Shelter (recensione in anteprima)


Ho avuto l'occasione di leggere e recensire in anteprima questo libro che esce ufficialmente il 12 giugno, grazie alla casa editrice, L'Ippocampo, che me ne ha inviata una copia tramite Teamworld, che ringrazio!

Titolo: Shelter
Autore: Harlan Cobain
Editore: L'Ippocampo
Anno: 2013 (data di uscita, 12 giugno)
Pagine: 316
Prezzo: 12,00

Trama:
L’anno che sta vivendo il quindicenne Mickey Bolitar non potrebbe andare peggio. Dopo aver assistito alla morte di suo padre e al ricovero di sua madre in un centro di disintossicazione, è costretto a vivere con lo zio Myron e a cambiare scuola. Con il nuovo college arrivano anche nuovi amici e nuovi nemici. Per fortuna di Mickey, arriva anche una nuova, grandiosa fidanzata, Ashley. Per un po’ sembra che quel disastro senza fine che è la sua vita stia finalmente migliorando – finché Ashley scompare senza lasciare traccia. Deciso a non perdere un’altra volta una persona importante, Mickey si mette alla sua ricerca e viene così in contatto con un mondo squallido in cui capisce che la sua ragazza, dall’apparenza così dolce e timida, non è affatto quello che dice di essere. E nemmeno lo è il padre di Mickey di cui non si capisce poi se sia davvero morto. Ben presto il ragazzo viene a conoscenza di una cospirazione così spaventosa da far sembrare i problemi della scuola uno scherzo – e lo porta a porsi molte domande sulla sua vita, che fino ad allora credeva di conoscere.

Recensione:
Mickey Bolitar è un quindicenne dalla vita difficile, ha assistito alla morte del padre in un incidente d'auto e ha una madre tossicodipendente, in una clinica di disintossicazione.
La sua vita viene stravolta ulteriormente quando la Bat Lady lo avverte, dicendogli che suo padre potrebbe essere ancora vivo. La “Bat Lady”, è una vecchina alquanto stramba e misteriosa che, come in ogni horror/thriller che si rispetti, abita in una vecchia casa fatiscente, evitata da tutti. Il nostro protagonista inizia così un viaggio verso la verità, a caccia di risposte che riguardano la sua famiglia, e alla ricerca di Ashley, un'amica che scompare misteriosamente nel nulla.
Con l'aiuto di Spoon ed Ema, due compagni di scuola, cercherà di capire cosa sta realmente accadendo, cosa è vero e cosa no, e cosa vogliono da lui gli uomini da cui si sente continuamente pedinato.

Shelter è un thriller per ragazzi in quanto Mickey, il protagonista è un adolescente alle prese con il primo anno di scuola superiore, ma ha quel tocco gotico per cui può essere tranquillamente letto da tutti.
Spoon ed Ema, gli amici del protagonista, hanno delle personalità ben caratterizzate e sono personaggi un po' bizzarri e fuori dal comune. Oltre a loro, sono molti i personaggi che fanno da sfondo a questa storia: troviamo i tipici bulletti della scuola, lo zio Myron che si prende cura di Mickey, compagni di scuola e nemici pronti a tutto pur di tenere nascosti i propri segreti.
Ho letto questo romanzo in una giornata, la narrazione è fluida e realistica, scandita da intrighi e indizi capaci di tenere incollati al libro fino alla fine.
Devo dire che circa a metà libro, la storia si trasforma. Emergono nuovi misteri e nuovi pezzi di un puzzle che finirà per essere più complicato di quello che si pensava inizialmente. Lì, il thriller si unisce ad uno sfondo realistico e il romanzo assume una piega inaspettata.
Shelter è il primo libro di una serie, il finale lascia con tante domande in testa e con una scoperta sorprendente che fa venire voglia di leggerne immediatamente il seguito.
La farfalla della cover è ipnotica e molto significativa, la ritroveremo spesso nel corso della storia.
Shelter è un romanzo da leggere tutto d'un fiato, una storia coinvolgente con un protagonista ipnotico.

Valutazione:
♥♥♥  

Il sito della casa editrice http://www.ippocampoedizioni.it/ e il sito dell'autore http://www.mickeybolitar.it/
"Una misteriosa vecchia, una terribile minaccia, un giovane e coraggioso eroe, e un segreto che potrebbe stravolgere la sua esistenza – la suspense non si allenta mai, e il finale vi lascerà senza fiato. Non vedo l’ora di leggere la prossima avventura di Mickey Bolitar.”
- Rick Riordan, autore della serie Percy Jackson
“Come in tutti i grandi thriller, Coben aggiunge mistero su mistero fino a che la suspense non diventa quasi insostenibile. Ci sono così tante sorprese e colpi di scena che avrei voluto mettermi a urlare. E invece non riuscivo a smettere di leggere.”
- R.L. Stine, autore della serie Piccoli brividi
“Un potentissimo thriller con un cuore che batte a un ritmo martellante… Harlan Coben ha creato un eroe fantastico. Sarei disposto a seguirlo fino all’inferno.”

- Eoin Colfer, autore di Artemis Fowl

0 commenti:

Posta un commento

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)