto, lottano per quello in cui credono e per difendere le persone a cui vogliono bene. Sono disposti a soffrire e subire umiliazioni pur di non tradire i loro valori, sono due personaggi dal cuore grande, ricchissimi di sfaccettature, caratterizzati benissimo, sono di quei personaggi che riesci a sentire vicini, come se fossero davvero accanto a te mentre leggi il romanzo

- ...e gli altri personaggi
Se i protagonisti sono eccellenti, anche gli altri personaggi non sono da meno, da quelli che fanno solo da contorno, a quelli più crudeli e meschini, fino a quelli più misteriosi, i personaggi della Thair sono tutti di grande spessore.

- Azione a gogo
Sì, se siete amanti dei libri adrenalinici, ricchi di colpi di scena, suspance, combattimenti... dove i personaggi non si fermano mai, dove in ogni capitolo c'è una sorpresa che tradisce tutte le certezze, e "costringe" a continuare la lettura, pagina dopo pagina, senza riuscire più a fermarsi, dovete assolutamente leggere questo libro!

- Sabaa Thair, questa sconosciuta!
E' incredibile pensare che questo sia il primo romanzo dell'autrice, sfido chiunque, dopo aver letto questo romanzo, a non pensare che, per essere il romanzo d'esordio della Thair, il suo sia davvero un lavoro con i fiocchi, con uno stile così fluido, scorrevole, ipnotico...ti prego Sabaa, non smettere mai di scrivere!

- Fangirl?
A me è bastata una manciata di pagine, per iniziare a fangirlare per Laia ed Elias, lo ammetto.
Anche quando il loro incontro era lontano anni luce, io ho iniziato a fantasticare per conto mio su loro due, e da lì la mia fantasia non si è più fermata! 
E poi, Elias, è così perfetto che ci ha messo solo due minuti a finire nella lista dei miei book-boyfriend per eccellenza *-*

- Adatto a chi...
Se avete amato "Il trono di spade", "Il trono di ghiaccio","Io sono buio", "Red queen", "The fate of the tearling"...insomma, i libri forti, adrenalinici, con protagonisti tostissimi e coraggiosi, correte ad acquistare "Il dominio del fuoco", non ve ne pentirete!


DREAMCAST
Ve lo dico fin da subito, non sono soddisfatta al 100% di questo dreamcast, per nessuno dei personaggi proposti. E' stato davvero difficilissimo tentare di dare un volto ai personaggi di questo libro, perchè non ho trovato nessun attore/attrice che rispecchi appieno come io mi sono immaginata i personaggi, quindi questo è il meglio che sono riuscita a fare per il momento:

Elias
Blake Michael

Laia
Marie Avgeropoulos

Helene
Sophie Turner

Comandante
Cate Blanchett


ANTEPRIMA "UNA FIAMMA NELLA NOTTE"
Titolo: Una fiamma nella notte
Autore: Sabaa Tahir
Editore: Nord
 Serie: AnEmberintheashes#2
Data di uscita: 7 settembre
 Prezzo:16,90 

Trama:
Per tutta la vita, a Elias è stato ripetuto che il suo destino era servire l'Impero. Ma tutto è cambiato quando lui si è rifiutato di giustiziare Laia, una schiava la cui unica colpa era sognare un mondo migliore. In quell'istante, Elias ha capito di non voler diventare lo strumento di un regime oppressivo e autoritario, che ha proibito ogni forma di scrittura. E per questo è stato condannato a morte. Tuttavia in suo aiuto è accorsa Laia, che adesso gli propone un patto: lei lo farà scappare se, in cambio, lui la guiderà fino a Kauf, la famigerata prigione in cui sono reclusi i traditori, e l'aiuterà a organizzare l'evasione di suo fratello Darin. Elias accetta e, ben presto, i due si ritrovano a marciare attraverso una terra selvaggia e irta di pericoli, costantemente braccati dall'esercito imperiale. Ed Elias scoprirà troppo tardi che tra i soldati che danno la caccia a lui e a Laia c'è anche Helene, la sua compagna di addestramento, la sua amica più fidata. L'unica che è sempre stata in grado di prevedere ogni sua mossa. E adesso Helene ha un solo, straziante obiettivo: ucciderlo...


Ebbene, vi ho convinto a iniziare la serie della Tahir? Spero proprio di si, perchè vi assicuro che ne vale la pena!
Fatemi sapere se l'avete letto, e se anche voi, come me attendete il secondo libro con trepidazione :)

3 commenti:

  1. Io non vedo l'ora di leggere il continuo :D
    Il tuo dreamcast mi piace e concordo con i tuoi 7 motivi per leggere questo avventuroso libro!

    RispondiElimina
  2. Ho adorato "Il dominio del fuoco", soprattutto per l'ambientazione.
    Mi tufferò al volo sul seguito non appena sarà disponibile in libreria :)

    RispondiElimina
  3. Finalmente, ho AMATO questo libro e non vedo l'ora di tuffarmi nel secondo. Ribadisco, finalmente!

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)