English Book on my wishlist #2

Rubrica a cadenza casuale in cui vi mostro le mie nuove scoperte libresche in lingua inglese.
Secondo appuntamento dedicato ai libri in lingua.
Anche oggi vi mostro alcuni libri che hanno attirato particolarmente la mia attenzione, specialmente i primi due, mi incuriosiscono parecchio.

Titolo: Learning not to drown
Autore: Anna Shinoda

Trama:
Esiste una gerarchia per ogni famiglia. La diciassettenne Clare è la bambina iperprotetta; Peter è il tipico figlio di mezzo ribelle e Luke è il più grande, quello che non può fare nulla di sbagliato perché è il preferito.  Per la loro mamma, loro sono una famiglia normale, felice. 

Per Clare, sono una famiglia all'orlo del disastro. Clare: l'instancabile ambiziosa; Peter: l'irasicibile bomba a orologeria e Luke: un tossico-dipendente e criminale che è entrato e uscito dalle prigioni sin da quando Clare riesce a ricordare—e che ha sembre stato tirato fuori dai guai dai suoi genitori.

Clare vuole bene a Luke, la la vita come sua sorella non è facile. E quando torna a casa, (di nuovo), lei vuole credere che questa volta sarà diverso (di nuovo). Eppure, quando la verità sui suoi arresti affiorano, tutto ciò che Clare sa è scosso fino alle fondamenta. E Luke viene arrestato. Di nuovo. 


Solo che questa volta è diverso. Perché la mamma di Clare fa l'impensabile per la salvezza di Luke e Clare deve decidere se voltare le alla sua famiglia è un atto di egoismo... oppure l'unico modo per evitare di annegare con essi.

Titolo: Still Waters
Autore: Emma Carlson Berne

Trama:
Hannah non vede l'ora di scappare per un weekend romantico con il suo ragazzo, Colin. Lui andrà al college presto e Hanna vuole che la loro vacanza nella casa del mare sia indimenticabile.
Ma quando Hanna e Colin arrivano lì, le cose sembrano essere un po'... strane. Non riescono a trovare la città su alcuna mappa. La casa in cui soggiornano sembra abitata da qualcuno, anche se dovrebbe essere deserta da anni. E Colin non sembra nemmeno se stesso. Mentre lui diventa sempre più instabile, Hanna comincia a temere il lato oscuro di Colin e per propria vita. 

Nulla è perfetto come sembra, e ciò che si nasconde nel profondo potrebbe tormentarla per sempre.

Titolo: The Kiss of Deception
Autore: Mary E. Pearson
Trama:
Una principessa deve trovare il suo posto in un mondo rinato.
Fugge il giorno del suo matrimonio.
Ruba documenti antichi dalla collezione segreta del Cancelliere.
È inseguita da cacciatori di taglia mandati da suo padre.
È la Principessa Lia, diciassette anni, Prima Figlia della Casa di Morrighan.

Il Regno di Morrghan è immerso nella tradizione e le storie di un mondo passato, ma Lia non può tollerare alcune tradizioni. Come dover sposare qualcuno che non ha mai incontrato per allacciare un'alleanza politica.
Stufa e pronta per una nuova vita, Lia fugge in un villaggio lontano la mattina del suo matrimonio. Si sistema tra la gente comune, intrigata quando due stranieri misteriosi e belli arrivano - e inconsapevole che uno è il principe respinto a l'altro un assassino inviato per ucciderla. Inganni vorticano e Lia si trova sull'orlo di liberare segreti pericolosi - segreti che potrebbero disfare il suo mondo - anche se lei si innamora.


Vi ispira qualcosa? O avete già letto uno di questi libri?

VOTA LA COVER



6 commenti:

  1. Ciao, ho scoperto da poco questo blog e vorrei complimentarmi, soprattutto per la grafica :)
    Ogni tanto leggo qualcosa in inglese e, tra questi titoli, mi ha colpita l'ultimo, The Kiss of Deception. L'autrice è la stessa della saga di Jenna? Io non l'ho ancora letta ma me l'hanno consigliata in molti. Magari leggerò entrambe prima o poi.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma benvenuta! :D
      La saga di Jenna non l'h letta nemmeno io, ma l'ho già sentita nominare, comunque si, l'autrice dovrebbe essere la stessa :)
      I sono ancora abbastanza lenta a leggere in inglese, ho iniziato da poco, ma ho già una lista bella lunghetta di titoli che vorrei leggere!
      A presto cara :)

      Elimina
  2. The Kiss of Deception voglio leggerlo anch'io *w*

    RispondiElimina
  3. Il primo e l'ultimo li ho in wishlist anch'io, mi ispirano tantissimo!La cover di Learning not to drown poi è stupenda *__* Still Waters invece mi interessava ma leggendo diverse recensioni negative ho lasciato perdere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, Still Waters sembrava promettente!
      E' vero, la cover di Learning not to drown è meravigliosa *_* è uno dei motivi per cui me lo sono segnato subito! xD

      Elimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)