Pretty Little Liars #1





Titolo: Pretty Little Liars
Anno: 2010 - in corso
Genere: teen drama, giallo
Stagioni: 3 (al momento)
Episodi: 71 (al momento)
Ideatore: Marlene King


Trama:
La serie, segue la vita di quattro ragazza, Aria, Hanna, Emily e Spencer, un anno dopo la scomparsa della loro amica Allison DiLaurentis, "l'ape regina" del gruppo. Le quattro amiche, dopo un periodo di lontananza, sono costrette a riunirsi dopo che tutte e quattro cominciano a ricevere strani messaggi da qualcuno che si firma -A e che sembra conoscere ogni più piccolo loro segreto.
Sospettando che -A sia Allison e sia ancora viva, rimarranno sconvolte quando il corpo della loro amica verrà ritrovato invece senza vita, ma i messaggi non cesseranno ad arrivare. Capiranno ben presto che non si tratta di un gioco e che ogni loro tentativo di scoprire la vera identità di -A, finirà per metterle sempre più in pericolo. Ma le quattro amiche, sembrano disposte a tutto pur di scoprire la verità e vendicare la morte di Allison.

Commento:
L'ho scoperto circa un anno fa e da allora non posso più farne a meno, sono così appassionata da essere ormai quasi sconfinata nell'ossessione, perciò avviso:


CREA DIPENDENZA

Difficilmente, una volta cominciato, si può smettere di guardarlo. Ho già contagiato parecchie persone, e spero di farlo anche con voi!
Non si può entrare nello specifico senza svelare qualcosa della trama e io gli spoiler non li amo particolarmente, perciò ve li risparmio. Posso assicurarvi, però, che è un telefilm ad alto tasso emotivo, che tiene incollato allo schermo, coinvolgendo e incuriosendo fin dalla puntata pilota in cui domande, dubbi, ma soprattutto una buona dose di curiosità fa desiderare di proseguire all'istante.
La trama è abbastanza intricata (se perdete una puntata, è la fine), tanto che sto iniziando a pensare che mi converrebbe farmi una sorta di mappa!
E' ambientato nel immaginaria cittadina di Rosewood, in Pennsylvania, poco lontano da Philadelphia. Attualmente sta andando in onda in America la terza stagione (le riprese della quarta inizieranno a breve), in Italia è stato trasmesso solamente sul canale del digitale terrestre, Mya.

Non potendo nel dettaglio della storia, vi svelo qualcosa delle quattro protagoniste:

Spencer Hastings (la mia preferita *_*) viene da una famiglia ricca e abbastanza in vista nella cittadina di Rosewood, ha una sorella più rande, Melissa, con cui difficilmente riesce a comunicare. Vediamo fin da subito che Spencer è altamente competitiva /tanto da risultare quasi antipatica nei primi episodi), eccelle negli sport, ha una brillante carriera scolastica... la sua famiglia, è proprio questo che si aspetta da lei, che sia sempre la migliore in qualsiasi cosa faccia. Con il tempo questo suo lato inizierà a pesarle e si affievolirà, mettendo in luce altre sue caratteristiche: lo sconfinato coraggio, le doti investigative, la voglia di mettersi in gioco e la combattività. Possiamo dire che Spencer è un po' la MENTE del gruppo.



Hanna Marin, è sicuramente la più divertente tra le quattro. È appassionatissima di moda, e questo inizialmente la farà sembrare un tantino superficiale, ma è un ottima amica su cui poter contare, sincera, affidabile, e disposta ad aiutare chi le sta più a cuore. Non ama la scuola e ce lo fa ben capire, non ci risparmia mai le sue battute esilaranti e nel corso della prima serie veniamo a sapere che ha dovuto lottare per togliersi di dosso un passato da brutto anatroccolo.
Vive con la madre Ashley, mentre il padre vive in un'altra città e si deve risposare.



Aria Montgomery, ha un fratello più piccolo (carino, ma pestifero!) ed entrambi i genitori sono insegnanti (se c'è una cosa che non manca a Rosewood, sono sicuramente i professori!).
Nel telefilm, sarà al centro dell'attenzione soprattutto per la sua travagliata storia d'amore. Aria, deve anche tenersi dentro segreti troppo grandi per una ragazza così piccina (è la più bassina tra le quattro, ma tanto carina), segreti che coinvolgono le persone a lei care e che rischiano di frantumare il delicato equilibrio della famiglia. Ha un look spesse volte, parecchio discutibile, ma compensa il tutto con una buona dose di lealtà. È sempre dalla parte delle sue amiche ed è disposta a tutto pur di proteggerle e di non separarsi da loro.



Emily Fields vive con la madre, mentre il padre fa il militare e quindi è quasi sempre in viaggio. Emily è forse la meno appariscente tra le quattro protagoniste (ma non per questo è la meno presa di mira da -A), anche nell'abbigliamento poco ricercato (ergo: finalmente qualcuno che si veste come se dovesse davvero andare a scuola!). La ragazza, si troverà ingarbugliata, per quanto riguarda la sua vita amorosa, perchè sarà costretta a fare i conti con una parte di lei che non conosceva. Ottima nuotatrice, è nella squadra scolastica (gli Sharks) con risultati eccellenti.






Brevi accenni agli altri personaggi (solo quelli più importanti, perchè di personaggi in questo telefilm, ne passano veramente tantissimi):

Allison DiLaurentis: è la chiave di tutto il telefilm, comparirà in numerosi flashback con l'intento di donarci pezzi di un puzzle che ella nostra mente inizieremo a costruire, ma completarlo sarà alquanto difficile. È abbastanza stronza e senza peli sulla lingua, spesso metterà in ridicolo/difficoltà/pericolo le sue amiche. Straordinaria l'attrice, Sasha Pieterse che interpreta questo personaggio complesso alla perfezione (e aveva solo 15 anni all'epoca della prima serie, ora ne ha 17)
Jenna Marshall: inquietante, mi metteva veramente paura all'inizio, ma è anche stata uno dei motivi per cui ho desiderato continuare a vedere il telefilm (“la cosa di Jenna” intrigava troppo!)
Toby Cavanaugh: lo amo, nient'altro da dire!
A parte gli scherzi, non fatevi ingannare dalle comparsate iniziali, diventerà un personaggio fondamentale con il tempo e di grande spessore.
Jason DiLaurentis: fratello di Allison. Al pari della sorella, sembra nascondere fin troppi segreti.
Caleb Rivers: entrerà in scena solo ella seconda serie e spessissimo sarà utile alle nostre Liars.






Valutazione:



La serie, è basata sui romanzi di Sara Shepard, che hanno il titolo italiano di “Giovani, carine e bugiarde”. Il primo libro della serie (al momento in tutto dovrebbero essere dieci) è uscito in America nel 2006 e in Italia nel 2011 edito da Newton Compton. Al momento, in Italia sono usciti solamente i primi tre volumi.

Io ancora non li ho letti, sia per una questione di “sorpresa”, perchè non voglio avere anticipazioni e sia perchè sono un po' scettica, ho paura che siano un fiasco come “I diari del vampiro” dove a parere mio il telefilm supera di gran lunga la qualità dei libri.



Titolo: Giovani, carine e bugiarde 
Autore: Sara Shepard
Editore: Newton Compton
Anno: 2011
Pagine: 253
Prezzo: 12,90


Nella prossima "puntata" dedicata a Pretty Little Liars, vi farò conoscere qualcosa di più sul cast di questo appassionante telefilm!

0 commenti:

Posta un commento

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)