Mini recensione Quando all'alba saremo vicini

Titolo: Quando all'alba saremo vicini
Autore: Kristin Harmel
Editore: Garzanti
Anno: 2015
Pagine: 332
Prezzo: 16,40

Trama:
È quasi sera, l'aria è tiepida e le sfavillanti luci della Quarantottesima strada si stanno accendendo una per una. A Kate sembra quasi che stiano indicando il percorso del suo cammino. Non le manca proprio niente per essere di nuovo felice: ama il suo lavoro di musicoterapeuta e, a casa, il suo compagno Dan la sta aspettando per portarla alla grande festa che ha organizzato per festeggiare il loro fidanzamento. Ma anche se non riesce a confessarlo nemmeno a sé stessa, Kate non ha ancora superato il dolore che si nasconde nel suo passato. Perché dodici anni prima l'uomo che amava più di tutti al mondo, Patrick, suo marito, se n'era andato, all'improvviso, proprio prima di confidarle un segreto che avrebbe cambiato per sempre la loro vita. Kate non è mai riuscita a scoprire di cosa si trattasse. Eppure adesso, quando tutto sembra lontano, Patrick inizia ad apparirle in sogno. È insieme a una bambina, e stanno cercando di dirle qualcosa. All'inizio Kate crede sia solo un incubo. Ma quando per caso conosce una bambina identica a quella del sogno, capisce di non potere più ignorare il passato. Perché negli occhi di quella ragazzina si nasconde una rivelazione sconvolgente, un segreto lontano, forse lo stesso che Patrick avrebbe voluto rivelarle anni prima. E che forse adesso può far guardare Kate al futuro con occhi nuovi. Occhi pieni di luce e gioia, come quelli che brillano di fronte a una nuova alba.

Recensione:
Dopo "Finchè le stelle saranno in cielo", libro che mi era piaciuto molto, torno a leggere qualcosa di Kristin Harmel, e tra l'altro ho trovato la cover di questo nuovo libro, molto in linea con l'altro.
La storia è alquanto bizzarra, e "particolare" è la prima parola che mi viene in mente per descriverla.
Quello che la protagonista vive, dopo il dramma improvviso che ha subìto, è tutt'altro che banale ed arriva molti anni dopo, segno di un amore davvero forte, unico ed indissolubile come pochi. E tra l'altro, proprio all'alba di  un nuovo fidanzamento, con un uomo che passa dall'essere perfetto, all'essere... ecco, pare perfetto solo nelle prime pagine in realtà, perchè quasi subito mi sono chiesta cosa mai ci trovasse la protagonista in lui, e come mai, pur essendo fondamentale alla storia, l'autrice l'abbia tratteggiato solo a grandi linee, senza dirci molto altro.
Stessa cosa per il bellissimo lavoro che svolge la protagonista, e che io avrei approfondito maggiormente, anzichè lasciarlo a margine (oltretutto, sembra che lei abbia una miriade di tempo libero, e l'elasticità di disdire, annullare e cambiare appuntamenti come se niente fosse, cosa che non credo sia "normale" con un lavoro come il suo).
A parte la sorella, la migliore amica della protagonista, e sua madre, a tratti saggia e a tratti molto insensibile, mi è piaciuto il rapporto con l'ormai ex-suocera, l'ho trovato molto interessante, così come la storia delle monete, che ho trovato carina, e che desse un tocco in più di sentimento a tutta la storia.
Fin quasi alla fine del libro, non si sa bene cosa stia per accadere, se i sogni siano solo visioni, spezzoni di ricordi del passato, una realtà alterata, o la realtà stessa, vista in modo distorto. ed è stato proprio questo che mi è piaciuto del libro, il non sapere fino all'ultimo dove la scrittrice andasse a parare, pendere dalle sue parole, pagina dopo pagina, e ritrovarsi poi, con un finale pienamente soddisfacente, come se ne trovano pochi.

Valutazione:
♥♥♥♥

2 commenti:

  1. Sai che la trama mi ha fatto pensare a quella di un film bellissimo che si chiama "I Origins"? :)
    Leggendo la tua recensione ho capito che in realtà i punti in comune sono pochissimi, oltre al fatto che si tratta sempre di amori e legami indissolubili... Mi è rimasta la curiosità, però! :D

    RispondiElimina
  2. Bello, sembra molto interessante...
    Non ho mai letto nulla di quest'autrice, inizierò sicuramente con questo :)
    La copertina tra l'altro è molto bella :)

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)