Il piccolo negozio di fiori in riva al mare

Titolo: Il piccolo negozio di fiori in riva al mare
Autore: Ali Mcnamara
Editore: Newton Compton
Anno: 2016
Pagine: 383
Prezzo: 9,90

Trama:
Dopo avere ereditato il negozio di fiori di sua nonna, è stata costretta a ritornare a St Felix, un luogo che per lei è carico di troppi ricordi. Poppy ha intenzione di fare del suo meglio per la nonna, che adora, ma non è facile portare avanti un negozio che è più "shabby che chic". Ulteriore complicazione: il difficile rapporto con Jake, un uomo molto burbero, ma altrettanto affascinante, da cui Poppy acquista i fiori. Insomma, la tentazione di mollare tutto è grande, ma la graziosa cittadina ha in serbo per lei un paio di sorprese. Chissà che non accada qualcosa che la porti ad aprire il suo cuore e a lasciarsi avvolgere dalla magia di un piccolo negozio di fiori in riva al mare!


Recensione:
Questo libro, era nella mia wishlist già d parecchio tempo, e, sarò sincera, c'è finito per il suo titolo, davvero carinissimo, evocativo, prima ancora che ne leggessi la trama!
Infatti, l'ambientazione di questa storia, è la cosa che più mi è piaciuta. Poppy, la protagonista, a causa di alcuni problemi familiari, finisce nel piccolo paesino di St. Feliz, dove eredita il negozio di fiori della nonna.
St. Felix è davvero un posticino particolare, caratteristico, una piccola oasi in cui vivere, non sarebbe niente male. L'autrice lo descrive davvero bene, e attraverso le sue parole sembra quasi di averlo davanti agli occhi, con i suoi negozietti, l'ambiente accogliente, il castello, il porticciolo, una cittadina tranquilla, ma molto carina e pacifica.
Certo, ci sono anche degli aspetti negativi, perchè seppure le persone siano simpaticissime e molto volenterose con la protagonista, a volte addirittura troppo generose, cosa un pochino surreale, sono anche un po' troppo interessati alla nuova arrivata.
La cosa della storia che mi ha fatto storcere il naso, è proprio il fatto che con Poppy si prendano subito una certa confidenza. Conoscevano la sua nonna, persona molto stimata e rinomata nella zona, va bene, ma il fatto che, appena arrivata a St. Feliz, Poppy venga giudicata e criticata per i suoi atteggiamenti, il suo modo di vestire, le venga subito consigliato di smettere di comportarsi in determinati modi, cambiare abbigliamento eccetera, mi è sembrato un po' troppo surreale. Voglio dire, è appena arrivata e tutti sembrano già conoscerla, ed essere così in confidenza con lei da permettersi di dirle cosa fare, cosa non fare e via dicendo.
A parte l'invadenza iniziale della popolazione, la storia, seppure abbastanza scontata e senza particolari colpi di scena, non è male.
Il piccolo negozio di fiori in riva al mare è un romanzo leggero, simpatico e divertente, una storia piacevole, e romantica, di quelle che ogni tanto fanno bene al cuore.
I fiori, ovviamente non mancano, e donano ancora più romanticismo alla storia, anche se la protagonista, abbastanza bizzarra, tutto sommato sembra detestarli (e solo alla fine se ne capirà il motivo).
Lo stile dell'autrice, è fluido, scorrevole, senza troppi fronzoli, e seppure siano molti i personaggi che entrano a far parte del mondo di Poppy, quelli più caratterizzati (oltre alla protagonista), non sono molti.
Le atmosfere floreali, e i personaggi strambi che popolano la cittadina, rendono St. Felix, un luogo ancora più accogliente e familiare, in cui un piccolo negozietto di fiori, e dei documenti misteriosi, faranno la differenza per molti.

Valutazione:
♥♥♥/ e mezzo

0 commenti:

Posta un commento

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)