Novità in libreria

Ma quante belle novità in libreria in questo primo mese del 2015!
Il nuovo anno si prospetta ricchissimo di libro molto interessanti, sono moooolto felice (il mio portafogli un po' meno però, sigh)!
Tra quelle che vi propongo oggi, La fabbrica delle meraviglie di Sharon Cameron è quella che vorrei leggere di più, mentre devo ancora leggere il primo libro di Amber House. Qualcuno di voi l'ha letto?

Titolo: La fabbrica delle meraviglie
Autore: Sharon Cameron
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Serie: The Dark Unwinding #1
Data di uscita: 27 gennaio
Pagine: 250
Prezzo: 17,00
Trama:
Quando si diffonde il sospetto che lo zio stia dilapidando il patrimonio di famiglia, la diciassettenne Katherine viene mandata a controllare la situazione: si aspetta di incontrare un uomo sull'orlo della follia, ma scopre che lo zio George è invece un geniale inventore dalle abitudini eccentriche, che sostenta una vivace comunità di persone straordinarie come lui, salvate dagli insalubri bassifondi di Londra. Tutto si complica quando Katherine inizia a nutrire dei sentimenti per Lace, il giovane e affascinante apprendista dello zio, E questo è solo l'inizio: tra spie e sotterfugi, imboscate e tranelli, un pericolo insidioso cova nell'ombra; Katherine scopre che la rovina non incombe soltanto sul futuro del suo patrimonio, ma sul destino di tutta l'Inghilterra, in guerra contro la Francia. La lotta per sventare la catastrofe è appena cominciata

Titolo: Violet
Autore: Jessica Brody
Editore: Fanucci
Data di uscita: 29 gennaio
Prezzo: 12,90
Trama:
Quando il volo 121 della Freedom Airlines precipita nell’oceano Pacifico, nessuno si aspetta che ci siano dei superstiti. Così, la notizia di una ragazza ritrovata a galleggiare tra i rottami dell’aereo, praticamente illesa, fa il giro del mondo. Nessuno sa spiegarsi come possa essere sopravvissuta... tantomeno lei. La sua mente è una tabula rasa: non ricorda il proprio nome né nessun avvenimento della sua vita, e non sa spiegare cosa ci facesse su quel volo. Le sue impronte digitali e il suo DNA non si trovano in alcun database, nessuno ha denunciato la sua scomparsa.
Intrappolata in un mondo che non riconosce, con delle abilità che non è in grado di comprendere e ossessionata da una minaccia che è solo un’eco nella sua testa, la ragazza misteriosa si sforza di rimettere insieme i pezzi del proprio passato e scoprire chi è veramente. Ma a ogni indizio seguono nuove domande, e lei non ha abbastanza tempo per trovare le risposte. La sua unica speranza è un ragazzo affascinante, che sostiene di conoscerla da prima dell’incidente e di averla aiutata a fuggire da un esperimento top secret. Ma lei di chi può fidarsi davvero?


Titolo: Ricordati di me
Autore: Rachel Van Dyken
Editore: Nord
Serie: Ruin #1
Data di uscita: 22 gennaio
Pagine: 336
Prezzo: 16,40
Trama:
Per due anni, è come se non avessi vissuto; ero persa in un baratro di dolore, da cui credevo non sarei più riemersa. Ma poi ho incontrato Wes Michels. Lui è il raggio di sole che ha squarciato le tenebre della mia esistenza, la luce che mi ha ridato la speranza e la forza di ricominciare. Mi sono affidata ciecamente a lui, anche quando tutti mi dicevano di non farlo: Wes è troppo ricco, troppo impegnato a diventare la nuova stella del football e, soprattutto, troppo corteggiato perché sia fedele a un’unica ragazza. Non sanno quanto si sbagliano. Non conoscono il suo cuore come me e sono all’oscuro del suo segreto. Su una cosa però avevano ragione: non avrei dovuto innamorarmi di lui. Ho paura che, se resterò ancora una volta sola, sprofonderò di nuovo nel baratro. Perché adesso so che ogni giorno passato con Wes potrebbe essere l'ultimo…

Titolo: Innamorarsi. Istruzioni per l'uso
Autore: Cecelia Ahern
Editore: Rizzoli
Data di uscita: 15 gennaio
Pagine: 358
Prezzo: 16,00 
Trama:
Come godersi la vita in trenta semplici mosse, Come trovare il proprio luogo felice, Quarantadue piccoli trucchi per sconfiggere l'insonnia". 
Christine ha trentatré anni, una faticosa rottura sentimentale in corso, qualche difficoltà sul lavoro e un'abnorme fiducia nei consigli dei manuali di autoaiuto. Ma quando sull'Ha'penny Bridge di Dublino, una sera d'inverno, vede un uomo disperato sul punto di buttarsi nel fiume Liffey, le tocca mettere da parte le proprie insicurezze e affrontare quella altrui. Perché quella notte, nei confronti dello sconosciuto che vuole farla finita, ha una reazione istintiva, e senza neanche sapere come si trova a stringere con lui un patto folle. Il bellissimo Adam accetta di vivere fino al trentacinquesimo compleanno, e Christine ha solo due settimane di tempo per dimostrargli che non è mai troppo tardi per potersi innamorare ancora. Della vita, e forse non solo. Tra ex fidanzate che rivogliono quello che hanno perso e segreti di famiglia rivelati dopo anni, lacrime di commozione e abbracci che comunicano quello che a parole non si riesce a dire, vivremo assieme a Christine le due settimane più inaspettate ed emozionanti della sua vita. E ogni volta che lei avrà addosso lo sguardo blu ghiaccio di Adam, sentiremo il nostro cuore battere forte assieme al suo.


Titolo: Il passato di Amber House
Autore: Kelly Moore, Larkin Reed, Tucker Reed
Editore: Feltrinelli
Serie: Amber House #2
Data di uscita: 28 gennaio
Pagine: 336
Prezzo: 15,00
Trama:
Un oggetto dal passato, la visione del futuro, un salto nell’ignoto e la scelta di fronte a un sacrificio inimmaginabile. Sarah si è trasferita ad Amber House, l’antica tenuta di famiglia in cui riecheggiano ricordi spettrali del passato. Un passato in cui qualcosa è andato storto, le cui stonature risuonano con forza nel presente: i coloni non hanno conquistato l’indipendenza nel 1776, l’America è diventata una società razzista e arretrata, i nazisti hanno vinto la guerra e conquistato gran parte del mondo. Tormentata dalle visioni di un passato alternativo, Sarah cerca di ambientarsi nella nuova casa: aiuta i genitori nell’allestimento di un’importante mostra, flirta con l’affascinante Richard Hathaway e fa nuovamente amicizia con Jackson, compagno di giochi della sua infanzia. Ma quando gli eventi intorno a lei arriveranno a minacciare chi le sta a cuore, dovrà chiedere aiuto alle persone più vicine per una scelta che metterà di nuovo in gioco la sua vita e il corso del tempo.

Titolo: Le mille luci del mattino
Autore: Clara Sanchez
Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Anno: 2015
Pagine: 272
Prezzo: 18,60
Trama
Madrid. La luce si riflette sulle immense pareti a specchio del palazzo. Emma guarda dalla finestra il mondo che si perde in quell'intenso bagliore. 
È seduta alla scrivania di un ufficio con cui non ha alcuna affinità. Perché fare l'impiegata in una grande azienda non è mai stata la sua aspirazione. 
Ma Emma deve ricominciare dopo il fallimento della sua storia d'amore e del sogno di diventare una scrittrice. 
Il posto di assistente è arrivato al momento giusto. 
Eppure quel lavoro non è come se l'aspettava. Il suo capo, Sebastián Trenas, passa le giornate a leggere libri: nessuna telefonata, nessuna riunione. 
Emma non riesce a spiegarselo, ma il suo sesto senso le suggerisce di non fare domande. 
Fino a quando arriva il giorno in cui non può più fare finta di niente. Mettendo in ordine alcune carte in vecchi faldoni, smuove qualcosa che doveva rimanere nascosto. 
Da allora tutto cambia: Trenas perde la carica di vicepresidente e dopo pochi giorni muore. Emma si sente in colpa e ha paura di quello che le sta accadendo intorno.
 Deve scoprire quale verità si cela dietro quegli uffici lussuosi e quelle pareti di cristallo. 
Perché nulla è come appare. E ora che due oscuri personaggi, due fratelli manager di successo, hanno sostituito il suo capo, la ragazza è convinta che i suoi sospetti siano fondati e che sia necessario scavare nel passato. 
Un passato che parla di bugie e segreti, di amori clandestini e di adozioni difficili. Solo in sé stessa Emma può trovare il coraggio per svelare il mistero. Perché c'è chi vuole fermarla. 
C'è chi vuole che su ogni cosa ricada il silenzio.
Un silenzio a cui Emma ha deciso di dare finalmente una voce.

Che ne pensate? Quale uscita vi interessa di più?

4 commenti:

  1. Violet e quello della Ahern li terrò d'occhio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello della Ahern sembra interessante :)

      Elimina
  2. Anch'io sono interessata soprattutto a "La fabbrica delle meraviglie! ^___^
    "Violet"... non so: penso che forse farò come Aenor, proverò prima a tenerlo d'occhio, e poi valuterò a seconda delle recensioni che avrò modo di leggere. La trama sembra carina, ma ho come un sesto senso... qualcosa non mi convince del tutto! Che sia la copertina?! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si la copertina non è il massimo! xD
      La fabbrica delle meraviglie invece, sono davvero curiossissima di leggerlo, la trama mi ispira un sacco, spero che sia una bella lettura :)

      Elimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)